Tre consigli che renderanno la lettura una scoperta, e non più un’abitudine

La lettura è un hobby che, anche se non si direbbe, accomuna molti. Io per prima fin da quando ero solo una bambina sono stata un’accanita lettrice.
In un’analisi oggettiva delle mie letture, però, mi sono accorta di essere stata molto tempo limitata riguardo i libri. Solito genere, solite storie, solite emozioni, se così vogliamo dire.

Da un certo momento in poi, però, le cose sono cambiate e oggi vorrei darvi alcuni consigli per portare questo cambiamento anche tra i vostri scaffali. Perché la lettura può essere sì una confortevole abitudine, ma anche un’eccitante scoperta.

Frequentare librerie piccole e indipendenti

Il primo dei miei consigli è proprio questo, frequentare posti più piccoli e raccolti rispetto ai grandi negozi di libri. La scelta potrebbe forse in questo caso sembrarvi limitata, ma ciò vi permetterà di concedere più attenzione ai titoli che vi trovate di fronte, essendo meno precipitosi e meno superficiali. Inoltre nelle librerie indipendenti spesso si trovano libri che altrove non saremmo mai riuscito a trovare, e credetemi spesso alcune di queste scoperte vi stupiranno incredibilmente e cambieranno il vostro approccio nei confronti della lettura.

Seguire blog e profili Instagram riguardanti la lettura

Questo potrà senz’altro sembrarvi un consiglio più insolito, ma per quanto mi riguarda ha completamente stravolto le mie scelte riguardo la lettura. Di blog e profili Instagram riguardanti la lettura e il mondo dei libri ormai ne è pieno il web, ed è per questo che la vostra cernita potrebbe richiedere del tempo. Vi posso però assicurare che una volta che troverete ciò che più vi assomiglia, sarete anche in grado di accogliere consigli a cui non avreste mai dato peso. Sono tanti, infatti, i libri che ad oggi riconosco nelle librerie grazie al successo che hanno riscosso tra le persone che seguo, e spesso è proprio questo il motivo per cui li acquisto. In molti casi ho fatto davvero scoperte sorprendenti.

Alcuni dei miei profili preferiti in questo ambito li trovate in QUESTO mio vecchio articolo!

Date una possibilità agli e-book e agli e-reader

Parlate con una scettica di professione riguardo queste nuove frontiere della lettura, o meglio con un’ex scettica. Perché è il caso di dirlo, da quando mi è stato regalato un e-reader sono cambiata come lettrice. Riesco infatti a leggere molto di più e soprattutto riesco a leggere contenuti molto diversi tra loro. Potrebbe forse non essere il modo migliore per leggere, che per me resta sempre il buon vecchio cartaceo, ma vi aiuterà a rendere il vostro hobby sempre diverso e mai uguale a sé stesso.

E voi invece leggete generi diversi o vi piace rimanere nella vostra comfort zone?
Se vi va fatemelo sapere qui sotto!

Antonia

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.