Johnny Depp licenziato dalla Warner Bros | Cosa ne sarà della saga di Animali Fantastici?

Purtroppo ieri abbiamo ricevuto la notizia che Johnny Depp è stato licenziato o meglio “invitato ad andarsene” dal set di Animali Fantastici 3. Come tutti sapete Johnny Depp ha interpretato Gellert Grindelwald in entrambi i film della saga, nel primo film solo per qualche scena, nel secondo è stato l’antagonista vero e proprio, d’altronde si intitola I Crimini di Grindelwald.

Spieghiamo meglio la questione per chi non sa nulla di questa storia. Johnny Depp circa 4/5 anni fa è stato accusato dall’ex moglie Amber Heard di averla picchiata svariate volte e il processo è ancora in corso. Dalle prove portate davanti ai giudici però sembra essere il contrario, ovvero che fu Depp ad essere stato picchiato, ma comunque non voglio trarre le mie conclusioni dato che il processo non è ancora concluso. Fatto sta che la Heard continua a lavorare ancora per la Warner Bros e riprenderà il suo ruolo in Aquaman 2. Depp invece è stato licenziato dalla Disney per il ruolo che avrebbe dovuto avere in Pirati dei Caraibi 6 e ora anche dalla WB per il terzo capitolo di Animali Fantastici. Tutto questo solo per delle accuse infondate. Come se non bastasse, a peggiorare la situazione è stato il fatto che Depp abbia recentemente perso la sua causa contro il The Sun, una rivista inglese che lo aveva accusato di essere un “picchiatore di mogli” e che lui giustamente aveva accusato di diffamazione.

Proprio questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che ha spinto la Warner a licenziare Depp per non infangare ancora di più la popolarità di questo franchise, già messo a dura prova dal quasi flop del secondo film, dalle affermazioni transfobiche della Rowling e infine anche dal covid che ha fatto ritardare le riprese. Ricordiamo infatti che in origine il terzo film sarebbe dovuto uscire proprio questo mese. Tutti questi fattori hanno fatto scendere l’hype che le persone avevano per la saga.

Cosa accadrà ora alla saga?

Veniamo ora alla questione: Cosa ne sarà di questo franchise?

Le riprese del terzo film di Animali Fantastici (di cui non abbiamo ancora un titolo) sono in corso da circa due mesi e Depp ne faceva parte dato che aveva rimandato tutte le sue cause giudiziarie che aveva in America proprio per essere presente costantemente sul set in Inghilterra. Ora che è stato licenziato cosa succederà? Sicuramente molta gente cercherà di boicottare il film perché diciamoci la verità, la sua interpretazione di Grindelwald è stata la cosa migliore del secondo capitolo.

Secondo me potrebbero esserci tre possibilità per cercare quanto meno di salvare la situazione e quindi di non dover chiudere la saga per sempre.

  1. La scelta più sensata da parte della Warner Bros è quella di scusarsi e di ritornare sui suoi passi riprendendo Depp nella saga. Bisognerebbe vedere però se Depp accetterà di nuovo di far parte dei prossimi film. Se ci pensiamo però non è così impossibile come scelta. Circa un anno fa James Gunn, il regista dei due film di Guardiani della Galassia, fu licenziato dalla Disney per via di alcuni suoi tweet risalenti a 10 anni prima in cui faceva del black humor su pedofilia, razzismo ed altri temi. Molti fan però si rivoltarono contro la Disney e anche gli attori protagonisti dei due film si schierarono a favore di Gunn, tanto che alla fine dopo qualche mese fu assunto di nuovo perché probabilmente avevano capito che ci avrebbero solo perso a livello di marketing. Potrebbe succedere la stessa cosa anche con Depp? D’altronde i commenti sotto le foto del profilo instagram della WB parlano chiaro di quanto i fan siano scontenti di questa scelta.
  2. Un’altra possibilità potrebbe essere quella di assumere Colin Farrell, che già aveva interpretato Grindelwald in una versione diversa, quindi è già familiare con il personaggio e con il suo rapporto con Credence. Potrebbero inventarsi un modo per far sì che Grindelwald sia più simile a Colin Farrell di aspetto, come ad esempio la pozione polisucco o cose del genere.
  3. L’ultima possibilità che mi viene in mente è quella di utilizzare le scene girate fin’ora da Depp e in seguito fare un salto temporale di molti anni e castare un attore somigliante ma più anziano. Infatti mancherebbero altre 3 pellicole e attualmente i film sono ambientati nel 1926/27, ma noi sappiamo che la saga dovrebbe concludersi nel 1945, ovvero con lo scontro tra Grindelwald e Silente. Ricordiamoci anche che nei prossimi film vedremo nuovamente Jamie Campbell Bower nei panni del giovane Grindelwald perché ci saranno dei flashback che spiegheranno anche la questione di Ariana.

 

Chiudo questo articolo informandovi che purtroppo il terzo capitolo di Animali Fantastici uscirà nell’estate del 2022, dopo ben 4 anni dal film precedente.

Da Noemi è tutto! Cosa ne pensate sulla questione? Vi ricordo che se volete potete seguirmi sul mio profilo twitter. Alla prossima.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Avatar
About Noemi 54 Articles
Ciao a tutti sono Noemi, una studentessa universitaria di 22 anni. Amo gli animali, viaggiare e scoprire nuove culture. Le mie due più grandi passioni sono il cinema e la letteratura e proprio per questo mi piacerebbe poterle condividere con voi su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.