I drama asiatici tra costume e moda

I drama asiatici ambasciatori della cultura.
I migliori drama da Cina, Giappone e Corea del sud, ambasciatori della cultura asiatica.

I drama asiatici, grazie a piattaforme legali di streaming come Viki del gruppo Rakuten o Netflix sono entrati nella nostra quotidianità. Diventando super gettonati e in alcuni casi ascendendo sulla scena mondiale oscurando le serie canoniche.

In questa rubrica, cercheremo di capire cosa sono i drama e cosa ci sia dietro. Ovviamente un media seriale rientra nella fiction, ma è davvero tutto finto? Quanti generi di drama esistono e sono solo coreani? Queste sono solo alcune delle domande che vorrei discutere in questo spazio. Ovviamente il vero topic sarà non l’analisi formale del drama ma il fattore culturale e perché no anche di marketing.

Come potrete intendere non sarà una mera elencazioni di fattori sociali ma nemmeno una sterile recensione di una serie televisiva o singolo episodio. Per quale motivo? Il drama asiatico è un media di nicchia in pochi lo conoscono e la maggioranza lo inserisce nel mondo del Kpop. Quindi sarebbe incrementare una notizia incompleta.

I drama asiatici come ambasciatori culturali tra verità e stereotipi.

I drama asiatici nascono principalmente i tre paesi, Cina, Corea del Sud e Giappone. Ognuno di questi paesi, trasmette alle serie tv nazionali un fattore comunitario o sociale che non sarebbe riscontrabile negli altri due. Ecco che già con questa piccola discriminante si chiarisce il punto iniziale dell’articolo. La società influenza il prodotto mediale. Una seconda chimera da sconfiggere è lo stereotipo, vederemo come ad esempio i drama coreani vengano visti come tutte commedie romantiche al pari di soap opera. Oppure i dorama Giapponesi sono solo scolastici.

Attraverso il racconto di una serie o di un episodio andremo a scoprire assieme cosa siano i drama e come vengano usati come mezzi per trasmettere un messaggio culturale o perché no di marketing.

Il terzo punto che connoterà le rubriche e sarà comprendere anche l’uso del marketing alcune volte studiato bene altre volte inserito “rumorosamente” nelle scene. I drama cinesi specialmente quelli moderni presentano una caratteristica comune, il placement. Solitamente sono presenti tre tipologie di sponsor, che vanno dall’uso comune alla nicchia. Troviamo ai primi posti la telefonia, l’automobile e per la nicchia gli alcolici o il caffè. Come mai questa scelta? Viviamo in un modo tecnologico quindi l’uso di uno smartphone o di un’automobile passa inosservato, gli alcolici e il caffè invece rappresentano uno status sociale.

Queste piccole digressioni ci portano a convenire tutte in un’unica direzione e a porci dunque una domanda: ” i drama asiatici sono un fattore di moda momentanea o di costume?” Questa sarà la prima domanda a cui andremo a dare una risposta.

Sul blog abbiamo già trattato le peculiarità del drama coreano. Voi che ne pensate, i drama sono solo made in Korea?

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.