Coronavirus – Gli effetti sul mondo del cinema e delle serie tv

L’emergenza Coronavirus, che si sta ripercuotendo sulla nostra vita quotidiana, sta avendo i suoi effetti anche nel mondo del piccolo e del grande schermo. In che modo? A seguire alcuni delle decisioni più importanti che sono state prese in questi ultimi giorni al fine di contenere la diffusione del virus.

 

Posticipo eventi

Una delle misure adottate per contrastare la veloce diffusione del coronavirus, da poco classificato dall’OMS come pandemia globale, è stata quella di cancellare eventi che comportino assembramenti di persone a stretto contatto l’una con l’altra. Tra questi, è stato rimandato il PaleyFest 2020 previsto per la fine di questo mese. L’evento avrebbe lasciato spazio a diverse serie televisive tra cui Modern Family, NCIS,  The Mandalorian, The Boys, Outlander e Ozark. Anche il Choacella Festival programmato per Aprile è stato rimandato a Ottobre.

 

Interruzione  riprese

Anche il mondo dietro le quinte non è stato risparmiato dallo sviluppo del Coronavirus che ha portato, tra le altre cose, a interrompere la produzione della quarta stagione di Riverdale. Uno dei membri del team è risultato positivo al virus ed è ora sotto osservazione di un team medico. La produzione ha deciso quindi di adottare precauzioni per salvaguardare la salute di tutti sospendendo le riprese. Allo stesso destino è andato incontro Survival, il reality show attualmente alla sua quarantunesima stagione.

 

Posticipo premiere

Vista la chiusura dei cinema, prima in Cina e in Italia e ora in tutta Europa, diverse film premiere sono state rimandate tra cui The Invisible Man e Onward. Anche nel mondo delle serie tv hanno preso piede le cancellazioni di premiere tra cui Little Fires Everywhere, la produzione Hulu il cui esordio era programmato per metà Marzo.

Insomma, come si può immaginare, l’emergenza Coronavirus sta comportando delle conseguenze economiche e sociali anche nella realtà cinematografica.

Nel nostro piccolo è importante che ognuno faccia la propria parte rimanendo in casa il più possibile. #iostoacasa

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.