7 cose da fare per combattere la noia da quarantena

Siete iperattivi e non sapete come affrontare le settimane di quarantena che ci aspettano? In questi giorni ho visto tantissime liste diverse con suggerimenti su come impiegare tutto questo tempo libero che abbiamo a disposizione. Siamo talmente tanto abituati a essere impegnati che adesso siamo tutti spiazzati: per questo, ecco una lista di 7 cose da fare in questi giorni.

1. Recuperare film e serie tv

Siamo sempre presi a lamentarci della mancanza di tempo, a fare nottate per finire le nostre serie tv preferite. Adesso abbiamo tempo non solo per smaltirle un po’ e finire quelle tenute in sospeso, ma anche per fare rewatch delle nostre preferite. Io personalmente mi sto anche imponendo di vedere più film, data la mia predisposizione alle serie.

2. Leggere di più

A questo punto tengo moltissimo, perché ho sempre sostenuto che il tempo per leggere si può trovare indipendentemente da qualsiasi impegno. Per i più coraggiosi, potreste cimentarvi nella lettura di libri in lingua originali per migliorare le vostre competenze linguistiche. Se volete, qui trovate le mie letture più belle del 2019, oppure trovate anche la nostra rubrica sulle uscite libresche del mese nella sezione Libri. In più, se preferite gli audiolibri per un’esperienza più completa, la RAI ne ha messo a disposizione tantissimi qui!

3. Imparare una nuova lingua

Anche su questo punto sono molto severa, dato che studio traduzione da ormai cinque anni. Essendo una purista, sconsiglio l’uso di app, vuoi perché tendono a essere a pagamento, vuoi perché tendono a semplificare regole e concetti molto più complessi. Se potete, cercatevi video su youtube o siti con corsi online, usando le app come un supporto ulteriore a ciò che state imparando.

4. Seguire le dirette Instagram di cantanti e influencer

In occasione della quarantena, tantissimi personaggi pubblici si stanno attivando per intrattenere il loro vasto pubblico. Tommaso Zorzi sta organizzando chiacchierate di un’ora con altri personaggi del web, tra lezioni di cucina e interviste. Alessandra Amoroso ha organizzato un programma per tutta la prossima settimana, Emma fa dirette tutti i giorni, Francesco Gabbani ha fatto un concerto live e chi più ne ha più ne metta.

5. Visitare musei online

Siete amanti dell’arte e vorreste solo uscire? Una serie di musei in tutto il mondo hanno creato dei veri e propri tour virtuali per permetterci di visitare questi gioielli anche a distanza. In Italia spiccano nomi come La Galleria degli Uffizi e il Museo Egizio di Torino mentre a livello internazionale troviamo il Louvre, il British Museum di Londra, il Guggenheim di New York, il Teatro-Museo Dalì di Figueres, l’Hermitage di San Pietroburgo, lo Smithsonian di Washington e il Van Gogh di Amsterdam. Buona visita!

6. Imparare a cucinare

Rientro tra quella schiera di persone che usano la scusa di non avere tempo per non cucinare, quindi anche questo punto mi riguarda molto da vicino. Anche in questo caso, la tecnologia ci è molto amica: esistono moltissime app e video tutorial, dai più seri a quelli più scanzonati – se volete cucinare e farvi una risata vi consiglio moltissimo la playlist di Cucina buttata di Willwosh.

7. Creare un documento condiviso con i vostri amici

Uno dei problemi più grandi della quarantena è essere obbligati a stare lontani dalle persone a cui teniamo di più. Per questo in tanti suggeriscono di creare un documento condiviso su Drive con i propri amici dove scrivere aneddoti e cose belle che ci succedono in questi giorni, in modo da essere vicini anche in quarantena.

E voi? Quante di queste cose avete già fatto o state facendo? E ricordate, in ogni caso, restate a casa 🙂

 

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.