Mi sono laureata e ora?

Il fatto che io sia arrivata a scrivere questo articolo dovrebbe dirla lunga. Se penso che ho aperto questo blog quando ero ancora a liceo e vi ho parlato delle mie esperienze (patente, scuola, amore, famiglia) e dei miei sogni e progetti, adesso che vi sto per parlare anche dei miei traguardi… onestamente, mi commuove un po’ la cosa.

Sì. Mi sono laureata l’11 Gennaio 2021, dopo tutta una serie di peripezie. Covis (come dice mia nonna) ovviamente incluso. Un anno fa vi avrei riposto che mi sarei laureata a Luglio 2020 e che avrei provato a fare la magistrale, sperando di cogliere qualche opportunità lavorativa. Invece tutte le sessioni di laurea sono state rimandate, a Maggio è uscito il bando per il concorso RAI e da Marzo davo una mano ad un mio amico con la sua libreria in centro. Quindi ho passato l’estate a lavorare, ma soprattutto a studiare per gli ultimi esami e per passare le selezioni del concorso. Ogni volta che superavo una delle prove mi dicevo “Eh ma la prossima di sicuro non la passo” oppure “Ma ti immagini fallisco proprio all’ultima?”, “Perchè dovrebbero prendere me? Hanno partecipato 5000 persone”… ma la più bella “E se fallisco la prova con lo psicologo? Sicuro che quella la sbaglio”.

Mi ricordo che è stato un periodo pieno di sacrifici. Non avevo mai tempo per me, ma stranamente non mi sono messa a piangere dalla disperazione – come di solito mi accade quando sono sotto stress. Però alla fine ragazzi. Ce l’ho fatta! Ho passato tutti gli esami alla prima botta, continuato a lavorare contenta e soprattutto SONO PASSATA! ADESSO LAVORO IN RAI!

Certo, per via del Covis, prima di firmare il contratto ho dovuto aspettare Novembre 2020. Quindi nel frattempo ho scritto la tesi su Piccole Donne di Greta Gerwig e poi ho cominciato a girare i pollici in attesa del mio momento. Beh no. Chi mi conosce sa che io non mi fermo mai. Semplicemente è stato un susseguirsi di eventi talmente tanto concentrato che non ho avuto neanche il tempo di respirare e mi sono ritrovata il giorno dell’esame a svegliarmi alle 8 di mattina, fare colazione al volo, vestirmi più o meno decentemente e poi connettermi per parlare 10 minuti davanti al computer sapendo che nessuno mi avrebbe davvero ascoltata. E’ stato tutto abbastanza anonimo, anzi, dopo aver pranzato sono anche andata a lavorare alla regia del TG2. Quindi, Wonder Woman non si smentisce mai. Per me è stato un giorno come tanti. Nessuna cerimonia. Solo i miei nonni, genitori e sorelle che mi hanno portato la corona d’alloro e la versione cartacea della tesi.

E’ strano pensare che a Gennaio 2020 ero solo una studentessa con tanti sogni e poi a Gennaio 2021 mi sono ritrovata laureata, con uno dei lavori che avevo sempre sognato, due storie importanti alle spalle, una proposta di matrimonio, un cambiamento di look notevole (ho perso 20 kg tra Marzo e Giugno, sbloccando il potere ancestrale della mia famiglia: quello di essere alti e magri) e tanti nuovi amici, amanti e…

Piano per un 2021 migliore

Quindi, ricapitolando:

  • La laurea ce l’ho
  • Il lavoro ce l’ho
  • Il fidanzato non ce l’ho
  • La famiglia ce l’ho
  • Gli amici ce l’ho

E indovinate? Sto benissimo cosi. Anzi. Il giorno che mi sono laureata mi sono sentita come se avessi udito uno sparo e la maratona fosse appena cominciata. La prima cosa che ho fatto il 12 Gennaio è stata dormire tutto il giorno. Poi ho comprato un’agenda e ci ho scritto sopra “Piano per un 2021 Migliore” e ho fatto l’elenco di tutti i sogni e gli sfizi a cui – per via dell’Università – non ho potuto dedicare tempo.

Quindi adesso ho cominciato lezioni di canto, ho ripreso in mano il blog e le mie belle piantine, sono andata di corsa dal dentista per mettermi l’apparecchio e sto continuando a studiare coreano… solo che adesso ho aggiunto anche francese, spagnolo e tedesco. Vedremo come andrà avanti.

Per adesso, il mio piano è quello di continuare a lavorare in televisione e imparare più cose possibili. Nel frattempo, seguirò il mio sogno di scrivere e raccontare storie. Con la speranza di vedere presto il mio nome in libreria o al cinema!

Qui Sara Scrive, passo e chiudo!

 

 

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Avatar
About Sara 390 Articles
Sara. Roma. 7 sorelle. Fangirl a tempo pieno. La leggenda narra che io sappia disegnare oltre che essere pazza per i Jonas Brothers.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.