WandaVision | Recensione 1×05

Nel nuovo episodio di WandaVision facciamo ancora una volta un salto in avanti nel tempo e questa volta tocca ai coloratissimi anni ’80.
La coppia si trova alle prese con la vita da genitori con i gemelli, con dei risvolti piuttosto inaspettati e un gran colpo di scena finale.
Come sempre vi ricordo che ci saranno spoiler nell’articolo.

Genitori in crisi

gemelliWanda e Visione non dormono da giorni a causa dei gemelli, che proprio non ne vogliono sapere di dormire e continuano a piangere. Le provano tutte per farli calmare, dalla lettura a ciucci, ma proprio non c’è verso di calmarli.
Proprio in quel momento arriva Agnes, che si offre di dar loro una mano ed ecco che accade la prima di una lunga serie di stranezze. Agnes chiede a Wanda se possono rifare la scena in cui si offre di aiutarla con i bambini, mostrandosi quindi consapevole che Wanda può riavvolgere una scena e rifarla. Ovviamente Wanda finge di non sapere a cosa si stia riferendo e lascia correre, Agnes prova a far calmare i bambini fino a quando non si sente più piangere, ma il motivo è ben diverso da quello che immagina la coppia. Infatti ecco un’altra stranezza, Billy e Tommy sono improvvisamente cresciuti e hanno 5 anni, il tutto sotto lo sguardo di Agnes che non ne è affatto stupita.

Cosa sta succedendo?

Mentre Wanda e Visione si godono la loro vita con i gemelli già cresciuti di qualche anno, lo S.W.O.R.D esegue dei test su Monica. I risultati però sono inconcludenti poiché non vi è alcuna traccia di anomalie o residui nell’organismo di Monica.
Monica, Darcy e Woo confrontandosi riflettono sulla possibilità che Wanda in realtà non crei cose dal nulla, ma che modifichi quelle già esistenti oltre la barriera che circonda la città. Per avere una prova di ciò i vestiti che Monica vengono analizzati e quest’ultima gli spara contro per confermare quella teoria, di fatto gli indumenti resistono ai proiettili poiché quando è stata risucchiata dalla barriera indossava del kevlar.
Inoltre da alcuni filmati della sicurezza emerge che Wanda settimane prima si è infiltrata alla base dello S.W.O.R.D in cui custodivano il corpo di Visione, su cui sembra che stessero facendo degli studi.
La cosa particolare è che menzionano il fatto che l’ultima volontà di Visione fosse di non essere riportato in vita e che farlo violerebbe gli accordi di Sokovia.


Non fate arrabbiare Wanda!

Nella vita da favola di Wanda tutto procede a gonfie vele, Billy e Tommy trovano persino un cane e sulle prime Wanda vuole convincerli a cercare il suo padrone, ma quando si accorge che non ha la medaglietta o il collare ci ripensa. Opportunamente arriva Agnes con un cuccia, dicendo di aver visto tutto e fa di tutto per convincere Wanda e Visione a far tenere il cane ai bambini, ma Visione non è d’accordo.
Allora dicono ai gemelli che è una grossa responsabilità e fino a quando non compiranno 10 anni non potranno avere un cane, di nuovo i due bambini crescono ed è qualcosa che Wanda non può controllare. Adesso Billy e Tommy hanno 10 anni e perciò alla fine i genitori gli lasciano tenere il cane, il tutto sempre sotto lo sguardo di Agnes che non batte ciglio davanti a questi strani fenomeni.
Con la consapevolezza che quindi Wanda non crei persone o oggetti dal nulla, Darcy prova a mettersi in contatto con Visione per avvertirlo che Wanda ha generato un’anomalia e reso gli abitanti di WestView degli ostaggi. Visione ne ha una prova quando per un attimo fa “risvegliare” Norm dallo stato in cui si trova e quest’ultimo implora di far smettere chi sta facendo tutto questo perché gli fa male e non può contattare la sua vera famiglia. Allo stesso tempo Monica prova a dare uno sguardo a Westview utilizzando un vecchio drone, ma Wanda se ne accorge ed esce dai confini più furiosa che mai e minacciando lo S.W.O.R.D.
Con i suoi poteri Wanda fa in modo che tutti puntino le armi contro il direttore e rinforza la barriera prima di attraversarla.

Questione di vita o di morte

Il cagnolino trovato dai gemelli, Sparky, sparisce e Wanda insieme a Billy e Tommy esce per cercarlo nel quartiere. Ancora una volta è Agnes ad avere la risposta e stavolta è qualcosa di molto spiacevole, Sparky ha mangiato le sue piante e si è avvelenato morendo nel giro di pochi minuti (Marvel questa non te la perdono, i cani non si uccidono). Billy e Tommy si disperano e implorano Wanda di riportarlo in vita, sanno che la madre ha dei poteri e ancora una volta Agnes resta impassibile.
Wanda però fa capire ai bambini che quando qualcuno muore non si può riportare indietro perché sconvolgerebbe l’ordine naturale delle cose, pertanto è costretta a spezzare il cuore dei due bambini rifiutandosi di farlo.
Alla fine decidono di seppellire Sparky in giardino e dopo averlo fatto Visione ha un confronto con Wanda, cominciando a confessarle i suoi sospetti, il fatto che non ricordi la sua vita prima di WestView e quello che è successo con Norm in ufficio. Wanda nega ogni cosa e dice che non è lei a controllare tutti quanti, che non sa come sia cominciato tutto ciò, ma mentre i due discutono qualcuno suona il campanello della porta. Wanda va ad aprire e qui c’è un grandissimo colpo di scena: alla porta c’è Pietro Maximoff, che però è la versione che abbiamo visto in Giorni di un futuro passato (quindi Evan Peters)

Considerazioni Generali

Cari lettori questa serie migliora puntata dopo puntata e senza fare esclusione di colpi!
Come sempre la sigla si adatta all’epoca, questa volta proponendoci una sigla incentrata sulla famiglia e ispirata a sitcom come Casa Keaton, in cui vediamo anche un Baby Visione (adesso abbiamo il trio insieme a Baby Groot e Baby Yoda).
Vedere Wanda e Visione in versione genitori esauriti è stato davvero tenero ed esilarante, le provane tutte e Visione pensa persino sia una buona idea leggergli un libro di Darwin, mentre Wanda tenta con la magia. L’atteggiamento di Agnes però è la cosa più interessante, se prima fingeva di essere ignara di tutto adesso si mostra pienamente consapevole del fatto che Wanda abbia dei poteri e che i figli hanno decisamente qualcosa d’insolito. Per tutto l’episodio lei è una presenza costante, quasi invadente e la cosa strana (che almeno io ho notato) è che i gemelli cambiano età sempre in sua presenza. Che sia lei la causa o Billy e Tommy già hanno dei poteri?
Un’altra cosa estremamente interessante è il fatto che per 5 anni lo S.W.O.R.D abbia tenuto il corpo di Visione alla base e da quel poco che si è intravisto sembra proprio che stessero esaminando Visione. Cos’hanno fatto in tutti quegli anni? E la cosa insolita è il fatto che menzionino l’ultima volontà di Visione perché a quanto ne sappiamo lui non ha mai detto nulla del genere. A me non sembra nulla di buono e il direttore non mi ispira molta fiducia, persino Darcy e Woo non lo apprezzano più di tanto.
Ho trovato abbastanza inquietante la scena in cui Norm chiede a Visione di far smettere Wanda, che tiene le menti di tutti sotto controllo facendoli soffrire, in una maniera abbastanza simile a quella vista in Age of Ultron quando si insinua nelle menti degli Avengers. Visione purtroppo non può farci nulla se non sa cosa sta succedendo e se non ha la certezza che sia Wanda, che nel frattempo minaccia lo S.W.O.R.D dicendo di avere già tutto quello che desidera e che non gli permetterà di portarle via tutto.
E il discorsetto che fa Wanda ai gemelli? Sembra quasi che cerchi di convincere se stessa che riportare in vita qualcuno possa sconvolgere ogni cosa, come abbiamo già visto nella 1×04 Visione in realtà è ancora morto, o almeno è un morto vivente a giudicare dal suo aspetto, quindi sta cercando di autoconvincersi?
Durante il confronto tra Wanda e Visione emergono dei dettagli non da poco, prima di tutto lui non ricorda nulla prima della loro vita fittizia, quindi non sa neppure di essere morto, seconda cosa fa notare a Wanda che neppure lei sembra essere pienamente cosciente tutto il tempo.
Wanda di rimando dice una frase da non sottovalutare “Non ho idea di come sia cominciato tutto questo”, che può riferirsi a due cose: Wanda non ha idea di come abbia creato questo mondo fittizio o Wanda non ha idea di come abbia imparato a riscrivere la realtà.
Infine la comparsa di Pietro instilla ancora più dubbi, pur avendo un aspetto diverso Wanda lo riconosce e non è un caso che sia il Pietro degli X-Men, che sia questo il primo passo verso il multiverso?

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Anna
About Anna 74 Articles
Mi chiamo Anna, ho 23 anni e vivo a Napoli. Sono una nerd che ama la Marvel, Star Wars ma sono anche una serie tv addicted e amante dei videogiochi, in particolare quelli di fantascienza. Amo leggere e scrivere sin dai tempi delle medie e sono felice di aver trovato questo spazio in cui parlare delle mie passioni!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.