I finali più controversi delle migliori serie tv

Per chi ama le serie tv vedere il finale di stagione della serie tv preferita fa sempre un certo effetto, un ciclo che si conclude, personaggi che non rivedremo mai più, attori che vedremo in vesti di altri personaggi, e bisogna solamente affidarsi ai rewatch. Ma se il finale di una serie tv punta non sarebbe all’altezza si inizierebbero a firmare persino delle petizioni per invitare gli autori a riscrivere il finale. Nel corso degli anni numerose sono state le polemiche sollevate su molti finali, oggi ve elencherò alcuni.

Game Of Thrones

Oggetto di polemiche per mesi è stato il finale della celebre serie GOT, polemiche che si sono riversate su tutta la stagione considerata non all’altezza di quello fatto vedere in precendeza. Dopo stagioni caratterizzate da lotte, morti, resuscitazioni di personaggi, numerose storie d’amore e alternanza di sovrani al trono, GOT pubblica un finale, a mio parere, molto discutibile con una proclamazione del re secondo delle elezioni democratiche, ma veramente? In GOT esiste la democrazia? La morte di Daenerys è stata trattata con velocità e senza uno sviluppo delle vicende, facendo succede tutto in un’unica puntata. Momento commovente è stato quando Drogon brucia il Trono Di Spade alla notizia che Daenerys è stata uccisa da John Snow, risparmiando però quest’ultimo.

How I Met Your Mother

Dopo 9 stagioni anche HIMYM arriva alla sua stagione finale, con un finale diviso in 2 puntate e che non ha retto le aspettative. Ted arriva finalmente a sposarsi con la madre dei suoi attuali figli Tracy, ma la cosa che ha deluso gli spettatori è stato l’improvviso divorzio di Barney e Robin, coppia migliore della serie, ma la vicenda che ha classificato questo finale come uno dei peggiori è stata la notizia che dopo 208 episodi in cui Ted cercava la donna della sua vita e dopo averla trovata quest’ultima muore e Ted, sotto consiglio dei figli, si rende conto di aver sempre amato Robin. Tutto sommato qualcuno potrebbe dire che tanto malaccio non è ma è stato lo sviluppo delle vicende, sarebbe stato un finale da sufficienza dopo 2-3 stagioni ma no dopo 9 stagioni.

Lost

Uno dei finali che divide il pubblico è quello di Lost, la serie che narra le vicende dei passeggeri che trovano rifugio su un’isola deserta dopo che il loro aereo è precipitato. Formata da 6 stagioni e ben 117 si è conclusa con un finale che ha fatto rimanere con parecchi dubbi i suoi fan, la scena della chiesa e l’aereo senza passeggeri sono tantissimi elementi che hanno fatto storcere il naso su questo finale tanto aspettato.

The O.C.

Partita col botto è arrivata ad essere cancellata dopo la quarta stagione, un finale banale e prevedibile, Ryan che ormai è un affermato archietto decide di aiutare un ragazzo in difficoltà, Summer e Seth si sposano ma il vero buco è stato lasciato dalla morte di Marissa. Io ancora non l’ho superata!! Apparte gli scherzi, la morte della Cooper alla fine della 3 stagione, ha lasciato a noi telespettari un senso di vuoto incolmabile e portato ad odiare Ryan. Era tanto necessario farla morire? Si la vita privata dell’attrice non procedeva nel migliore dei modi ma così facendo hanno rovinato una serie.

Ebbene si molte serie tv erano partite col botto e poi si sono concluse in modo deludente, deludendo noi spettatori. Spero che questo articolo vi piaccia mentre scrivevo ho avuto in mente di lavorare su una mini rubrica di un 5 articoli dove parlo in generale delle serie tv, proprio come questo, tipo i migliori finali, i personaggi più odiati, i personaggi più amati, e un 5 articolo che ho in mente ma che devo ancora elaborare. Spero vi piaccia!!!

 

 

 

 

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.