Cosa significa per me essere una fangirl

Faccio parte di molti fandom e cerco sempre di seguire più artisti possibili perchè sono dell’opinione che bisogna trovare sempre qualcosa di positivo da cui prendere spunto per migliorarsi. Perciò, da One Direction a Beatles, da Harry Potter a Via col vento, dalla Disney agli anime e manga, da attori a youtubers, seguo molte cose, alcune in modo meno approfondito, altre in maniera ossessiva (Film e libri sono la mia specialità).

I miei disegni li vedo come un omaggio alle persone che seguo. C’è chi ho disegnato e chi ancora è in corso e chi invece non conoscendo non disegno perchè non ho ancora avuto l’imprinting (battuta alla Twilight 😂 ) con quella persona.

Non sono quel tipo di critico che “Odio questo perchè si” come fanno gli haters, però, cercando di essere obbiettiva, quando un artista sbaglia non mi faccio troppi problemi ad esprimere il mio disappunto, anche se amo/seguo/mi piace quella persona/cosa.
Ho sempre una ragione quando critico qualcosa o qualcuno, che poi criticare è una parola, a volte esprimo solo il mio dissenso. Per esempio, se scrivo che preferisco la voce di Ariana Grande a quella di Selena Gomez, non ha senso offendersi, perchè io amo Selena (come avete anche visto dai miei ritratti) ma se devo essere onesta la sua voce non è all’altezza di quella di Ariana. Oppure se dico che trendare ogni giorno sugli One Direction può diventare noioso e monotono, non è perchè odio gli One Direction, ci mancherebbe, ma non trovo neanche normale che la gente non abbia altri argomenti.

Ricordiamoci che essere fangirl non significa fare le disagiate/isteriche e fissarsi su una cosa sola, fangirl significa seguace ma anche persona dotata di cervello, che sa scegliere fra il giusto e sbagliato e prende il meglio/l’esempio da quello che le cose che segue le trasmettono.
Essere fangirl non è una moda, non bisogna seguire qualcuno solo perchè lo fanno gli altri.
Essere fangirl non significa difendere qualcuno anche se sta sbagliando.
Essere fangirl significa emozionarsi, commuoversi anche, ma senza sfociare nell’isterismo.
Essere fangirl non significa passare la vita sui social senza fare nulla di produttivo, questo significa rovinarsi la vita (fidatevi che si può seguire qualcuno e passare del tempo con gli amici, a disegnare, a esercitarsi in qualcosa, a leggere, studiare. qualsiasi cosa).

Essere fangirl non significa seguire in modo passivo la gente, soprattuto perchè quando chiamate qualcuno idolo, significa che volete diventare come lui, che mettete in pratica i suoi insegnamenti: prendete solo le cose buone che vi trasmettono perchè sono umani sbagliano anche loro e abbiamo un cervello per capire quando sbagliano.
Essere fangirl per me significa questo.

Qui Sara Scrive, passo e chiudo!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Avatar
About Sara 379 Articles
Sara. Roma. 7 sorelle. Fangirl a tempo pieno. La leggenda narra che io sappia disegnare oltre che essere pazza per i Jonas Brothers.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.