Appartengo solo a te di Karen Morgan |Recensione

Titolo: Appartengo solo a te
Autrice: Karen Morgan
Trilogia: #1 Found my way
Genere: New Adult
Pagine: 301
Valutazione: ★★★,5

TRAMA:
Erin Tilson ha coronato il sogno di andare alla UChicago.
Tutto le è sembrato perfetto fino all’incontro con Carter Dowell: alto, capelli neri e uno sguardo cupo.
Lui è bello e dannatamente sexy, e le cambia la vita.
Il suo segreto potrebbe, però, fare a pezzi l’anima e il cuore di Erin.

COMMENTO:
Tra me e questa storia c’è stata una relazione di amore e odio, se così la possiamo definire. All’inizio mi è piaciuta molto, anche se in un certo senso mi ricordava After, che non ho mai letto ma ho visto il film. Lei una ragazza molto concentrata sullo studio e un po’ “sfigata” mentre lui è il classico donnaiolo dell’università che non ha mai avuto una relazione stabile e che ha un comportamento da vero bastardo.
Per di più Erin è una delle ragazze più ingenue che abbia mai visto, mentre Carter ha degli sbalzi di umore che farebbero paura anche alla ragazza più santa di questo mondo, ogni volta che Erin commette un errore lui si incazza e sparisce senza più farle sapere nulla.
Ogni volta che avevano una discussione avrei voluto uccidere Carter per il suo comportamento e scuotere molto forte Erin e dirle: “Ma davvero non vedi che ci sono problemi più gravi e che Carter ti nasconde qualcosa di molto grosso?”.
Perché va bene, fino ad un certo punto, che non voglia aprirsi con lei ma tutti i suoi comportamenti sono davvero inaccettabili, anche perché in una relazione normalmente si parla. Il problema, però, sta proprio in questo, Erin vuole una relazione stabile non capendo che Carter non ha una relazione stabile nemmeno con se stesso.
E poi ogni volta che litigavano, ed era abbastanza spesso, risolvevano tutto con il sesso oppure l’altra soluzione era non risolvere andarsene e urlare che tra loro era finita.
Ma come ho detto è stata una relazione di amore e odio con questa storia, infatti li ho adorati in quei momenti in di felicità e ho adorato anche la storia che fa da sfondo alla loro relazione. Derek è un ragazzo che mi incuriosisce molto, perché ovviamente dal primo momento era ovvio cosa facesse ma nei suoi comportamenti c’è qualcosa di più, o almeno credo, dal non volere che Carter lo “abbandoni”.
Il finale mi ha lasciata abbastanza sconvolta, perché anche se mi aspettavo di scoprire il grande segreto di Carter, e pensavo di saperlo, non pensavo che fosse così pesante.
Capisco un po’ la reazione di Erin, perché per tutto il tempo si è sentita presa per i fondelli ma allo stesso tempo sono arrabbiata perché come aveva previsto Carter lei lo ha lasciato.
Non vedo l’ora del seguito perché devo assolutamente sapere. Spero tanto che dopo tutto questo Erin riesca ad essere un po’ meno ingenua e Carter un po’ meno testa di ca**o.

Se vi piace come scrivo, cliccate QUI per andare sul mio blog.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.