L’importanza del “come”

Ciao ragazzi! Oggi sul blog sono di nuovo qui con voi per riflettere sull’importanza di come ci si esprime sul web. Già… proprio il come. Perchè essere opinionisti di lavoro – a mio parere è ridicolo –  è comunque una cosa che tutti potrebbero fare visto che tutti abbiamo delle opinioni e nessuno ha un opinione migliore di altre, ciò che invece fa la differenza è proprio il come vengono esposte.

Quindi sì, tiro in causa Selvaggia Lucarelli perchè attualmente è un esempio efficace (immagino che la conosciate un può tutti) del tipo di atteggiamento che non condivido.
Perchè non condivido quello che fa Selvaggia? Come ho detto prima, l’opinione in se è qualcosa di condivisibile o meno, il problema è il modo in cui viene detta e i toni che vengono usati.

Selvaggia rappresenta più o meno l’Italiano medio –  solo che il suo vocabolario è un po’ più forbito rispetto alla media – e  dico questo perchè ha dei modi di fare saccenti, perennemente arrabbiata, maligna, deve sempre sparlare, è polemica in maniera non genuina.

Fate attenzione alle caratteristiche che menzionerò e ditemi se non sembra di vedere il classico leone da tastiera. 
Un altro motivo per cui sto parlando di Selvaggia è anche per denunciare il fatto che, supponendo che lei sia una figura pubblica e di spessore, certi atteggiamenti non dovrebbe averli. 

L’incoerenza

Selvaggia è conosciuta per aver fatto chiudere alcune pagine di Facebook che la prendevano in giro, o che in casi più estremi la offendevano/urtavano la sua sensibilità.

Tutto è lecitissimo, però se sei contro qualsiasi presa in giro/critica/offesa e ti proclami paladina del cyberbullismo perchè poi sul tuo profilo stai sempre a criticare o sparlare di qualcuno? Perchè ogni commento a cui risponde è sempre accompagnato da critiche e giudizi non su quello che le viene detto, ma su chi lo dice?

Non è un comportamento educato e maturo. Soprattutto quando cominci a bloccare le persone che non la pensano come te.

Fidatevi che non sto dicendo queste cose perchè ce l’ho con lei, anzi, questo articolo mi è venuto in mente dopo essere stata sul suo profilo di Facebook e aver visto come si esprime… e cosa fa anche nei casi in cui le persone non la insultano ma semplicemente le danno torto. Li prende tutti in giro oppure aggira il contenuto della critica ricevuta con commenti sarcastici.

Selvaggia blocca tutti, perchè allora tutti non bloccano lei?

Mi sono spesso chiesta questa cosa. Perchè le persone che stanno sempre a criticare e diffondere discordia non vengono allontanate? L’unico modo per emarginare dei soggetti del genere sarebbe quello di bloccarli in massa in modo che nessuno possa leggere l’odio che trasuda dalle loro parole.
Lei poi è la prima ad applicare questo principio… solo che lo fa a prescindere. L’importante è che nessuno la contraddica.

La facilità con cui spara giudizi

Non si mette mai nei panni degli altri. Ogni volta spara sentenze dimostrano di non avere un minimo di empatia.

“Scagli la prima pietra chi è senza peccato”

Mi chiedo come possa sputare giudizi così velenosi senza sentirsi in colpa… in colpa perchè magari alcuni atteggiamenti che critica li assume nel privato anche lei.
Appunto per questo motivo, perchè sta sempre a criticare  e giudicare gli altri? Perchè?
Dice che non è invidiosa, però cosa dovrebbero pensare le persone? Lei poi è la prima dal giudizio facile….
Cosa pensereste voi  se vedeste una persona che non fa altro che alzarsi su un piedistallo e offendere gli altri?
Indivia? Superbia?  Ditemi voi. A me comunque questo modo di fare mi sembra veramente sbagliato.

Mi rivolgo a te leone da tastiera

Sì, mi rivolgo a chi come Selvaggia, potrebbe leggere questo articolo. Perchè tutta questa acidità e rabbia repressa? Perchè ce l’hai con il mondo? Saresti capace di rispondere alle mie parole punto per punto in maniera educata senza insultarmi?
Io potrò anche essere una blogger di 20 anni da quattro soldi, ma almeno so cosa siano il rispetto e l’educazione e non passo la mia vita a giudicare il prossimo.

Cosa ne pensate?

Qui Sara Scrive, passo e chiudo!

Se questo articolo vi è piaciuto potete seguirmi su Twitter@Sara_Scrive, lasciare un like su FacebookSara Scrive ! Oppure se volete ricevere tutti gli aggiornamenti sui miei post potete iscrivervi al gruppo Facebook : Sara Scrive’s Blog o seguirmi su Instagram per vedere tutti i miei disegni (@sara_scrive) !

 

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
facebook instagram twitter
Condividi su
About Sara 279 Articles
Sara. Roma. 7 sorelle. Fangirl a tempo pieno. La leggenda narra che io sappia disegnare oltre che essere pazza per i Jonas Brothers.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.