X-Factor 2020: il primo live (top 5)

Il primo live di X-Factor 2020 è andato in onda il 29 Ottobre, lasciando tutti senza parole. Per la prima volta vengono presentati tutti gli inediti già dalla prima puntata, e i concorrenti si inseriscono direttamente nel mercato musicale. Si preannuncia un’edizione ricca di talento e di diversità. Vediamo chi ha suscitato più scalpore stupendo sia i giudici che il pubblico e facendo discutere!

CmqMartina: Serpente

“Serpente” è l’inedito della giovanissima Martina, che parla di una persona dalla quale si è allontanata. La giovane di appena 21 anni racconta di come sia sempre stata scoraggiata, anche dalla madre, nel suo percorso artistico.

“Ma se ti dicessi che
Tutto quello che ho fatto per te
Ti ho scelto
Sarò come il vento
Ti guardo le spalle
Senza paura di niente
Urlo ma poi non si sente
E tu non cambi la pelle ma hai il cuore di un serpente.”

Blue Phelix (South Dakota)

Il suo vero nome è Francesco Franco e ha 22 anni. Non solo grazie alla musica, ma anche grazie alla sua influenza sui social, promuove un messaggio molto importante: essere sempre chi si è, senza cambiare per gli altri. Blue Phelix non ha mai nascosto il suo lato femminile, e con coraggio e orgoglio cerca di far capire che gli abiti non hanno genere, e che sono espressione di personalità.

Casadilego (Vittoria)

Elisa ha soli 17 anni ma è già una delle voci più coinvolgenti dell’edizione, si dice che potrebbe addirittura vincere. Il suo inedito “Vittoria” è stato scritto da Mara Sattei ed è riuscito ad emozionare tutti con la sua delicatezza.

“Vivo di musica e per la musica ogni singolo giorno della mia vita. Casadilego mi ricorda tutti i giorni che la vita è come una casa di lego, i mattoncini che si mettono si devono togliere per poter accogliere nuovi mattoncini. Voglio essere una casa di lego per accogliere nuove esperienze”

“In fondo ama quel che cerchi, che scegliere è un vanto
E non arrampicarti dove non puoi sporti
C’è una rivoluzione, passa e dice scusa
Non c’è cosa peggiore di una mente chiusa
E quando c’è dolore tu inventa una scusa”

N.A.I.P (Attenti al loop)

Molto da dire su quest’artista particolare che si è trasformato in una tastiera umana, ipnotizzando i giudici. Con la sua stravagante personalità ha portato sul palco di X-Factor un brano all’avanguardia, che non rientra nei gusti di tutti, ma il genio creativo è indiscutibile.

Melancholia (Lèon)

Anche loro sono tra i probabili vincitori, e il loro inedito ha tutte le carte in regola. I tre giovani hanno uno stile innovativo e spaziano dall’hip hop, al rock, dall’elettronica all’indie, mettendo tutti d’accordo

Chi è il vostro preferito? Scrivetelo nei commenti!

Veronica Scrive, passo e chiudo!

 

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Veronica
About Veronica 75 Articles
Mi chiamo Veronica, sono critica al punto giusto, ironica e creativa. Mi piace leggere, scrivere, informarmi e fare altre cose che la gente pensa siano inutili. Amo viaggiare e provare cose nuove, divertirmi e raggiungere i miei obbiettivi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.