Quando il la musica si inserisce in viki. Dal Kpop al rap cinese.

I drama asiatici ambasciatori della cultura.
I migliori drama da Cina, Giappone e Corea del sud, ambasciatori della cultura asiatica.

Non solo drama, viki ospita sulla sua piattaforma anche programmi musicali. Da ben noto Kpop alla musica cinese.

Quando pensiamo a Viki, siamo portati in automatico a pensare ai drama. Molti di voi rimarranno sorpresi dal sapere che la piattaforma ospita molti programmi musicali. Alcuni esempi vengono da After School ClubThe Best Rap of China, Fourtry, Pops in Seoul e molti altri.

Ma come mai la piattaforma di San Mateo, ha inserito anche gli programmi nel suo catalogo?
Banalmente potremmo vedere la punta dell’iceberg, ossia molti artisti asiatici sono poliedrici quindi è facile vederli in più vesti. Oppure non cerchiamo la diversità ma la congiunzione con il nostro modo di pensare. Grandi artisti possono essere giudici o conduttori di programmi che si discostano dalla mera recitazione.

Uno dei programmi musicali più longevi ed ancora in programmazione, è After School Club, un programma che vedeva alla conduzione prima un “host” come Eric Nam che dal 2013, sulla rete Arirang in lingua inglese star del Kpop divenute poi note in tutto il mondo, venivano e vengono tuttora ospitate nel salotto tv, dove possiamo conoscerli meglio e magari sotto una luce diversa. Ma quel è la particolarità di questo format? Come detto è in lingua inglese e si avvale della partecipazione tramite “hangout” di fan da tutto il mondo che possono porre domande, chiacchierare con i loro beniamini.
Sulla falsariga di questo show abbiamo anche Pops in Seoul che però non riscuote lo stesso successo, forse perché le puntate sono molto brevi e non permettono un’interazione diretta.

After School Club
After School club lo show internazionale di musica vicino ai fan

La Cina invece ci ha regalato dal 2019 due format musicali che gravitano attorno al rap o ai rapper come Kris Wu, Wilber Pan e Fox. Con The Best Rap of China 2019, viki porta a conoscenza di tutti la musica rap cinese, ancora di nicchia  ma con la presenza dell’attore Kris Wu. Lo show è forte del patrimonio musicale e degli stili così simili a quelli a cui siamo abituati in occidente. Sembra quasi che il rap sia universale. Ma The best rap, offre qualcosa in più si vedono i giudici consigliare  gli aspiranti rapper e farli crescere facendoli arrivare a scoprire il proprio stile. Lo show è molto simile ai nostri talent show. I concorrenti a mano a mano vengono eliminati,incoronando il vincitore. Di base tutti i finalisti diventano personaggi. Questo show però ha avuto una particolarità, è riuscito ad arrivare al pubblico che ha potuto vedere alcuni dei protagonisti tra cui i due giudici Kris Wu e Wilber Pan accompagnati da uno dei beniamini dello show Fox. Vediamo al fianco del trio di musicisti due attrici del calibro di Angel Zhao e Angela Baby.  Il programma in questione è Fourty. Quest’ultimo non è uno show musicale canonico, a differenza di uno spettacolo di talenti. Il contesto è molto particolare, il quintetto deve fronteggiare una sfida, aprire un negozio in Giappone e vendere prodotti del brand “Fourtry”. L’equilibrio e l’assunto di base dello show è quello della allegra famiglia allargata, dove Kris e Wilber comportarsi tra loro come fratelli e prendersi cura dei due “piccoli” di casa Angel Zhao e Fox, tutto sotto la supervisione della “mamma” Angela.

Fourtry lo show dei rapper umani
Fourtry il programma tv dove influencer possono dimostrare le proprie qualità umane.

 

Conclusioni

Questi due esempi ci mostrano come il kpop e il rap cinese, necessitino di arrivare al pubblico. Se il primo si fregia dei talenti multidisciplinari degli idol, gli show cinesi cercano di arrivare alla familiarità. Spogliare le star di quell’alone di mistero credo sia la ricetta segreta di questi show. Ed ecco perché viki ha secondo me investito su un filone che non riguarda direttamente i drama. Ma le OST, i cameo vengono proprio da cantanti che magari abbiamo conosciuto di sfuggita e ci fanno innamorare di quelle sensazioni. La musica è sia la regina dei drama, perché le OST di solito sono pilastri della serialità asiatica. Quindi sottolineare anche l’umanità degli artisti sia un valore aggiunto.

 

 

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.