3 podcast da non perdere su Spotify

I podcast sono dei contenuti digitali da poco conosciuti in Italia, a metà strada tra l’intrattenimento e la divulgazione culturale. Così come nelle serie tv, nei podcast si può trovare un po’ di tutto: da quelli organizzati da app come Babbel e Duolingo per potenziare le lingue straniere a quelle tematiche, che spaziano dalla storia ai viaggi, dai racconti a storie di vita vissuta.

Ascolto podcast già da qualche mese; mi accompagnano quando faccio il tragitto da casa alla palestra, mi fanno compagnia mentre pulisco, insomma, più ne ascolto e meglio sto. Oggi, in particolare, vi parlerò dei tre a cui mi sono più affezionata tra quelli presenti su Spotify.

Morgana, di Michela Murgia

Conosciutissimo e molto ascoltato sulla piattaforma, Morgana è un podcast il cui titolo potrà non essere immediatamente evocativo, ma il cui ascolto crea seriamente dipendenza. I testi, scritti a quattro mani da Michela Murgia e Chiara Tagliaferri e letti solo dalla prima, hanno un tema ben definito: donne famose che hanno la fama di essere “quelle che nella percezione comune sono strane, pericolose, esagerate, stronze, a modo loro tutte diverse e difficili da collocare”. Grazie alle diverse puntate, della durata di circa 45 minuti l’una, ho scoperto virtù e debolezze di Angelina Jolie, Angela Lansbury, passando anche alla fantasia grazie alle donne di Game of Thrones e a una puntata speciale sui personaggi femminili di Stephen King. Insomma, un podcast irrinunciabile.

Copertina, di Matteo B. Bianchi

Siete avidi lettori come me e avete bisogno di consigli di lettura? Copertina non potrà che irretirvi, complice anche la struttura molto funzionale creata dallo scrittore responsabile di questo podcast. Le puntate, di circa mezz’ora, sono divise in 3 parti. La prima parte, Letture in corso, ci porta direttamente sul comodino di Bianchi, tra saggi, raccolte di racconti e romanzi fuori dagli schemi; la seconda, Fidati di chi ne sa, include interviste a librai e bibliotecari sparsi per tutta Italia, mentre durante gli Sgoccioli, cioè la terza parte, uno scrittore o scrittrice famosi consigliano un libro che hanno apprezzato. Un podcast dove “si spacciano consigli di lettura” assolutamente da non perdere.

Love stories, di Melissa Panarello

Dall’amore fin troppo duraturo della regina Elisabetta II e il principe Filippo, da quello animato tra Minnie e Topolino fino anche a le liti senza fine di Woody Allen e Mia Farrow. In Love stories troverete questo e molto altro, con un collante che è più che prevedibile: le storie d’amore che hanno superato il tempo e lo spazio fino a diventare iconiche. Con una strizzata d’occhio allo zodiaco, la Panarello ci racconta le curiosità più nascoste di amori e tradimenti, il tutto condito con un pizzico di ironia.

E voi? Avete dei podcast da consigliarmi? Scriveteli nei commenti!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.