Once Upon a Time In Hollywood – recensione: Un bagno gelato negli anni 60

 Ciao ragazzi, oggi vorrei parlarvi del film che é uscito oggi, 18 Settembre 2019, “Once Upon A Time In Hollywood” con regia di Quentin Tarantino e con un cast eccelso formato da Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Al Pacino e anche Austin Butler.

In breve, questo film, ambientato nel 1969, parla di come Rick Dalton (DiCaprio) attoruccio di serie tv sia diventato un’importante attore western anche grazie ad suo amico e controfigura Cliff Booth (Pitt); il tutto raccontato in una chiave comico-drammatica con un pizzico di mistero.

Come sfondo alla storia abbiamo anche la questione della “Mason Family” che nel 1969 uccise Sharon Tate, moglie di Roman Polanski.

Questa pellicola, scena dopo scena ti immerge in quei meravigliosi anni 60 grazie alle canzoni e ad un analisi sociale presentata anche tramite la questione degli hippy e della guerra in Vietnam.           Un’opera che lascia senza fiato e stupisce a ogni scena nonostante il suo legame con la vera storia della “Manson Family” come sfondo. 

Tarantino è riuscito a mescolare 2 epoche anche dal punto di vista tecnico, grazie alla esplosiva ma eccellente miscela tra MDP (macchine da presa) “vecchia scuola” e quelle moderne.

In “Once Upon a Time In Hollywood” vediamo un Leonardo DiCaprio poliedrico grazie sia al ruolo che interpreta di Rick Dalton ma anche ai molteplici personaggi western interpretati sempre da DiCaprio.

Invece che dire di Brad Pitt, in questo capolavoro Tarantiniano abbiamo a che fare con un Bradley rinato anche grazie alla sua uscita dall’alcolismo come rivelato dall’attore stesso per il New York Times; e il personaggio che interpreta è un vero e proprio anti-eroe che non si rende conto della sua importanza come amico in tutta la situazione di Rick.

Riuscirà il nostro Quentin a garantirsi varie nomination agli academy e ai Golden Globes per miglior regia? E Leonardo e Brad riusciranno a garantirsi il loro nome nella lista dei “prescelti” per gli Oscar come Miglior attore e miglior attore non protagonista?

Spero che questo articolo vi sia piaciuto, alla prossima!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Sylvia De Maio
About Sylvia De Maio 14 Articles
Mi chiamo Sylvia, ho 17 anni, sono una grande amante della Disney e della Marvel. Serializzata professionista.❣️

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.