Trollhunters | Una serie da guardare

Throllhunters è una serie prodotta da Dreamworks Animation studios e distribuita su netflix nel 2016.

La trama di Trollhunters

Un giovane ragazzo di nome James Lake Jr. annoiato dalla sua monotona vita sarà il protagonista di Trollhunters, ad un certo punto riceverà una chiamata, verrà scelto dall’amuleto creato da Merlino, come successore Trollhunter ovvero protettore dei Troll di arcadia. Ma non sarà da solo, al suo fianco avrà il suo maestro Blinkus ed il suo fedele amico Aaaargh, ed ovviamente i suoi amici Claire e Toby, insieme dovranno combattere contro Gunmar, un antico nemico dei troll che vogliono vivere in pace.

Perché guardarlo?

Se non vi bastasse soltanto la descrizione della trama per guardare Trollhunters, bene secondo me ci sono una miriade di motivi per il quale dovreste farlo invece, proverò ad illustrarne qualcuno di seguito.

Per i personaggi

È ovvio che non voglio farvi spoiler sulla trama, quindi parlerò poco approfonditamente dei personaggi. Iniziamo dal protagonista, James Lake è un ragazzo molto responsabile già dai primi episodi ciò che me lo ha fatto più apprezzare è il fatto che il suo senso del dovere cresca sempre di più durante la serie, per non parlare di tutti i personaggi di contorno a cui certamente vi affezionerete come Toby o gli insegnanti completamente folli che ogni giorno James deve affrontare.

Per la fotografia

Insomma tutta la direzione artistica di questa serie se la cava abbastanza bene, alla produzione e alla regia troviamo un nome altisonante, Guillermo del Toro. Vorrei soffermarmi soprattutto però sui colori di questa serie, credetemi sono veramente meravigliosi, inoltre le animazioni sono degne dello studio Dreamworks.

Per il doppiaggio

Non tanto il doppiaggio in generale che certo sia in inglese che in italiano è sicuramente di ottima qualità, ma nella versione italiana troviamo il fantastico Flavio Aquilone nel doppiaggio del protagonista James Lake, secondo me questa è stato l’ennesimo esercizio di stile per Flavio Aquilone, che ha dato tutto se stesso per questo progetto.

Per questo articolo è tutto, seguite sarascrive per nuove recensioni e per  altri aggiornamenti passate dal mio  profilo twitter o dal mio profilo instagram qualora vi andasse. 

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.