Tra spettacolo e Web 2.0

In questi giorni così duri, tutto il mondo mette alla prova se stesso. La quarantena è la condizione di chi sta in casa, senza poter uscire, senza poter svolgere la vita di sempre.
Bisogna uscire solo per necessità.
Notizia delle ultime ore è anche quella di Amazon che sospende l’invio di libri. Ci si può rivolgere ad Ibs, Libraccio, Libreria Universitaria.

Si può fare la spesa online, si può andare al supermercato e in posta. Si può andare al ferramenta ma non sono aperti i negozi di abbigliamento, i bar, i ristoranti, le sale scommesse, i pub, le ludoteche, le scuole, le università. È un momento storico quello del Coronavirus conosciuto anche come Covid-19, di cui tanto si parla e di cui ancora non abbiamo un vaccino. Intanto, speriamo di uscire da questa situazione quanto prima.

L’Italia, prima di questo momento, nella sua storia, ha visto altre pandemie come l’ebola, la spagnola, la peste. Ne I Promessi Sposi Manzoni traccia il profilo psicologico dei suoi personaggi, quello urbano, sociale, l’impatto emozionale che ebbe la peste sulle persone.

Sappiamo bene che si tratta di una ” guerra al virus”, bisogna stare attenti e annientarlo restando in casa per evitare di diffondere il contagio.

 

Coronavirus e intrattenimento

L’industria culturale e creativa è al primo posto in questi giorni un po’ strani, dove bisogna abituarsi a fare tutto in casa. La cosa bella e positiva è stato il modo in cui hanno reagito molti personaggi dello spettacolo, dell’intrattenimento e della musica nel mondo del web attraverso i social network, entrando ancora di più nelle case, nei cuori delle persone, hanno instaurato un forte legame col pubblico, con i fan, dando un po’ di sé, facendo compagnia, donando un pezzo di cuore. Che meraviglia. Attraverso il mercato audiovisivo, tante quantità di video sono messe a disposizione soprattutto su YouTube e Instagram. Ecco che allora si sa come passare il tempo per gran parte delle ore. Per non parlare delle offerte streaming che Netflix e Amazon Prime sfornano di continuo aggiornando i loro cataloghi di serie tv e film. Con tutte le chances di fruizione di prodotti di questo genere, noi consumatori di streaming e social non ci annoiamo di certo.

Consigli per i seguaci di Netflix? La nuova serie tv su Freud e la psicoanalisi. Per non parlare di Contagion. Per gli utenti Instagram e per chi vuole imparare a suonare la chitarra, ecco le lezioni del cantautore romano Alex Britti in diretta per voi ogni pomeriggio e attori come Francesco Montanari che legge in diretta per voi.

 

C’è poi l’appuntamento con Lorenzo Cherubini, il nostro Jovanotti! Tanta buona musica per voi direttamente dal vostro smartphone e dal vostro account Instagram.

Sono inoltre visitabili sul web, i musei più importanti del mondo con le loro opere meravigliose! Cézanne, Van Gogh, tutto a portata di click.

L’avreste mai detto? Poter seguire la diretta del presidente del Consiglio online, tenersi aggiornati su Facebook tramite le dirette live dei governatori delle regioni italiane, godere di musica, arte, spettacolo, intrattenimento…tutto questo contemporaneamente e velocemente!

Il mondo è cambiato, muta continuamente e il Web 2.0 è sempre più in espansione e in grado di accompagnarci in ogni fase della nostra vita. Sappiatelo sfruttare nei limiti e al meglio!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.