Toby Regbo: LMSR 2.

Toby Regbo: LMSR 2. Di cosa sto parlando?

Long May She Reign 2 è una Convention sulla serie TV “Reign”, organizzata da Dream It Conventions, per il 4 aprile 2020, a Parigi. Prevede la partecipazione di 10 attori del cast e tra loro c’è Toby Regbo.

Questo era il programma.

La diffusione del contagio del Coronavirus, oltre a comportare gravissime problematiche sanitarie (e non solo), ha però impedito una regolare attuazione di quanto pianificato.

Toby Regbo: LMSR 2 13 Marzo 2020 - Long May She Reign 2 (Postponed)
13 Marzo 2020 – Long May She Reign 2 (Postponed)

Come si può vedere dalla suddetta immagine, nel suo sito Web, la ROSTER CON, in data 13 marzo, ha comunicato che LMSR 2 è rimandata.

Un po’ di cronistoria – L’attesa

Dopo LMSR 1, svoltasi sempre a Parigi il 6-7 aprile 2019 (mio articolo Toby Regbo: “LMSR 2019” – Parigi), la Dream It Conventions organizza LMSR 2.

Chi è interessato all’eventuale presenza di Toby Regbo (Francis in “Reign”) si chiede  subito: Toby ci sarà?

TOBY REGBO Instagram Live 26/08/19 – pt 1

Una prima risposta viene proprio da Regbo. Nella suddetta diretta, precisa infatti di non aver ancora confermato, ma di aver intenzione di partecipare “se libero da impegni di lavoro”.

Mio Post Instagram – 1 dicembre 2019 – From @lmsr_2020 Instagram Story

La notizia sperata è arrivata: Toby Regbo sarà a LMSR 2.

A questo punto, per i fan, tutto bene: basta solo aspettare! Meglio ancora, poter acquistare i Pass e andare personalmente.

Un po’ di cronistoria – Il problema

La diffusione del Coronavirus (cronologia da 08/12/19 – ex Wikipedia), inizialmente interessa solo la città di Wuhan in Cina.

Lo scorso 30 gennaio, per la prima volta, in Italia si registrano due casi di persone infette (due turisti cinesi in vacanza a Roma). Una sfortuna per loro, ma, apparentemente, niente a che fare col regolare svolgimento della Convention.

Poi, però, il numero dei contagiati e dei decessi nel mondo progredisce.

Specialmente in Italia, la realtà si fa più preoccupante. Nelle regioni del nord: alcuni Comuni diventano “zona rossa”, vengono sospese le attività universitarie e scolastiche, rinviati eventi sportivi… Attualmente, l’Italia intera è “in quarantena”.

Il complicarsi della situazione, oltre alle gravi difficoltà sanitarie ed economiche, per i fan italiani ha comportato anche quelle “decisamente più superficiali” del non poter partecipare direttamente a LMSR 2.

Sfortunatamente, la situazione si è molto aggravata anche in altri paesi Europei (e non solo). Molte attività importanti sono state, o di fatto risultano, bloccate.

Ovviamente, anche la Convention è stata rimandata: cosa positiva per le persone e gli attori coinvolti; soprattutto, per chi aveva già acquistato il Pass (e magari organizzato il soggiorno).

Le reazioni dei fan

Prima fase – LMSR 2 si farà e la partecipazione di Toby è confermata.

Tutto bene per i fan, che per l’occasione, avranno a disposizione immagini e video in abbondanza.

Particolarmente fortunati coloro che, acquistando i diversi tipi di Pass, potranno partecipare direttamente.

In relazione a questi ultimi, con la diffusione del Coronavirus, poi però possiamo distinguere altre 3 fasi.

Seconda fase – Il Coronavirus si diffonde in Italia.

I fan provenienti dall’Italia, viste le restrizioni imposte rispetto ai movimenti delle persone, non potranno partecipare alla Convention.

Gli altri fan, pur dispiaciuti per la situazione italiana, pensano di poter procedere regolarmente quanto ad acquisti, prenotazioni…

Terza fase – Il Coronavirus si diffonde anche fuori dall’Italia.

I fan provenienti dall’Italia sperano che la Convention venga rimandata.

Gli altri, in genere, continuano a sperare nella sua attuazione (pur nel rispetto degli accorgimenti necessari a livello di sicurezza sanitaria).

Quarta fase – LMSR 2 è rimandata.

Viste le restrizioni imposte dai vari paesi (in Europa e non solo), la Dream It Conventions rimanda il tutto.

Tutti i fan attendono la comunicazione della nuova data (possibilmente con la riconferma degli attori) e, soprattutto, sperano che per allora il problema Coronavirus sia superato!

Perché questo articolo?

Anch’io ho vissuto e vivo ancora direttamente l’esperienza, che qui racconto dal mio punto di vista.

L’anno scorso, non sono andata a Parigi, ma in compenso ho incontrato Toby ad una Convention organizzata da kineticvibe.net – Fandom Vibes a Milano (domenica 28 aprile). Ho raccontato il tutto, in 3 articoli (Una “strana dolce esperienza”: incontrare Toby Regbo – pt 1. 2. 3.).

Quando a dicembre scopro che anche Regbo sarà ospite di LMSR 2, sono felicissima.

All’inizio del nuovo anno decido di andare ed acquisto il mio Pass. L’operazione di acquisto va a buon fine, ma non è proprio lineare, per cui mi preoccupo un po’ (vista la situazione di oggi, la cosa mi fa sorridere).

Considerata la sede in cui si svolgerà la Convention, invito a venire con me i famigliari più stretti; io non andrei da sola e loro farebbero una gita a Parigi. Purtroppo la cosa si rivela impossibile.

Successivamente, chiedo di venire con me ad una mia amica e… lei accetta: insieme a Parigi, alla Convention. In marzo, organizzeremo viaggio e soggiorno.

Da febbraio, purtroppo, il “problema Coronavirus” diventa prioritario. Prima per l’Italia, poi anche per altri paesi, diventa necessario evitare assembramenti.

Personalmente, all’inizio chiedo informazioni a Dream It Conventions; in seguito, in quanto italiana, mi rassegno all’idea di non poter andare; attualmente, sono contenta che LMSR 2 sia stata rimandata.

Le mie considerazioni conclusive

Come gli altri italiani, oggi, vivo in una condizione di “forzato isolamento” e il mio pensiero è duplice.

Riguardo al Coronavirus – Temo che il contagio possa continuare a diffondersi con questo ritmo, magari colpendo me e le persone che mi sono care. Mi manca il rapporto (non solo virtuale) con gli altri. Ovviamente spero che non emergano problemi concreti legati alla mia vita quotidiana.

Convention LMSR 2 – Mi sta bene che sia stata rimandata, ma mi chiedo se e quando potrà essere calendarizzata. Mi chiedo, pure, se Regbo riconfermerà la sua partecipazione.

Ritengo che le mie considerazioni, importante la prima, superficiale la seconda, siano comunque un po’ egoistiche. In una situazione difficile, come quella che stiamo vivendo, penso però che siano anche “umane”. Nella nostra vita “normale”, di fatto i problemi grandi e veri spesso si alternano a quelli piccoli e contestuali.

Come tutti, spero in un superamento positivo della situazione. Al momento le previsioni non sono ottimistiche, a livello sia sanitario che economico. Il desiderio di normalità, intesa non come ritorno al passato, ma come volontà di ripresa, deve comunque essere la nostra meta.

La mia “prima storia” per ricordare che “bisogna stare a casa” (le altre sono reperibili sui miei Social).

Fortunatamente, io sto bene. Rispetto l’obbligo di stare in casa e dedico buona parte del tempo al mio hobby preferito: scrivere e pubblicare su Regbo (su Social e Blog).

Ultimamente, prendendo spunto dalla realtà, sfrutto anche le immagini di Toby per costruire delle brevi storie, in cui ribadisco il fatto che “dobbiamo stare a casa”.

Fuori la giornata è bellissima, in giardino fioriscono le viole e… proprio stamane nella mia Instagram Story ho condiviso un tenerissimo post di Louis Walwyn (attore di teatro, fratello di Toby) sui suoi nonni. In Tv ipotizzano ulteriori restrizioni, ma con l’impegno di tutti usciremo da questo incubo e… ci sarà spazio anche per LMSR 2!

SUGGERIMENTI (Per aggiornamenti su LMSR 2: LINK Web – Social)

Web ROSTER CON – Long May She Reign 2

Instagram LMSR 2020

Instagram LMSR Convention

Facebook DREAM IT – LONG MAY SHE REIGN 2

Twitter LMSR 2

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

1 Trackback / Pingback

  1. Toby Regbo attore inglese, di origine un po' italiana!

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.