Thor, figlio di Odino

Salve a tutti ragazzi, eccoci al terzo appuntamento della mia cinerubrica dedicata ai super eroi. Questa volta parliamo di Thor, figlio di Odino, uno dei tre Avengers più importanti degli ultimi film – senza togliere niente agli altri – nonchè super figo di Asgard.

Scheda dell’attore

Chi si “nasconde” dietro l’armatura e il martello? Chris Hemsworth, attore australiano nato a Melbourne l’11 agosto 1983!

Ha due fratelli: Liam e Luke (noto anche come “ma quindi gli Hemsworth so tre invece che due, famme vedè il terzo…”), entrambi attori e noti sul grande schermo. Dopo gli studi alla Heathmont Secondary College di Melbourne, comincia a lavorare in produzioni televisive e ottiene in poco tempo alcuni ruoli minori.

Nel 2002  recita in due episodi della serie televisiva fantasy Ginevra Jones, interpretando il ruolo di Re Artù (che è stata appena aggiunta nella lista delle mie serie tv da vedere); nello stesso lasso di tempo viene chiamato per comparire nelle soap opere Neighbours e Marshall Law.

Finalmente nel 2004 entra nel cast di Home and Away, dove ha interpretato il personal trainer Kim Hyde fino al 3 luglio 2007, per un totale di 171 episodi.

Dopo essersi esibito con la ballerina professionista Abbey Ross in una specie di Ballando con le stelle australiano, lo troviamo in Star Trek, nei panni del tenente comandante George Samuel Kirk.

Chris incontra il successo mondiale nel 2009, quando ottiene il ruolo dell’iconico eroe della Marvel Comics nell’adattamento cinematografico Thor.

Curiosità

  • Per ottenere la parte, Chris ha dichiarato che ha dovuto sottoporsi a un allenamento di tre mesi e mettere su 20 chili di muscoli in più.
  • Le riprese di Thor si sono svolte parte ai Raleigh Studios di Manhattan Beach, in California; parte nelle assolate spiagge di Santa Fe (in New Mexico). A Galisteo, sempre in New Mexico, è stata ricostruita Asgard, la residenza degli dèi signori assoluti del cielo. Un’autentica sfida per Branagh: “Portare Asgard nel 21° secolo è stato un mix di primitivo e sofisticato, antico e moderno”.Thor 10 curiosità
  • Costato 150 milioni di dollari, il blockbuster ne ha incassati ben 450 al box office internazionale. In particolare, negli Usa ha rastrellato 181 milioni, mentre in Italia è arrivato a toccare quota 7 milioni e mezzo di euro…. Magari ce li avessi io questi soldi. Li userei per costruire nel Corn Belt una bella città stile fandom!
  • Chris figura al 15° posto nella lista degli attori più pagati di Hollywood e al 1° in quella relativa agli interpreti australiani. Dal 2014 al 2015 avrebbe guadagnato 27 milioni di dollari.
  • Per il ruolo di Thor c’è stato un testa a testa tra i fratelli Hemsworth: Chris e Liam. A spuntarla è stato Chris, che ha commentato: “Siamo venuti entrambi fin qui dall’Australia e abbiamo finito per combattere l’uno contro l’altro”.
  • Ha vestito i panni del dio del tuono per quattro volte e lo rivedremo ancora agitare Mjolnir (il martello divino) in  Thor Ragnarok, le cui riprese si svolgeranno fino al mese di ottobre (per altre informazioni sul nuovo film di Thor cliccate qui).

A Chris piace variare, l’abbiamo visto come marinaio, cacciatore, pilota, segretario, “superdotato”… ha fatto quasi di tutto! La sua carriera infatti ha avuto un’altra svolta positiva quando partecipa, nel 2013, al film Rush in cui interpreta il celebre pilota inglese James Hunt, eterno rivale dell’austriaco Niki Lauda.
La rivista statunitense People nel novembre 2014 lo elegge «uomo più sexy del mondo».
Nel 2015 interpreta Owen Chase, il primo ufficiale della baleniera Essex nell’adattamento cinematografico della vicenda che ispirò la stesura del celebre romanzo Moby Dick, Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick di Ron Howard (trovate la mia recensione del film qui).

Vita privata

Occhi azzurri, capelli biondi, 1,90 m di australiano d.o.c., fisico mozzafiato e lui che fa? Se sposa, si accasa, lasciandoci a bocca asciutta! Il 28 dicembre 2010 sposa l’attrice Elsa Pataky. Hanno tre figli: India Rose e i gemelli Tristan e Sasha. La loro sembra essere una famiglia molto affiatata e a noi non ci resta che essere felici per loro!

Ciò che mi piace di Chris è la sua capacità di immedesimarsi in diversi ruoli e cimentarsi in sfide sempre più diverse. Ovviamente qualche scivolata simpatica ci può stare come il piccolo cameo in “Vacation”, ma penso che un attore del genere in futuro potrà arrivare agli Oscar date le buone premesse con i suoi film passati.
Di Chris ho visto tutti i film di Thor, quelli sul cacciatore, Rush, Vacation, Ghostbusters e Heart of the Sea. Quello che mi ha colpito di più è stato proprio l’ultimo citato di cui potete leggere la mia recensione qui.
Infine vi lascio una divertente recensione su Thor – The Dark World di Violetta Rocks.
La recensione inizia al minuto 3.29 a chi interessasse.


Behind the scenes of a drawing

Per questo disegno non c’è molto da dire: è un semplice ritratto a colori realizzato su un foglio F4 Fabriano con matite Derwent Artist… eh sembra cosi realistico perchè ho usato solo matite professionali e ci ho impiegato due settimane: disegnare ciocca per ciocca dei tempestosi capelli di Thor non è mica un’impresa facile per una midgardiana come me!
Per lo sfondo ho usato la solita tecnica dell’acquerello come base e poi schizzare il foglio con la tempera bianca su uno spazzolino. Ultimamente questo effetto stellato sembra andare di moda nel mio repertorio, ma cosa ci posso fare? E poi ci stava troppo bene un cielo stellato dietro Thor!

Che dire ragazzi? Spero sempre che i miei consigli possano esservi utili! Io però vi invito sempre a scrivermi su facebook, twitter, instagram e quello che vi pare per chiarimenti, per chiacchierare e per darmi consigli!

Qui Sara Scrive, passo e chiudo!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Avatar
About Sara 379 Articles
Sara. Roma. 7 sorelle. Fangirl a tempo pieno. La leggenda narra che io sappia disegnare oltre che essere pazza per i Jonas Brothers.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.