The Royals 2×10

Lo so che sono morta e non mi sono fatta viva per recensire gli ultimi episodi, comunque meglio tardi che mai, eccomi qui a dirvi cosa ne penso io di questa seconda stagione di The Royals!
Non so perchè, ma ho avuto l’impressione che questa nuova stagione, forse ancor più della prima, ha saputo coinvolgere lo spettatore con un ridimensionamento delle certezze che tanto ci si era premurati di fornire all’inizio. Non cambia solo il tema dominante ma anche i personaggi, che crescono e si evolvono per adattarsi alle circostanze.

the royals_season2_stills_review_liam eleanor

Finalmente abbiamo avuto modo di vedere un Liam più riflessivo, più maturo, desideroso di trovare l’assassino di suo padre e costretto, per farlo, a farsi delle domande su se stesso. Il giovane principe supera lo scandalo che non voleva lui e la sorella come figli di re Simon e si concentra sul proprio futuro, sul futuro del proprio paese.


Liam, liberatosi di quella zavorra che era Ophelia, si concentra su qualcosa che fin dall’inizio eravamo impazienti di scoprire: se stesso e viene visto come un ‘Principe del Popolo’, che rimane umano nelle sue debolezze ma non manca di eccellere nei propri pregi.

the royals_season2_stills_review_jasp eleanor

Anche se non come Liam, anche la principessa Eleanor è cresciuta dimostrando di saper essere una donna con tanta voglia di darsi da fare e cambiare ricominciando da zero.
Jasper è cambiato, ha dimostrato di tenere a Eleanor e non ha perso occasione di ricordarlo, in particolare nella sua instancabile (e fruttuosa) ricerca dell’assassino di suo padre nonché nella verità sulla sua fidanzata Samantha.  In questa stagione abbiamo sofferto un sacco per i nostri Jaspenor,  ed è stato frustrante vedere come nonostante i continui tentativi Jasper è riuscito a farsi prendere per mano da Lenny solo verso la fine dell’ultima puntata. Eleanor gli ha spiegato chiaro e tondo che nulla l’avrebbe scagionato da quello che aveva fatto e, per ribadirlo, ha addirittura iniziato una relazione con una bionda tutta curve, dopo aver lasciato definitivamente il suo unico e grande amore d’infanzia. Come se non bastasse, la ragazza ha anche tentato di derubarla e questo non ha fatto altro che far deprimere la principessa per qualche puntata.

the royals_season2_stills_review_jasper eleanor

Cyrus ed Helena in questa stagione sono stati analizzati sotto diversi aspetti e se prima erano i personaggi più odiati, adesso ho imparato ad apprezzarli nonostante non facciano sempre la cosa giusta.
Cyrus è in attesa di morire per via del cancro ai testicoli così si da alla pazza gioia e decide di passare i suoi ultimi giorni con Violet, finchè questa sparisce da palazzo, cosi allora mette in scena un matrimonio lampo con la cameriera che aveva messo incinta nella prima stagione.
Anche se prima la regina si è fatta letteralmente odiare tra vestitini e l’aria altezzosa, bisogna ammettere che è un personaggio davvero ben riuscito. Proprio come Alexandra Park, anche la Hurtley ha dimostrato di essere una regina interessante, tra spinelli sotto banco e momenti di umanità latente.

the royals

Una delle poche critiche che vorrei fare a questa seconda stagione è stata la storia delle figlie di Cyrus e Moorefield: sembra una storia campata così per aria, solo per avere la scusa di spiegare perchè le gemelle non sarebbero state cosi gemelle in questi nuovi episodi…ma secondo potevano risparmiarsela benissimo, tutti minuti sprecati, potevano dedicare più tempo a Liam o a Jasper. Un’altra cosa che secondo me è superficiale è stata la gravidanza di Prudence: ha alzato un polverone enorme per cosa? per scappare via col bambino appena Helena viene a ricordarle che la vita a palazzo non è tutta rose e fiori.
Concludo con dire che se nella terza stagione Liam finirà per avere una storia d’amore alla Romeo e Giulietta con Dominique, la presenza di Willow è stata inutile, anche se preferisco un triangolo amoroso fra lei e Dominique, che un ritorno di quella stronza di Ophelia (dato che girano molte voci a riguardo, ma siamo sinceri, davvero non dovremmo aspettarci che dopo il casino con suo padre quell’oca non torni in Inghilterra?).

E arriviamo alla fine, ai colpi di scena: già quando Alistar Lacey è riapparso ho capito che anche in The Royals vale la regola finchè non vedi il cadavere, sta sicura che quel tizio è ancora vivo, per cui quando alla fine della puntata ho visto il casco con scritto “R. Henstridge” non mi sono sorpresa più di tanto. Ciò che invece mi ha lasciato perplessa è stata la faccia di Helena dopo aver aperto la tomba di Simon, sicuramente ad indicare che qualcosa non andava(secondo il manuale dei cliché il corpo del defunto re deve essere stato per forza spostato, così per la terza stagione saremo costretti a giocare a “indovina il padre”)

Che dire? Non vedo l’ora che arrivi giugno, così i nostri reali si daranno da fare sul set per registrare le nuove puntate!

Qui Sara Scrive, passo e chiudo!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Avatar
About Sara 379 Articles
Sara. Roma. 7 sorelle. Fangirl a tempo pieno. La leggenda narra che io sappia disegnare oltre che essere pazza per i Jonas Brothers.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.