Serie tv estive 2020 – Quali sono state rinviate a causa del Covid19?

La pandemia di Covid19 ha portato diversi network a interrompere le produzioni delle serie tv che generalmente sono rilasciate in estate, causando un inevitabile rinvio dell’uscita delle nuove stagioni. Vediamo insieme quali serie hanno subito interruzioni e rinvii (e quali no).

 

Animal Kingdom (TNT)

La serie drammatica ha fermato la produzione a metà della quinta stagione. In condizioni normali ci saremmo aspettati l’uscita per fine maggio ma adesso dovremmo essere più pazienti.

 

Blood & Treasure (CBS)

Le riprese della seconda stagione sono iniziate in ottobre 2019 ma a quanto pare la stagione non è stata completata prima dell’avvenire della pandemia.

 

The Boys (Amazon Prime)

La produzione della seconda stagione, a cui è stato dato il via libera la scorsa estate, è riuscita a concludere le riprese. La data di ritorno sembra molto vicina.

 

City on a Hill (Showtime)

La seconda stagione del crime-drama di Kevin Bacon e Aldis Hodge-led ha iniziato a filmare a New York qualche mese fa ma al momento la produzione è in pausa.

 

Claws (TNT)

Negli anni passati, ognuna delle tre stagioni della serie tv drama-comica è andata in onda da giugno ad agosto. La quarta stagione, tuttavia, non verrà trasmessa quest’estate e la data d’uscita è ancora incerta.

 

Euphoria (HBO)

Lo scorso giugno il drama è stato rinnovato per una seconda stagione. La produzione, tuttavia, non è ancora iniziata.

 

Fear the Walking Dead (AMC)

La produzione della sesta stagione era in corso quando la pandemia è scoppiata, per questo motivo ancora non si può ancora ipotizzare una data di rilascio.

 

Gentleman Jack (HBO)

La serie tv storico-drammatica era stata rinnovata in maggio 2019. Tuttavia la produzione della seconda stagione non è ancora iniziata.

 

Glow (Netflix)

La produzione della quarta (e ultima) stagione era iniziata nel bel mezzo di febbraio ed è quindi stata interrotta dopo qualche settimana.

 

Good Trouble (Freeform)

Anche se la seconda stagione era andata in onda la scorsa estate, la terza è stata posticipata al 2021.

 

The Handmaid’s Tale (Hulu)

La quarta stagione sarebbe dovuta uscire questo autunno. Ma con l’interruzione della produzione, è molto probabile che l’uscita della nuova stagione slitterà al 2021.

 

The Outpost (The CW)

Tipicamente usata da The CW per coprire il suo programma estivo, quest’estate non la vedremo. The CW ha annunciato che la terza stagione verrà rilasciata in autunno.

 

Pennyworth (EPlx)

Il pre-prequel di Batman era stato rinnovato nel 2019 ma la produzione si è interrotta e sembra probabile che il primo episodio seconda stagione uscirà entro fine anno.

 

Queen of the South (USA Network)

La produzione della quinta stagione del crime-drama è stata messa in sospeso.

 

Stranger Things (Netflix)

Sembrava che la serie tv avrebbe dovuto essere rilasciata questo autunno. Tuttavia, il cast si era riunito per la prima lettura del copione appena qualche giorno prima dell’interruzione delle produzioni televisive. Molto probabilmente, quindi, la data d’uscita è rinviata al 2021.

 

Succession (HBO)

La terza stagione dell’acclamata serie tv comico-drammatica era in preproduzione quando è stata dichiarata l’emergenza.

 

Wynonna Earp (Syfy)

La serie tv canadese potrebbe tornare con la sua quarta stagione quest’estate ma ancora non si conosce la data precisa.

 

Tirando le somme direi che avremo un’estate praticamente priva delle nostre serie tv preferite. Possiamo sempre approfittarne per qualche gradito rewatch.

Quali sono le serie tv che avreste voluto vedere quest’estate e che invece sono state rinviate?

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.