Santa Clarita Diet | Recensione

Santa Clarita Diet è una serie tv del 2017 prodotta da Netflix. Il suo creatore è Victor Fresco, e la serie, a metà tra la commedia esilarante e l’horror splatter, conta 3 stagioni da 10 episodi ciascuna.

Ricordi quella nostra cena in Toscana? Non faccio che pensare a come sarebbe buono quel cameriere adesso.

Trama

La vita dei coniugi Joel e Sheila e della loro figlia adolescente Abby prosegue in modo ordinario nel sobborgo di Santa Clarita, almeno finché Sheila non diventa una non morta, costretta a cibarsi di carne umana per sopravvivere. I tre, insieme ad Eric, amico e compagno di scuola di Abby, dovranno scoprire come sia potuto accadere e, nel frattempo, cercare di soddisfare i nuovi appetiti di Sheila non facendosi scoprire.

Cast

In prima linea troviamo la bravissima Drew Barrymore (doppiata da Rossella Acerbo) insieme a Timothy Olyphant (doppiato da Massimo De Ambrosis); i due attori hanno un’intesa vincente sul set, senza la quale la serie non risulterebbe così spiritosa. Nei panni di Abby ed Eric, invece, Liv Hewson (doppiata da Ludovica Bebi) e Skyler Gisondo (doppiato da Federico Bebi).

Una commedia esilarate

La vera caratteristica vincente della serie sono Joel e Sheila. Il primo è un marito come si deve, pronto a fare l’impensabile per la sua famiglia, anche aiutare Sheila a cibarsi di carne umana; la seconda, seppur preoccupata per la sua nuova condizione, guarda sempre il bicchiere mezzo pieno, riscoprendosi più forte e bella di prima. I due sono continuamente protagonisti di scene esilaranti ai limiti dell’impossibile.

È un peccato che questa serie non abbia ricevuto le attenzioni che meritava e, per questo, Netflix ne ha ufficializzato la cancellazioni dopo la terza stagione. Si tratta di un prodotto molto valido ma, allo stesso tempo, senza tante pretese e soprattutto leggero e divertente. Santa Clarita Diet ti catapulta in un universo surreale e assurdo, in cui la punizione che spetta ai veri cattivi è essere mangiati. Ma tutto questo non lo fa attraverso l’horror, bensì con la commedia. È vero, certe scene ti toglieranno l’appetito facendoti smettere di sgranocchiare patatine davanti allo schermo, ma se c’è una cosa che non mancherà sono le risate.

Perciò, non lasciatevi intimorire dalla vista di Sheila che gusta il suo pasto appena cacciato e date una possibilità a questa serie davvero poco considerata.

 

Avevate mai sentito parlare di Santa Clarita Diet? Avete voglia di vederla? Fatemelo sapere nei commenti.

Se ti è piaciuto questo articolo, non perderti i recap di Cose di Serie!

Alla prossima,

Rosy. xo

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.