Recensione | Dynasty 3×12 “Battle Lines”

Dynasty 3x12

Penso che la cosa più sconvolgente di tutta la 3×12 di Dynasty sia stata la notte di passione tra Culhane e Dominique. Penso di aver avuto i conati a quella scena. Non scherzo. Orrore. Panico. Lo schifo, più o meno come quello che professava tanto Ludovica Valli a Temptation Island.

Dynasty 3x12: Culhane e Dominique

Devo ancora capire il perché questa donna sia andata a letto con un ragazzo che poteva benissimo essere suo figlio. Voleva un toy boy? Io veramente boh, se penso a quella scena sento il mio stomaco chiedere pietà e i miei occhi chiudersi immediatamente, sia mai che quella visione mi si ripresenti di nuovo. Comunque, nonostante tutto ciò che mi ha provocato questa visione, oltre al danno abbiamo la beffa. Caro Culhane, come potevi pensare di evitarti lo scandalo del sex tape?

Dynasty 3x12: Dominique e il sex tape

Ripeto, non so quale sia il piano di questa donna. Anche perché, beffa numero 2, è ritornata Vanessa, la sorellastra di Jeff. Che questa sia una punizione materna per l’allontanamento della figlia talentuosa? Boh, solo le prossime puntate potranno spiegarci meglio la situazione. L’unica cosa certa è che Culhane non è divertente nemmeno da ubriaco. Penso proprio che il suo personaggio andrebbe rivisto un attimo… Giusto per renderlo coerente con tutto lo show ecco.

 

 

Dynasty ci presenta, per la prima volta, gli “adulti” Falliam

Nella 3×12 abbiamo visto una Fallon in cerca di una casa, di una villa, di una reggia di Versailles, insomma, di un “umile” tetto da mettere sopra la sua testa. Lei che è sempre stata abituata ad avere tutto dalla sua vita, si mette nuovamente in gioco e cerca di soddisfare questo suo nuovo desiderio. La cosa bella di tutto questo, è che finalmente è tornato Liam come parte integrante del cast (nelle ultime puntate era stato un pò calante).

Dynasty 3x12: Fallon e Liam

Fallon vuole comprare la casa dei suoi sogni e sa che nulla può metterle i bastoni tra le ruote. Dopo aver debellato tutti gli acquirenti possibili e immaginabili, ecco che le arriva, servita su un piatto d’argento, la sfida più ardua di tutte: conquistare una vecchina che vuole lasciare la sua modesta casa a una famiglia amorevole. Fallon non ha a disposizione una famiglia… come farà?

Dynasty 3x12: Fallon e Liam

Cosa potevamo aspettarci? Questo trash è stato bellissimo da vedere. Andiamo, come si fa a non impazzire quando si vede che una ragazza vuole affittare dei bambini per fingerli suoi figli? In tutto questo, almeno all’apparenza, Liam è comunque rimasto la bussola della moralità di Fallon. Ha provato a dissuaderla, a farle capire che non era opportuno quello che voleva fare… Lui era convinto di aver centrato l’obiettivo (e personalmente l’ho pensato anche io), ma non sapeva ancora quanto potesse essere cocciuta Fallon quando si impunta su qualcosa.

Dynasty 3x12: Fallon e Liam Dynasty 3x12: Fallon e Liam

Inaspettata è stata anche la reazione di Liam a tutto questo. Dopo aver passato una breve fase di mutismo, ecco che fa scoppiare la bomba. Lui non vuole figli.

Dynasty 3x12: Fallon e Liam Dynasty 3x12: Fallon e Liam

Per Fallon questo è stato un duro colpo. Lei è convinta di volere figli, ammette che tutti li vogliono e di rimando li vuole anche lei. Quella discussione davanti alla vecchina è stato uno dei primi momenti in cui entrambi si sono mostrati (finalmente) adulti. Perché quel discorso è un discorso che prima o poi tutte le coppie devono affrontare. Ok, la situazione non era delle migliori per affrontare un argomento tanto delicato, ma ehi, almeno l’hanno fatto.

Dynasty 3x12: Fallon e Liam

La cosa che mi ha lasciato un attimo così, con il pensiero ancora attivo nella mia mente, è stato il discorso che hanno fatto alla fine della puntata. Lei ha ammesso che se dovesse scegliere tra lui e dei figli, sceglierebbe tutta la vita Liam. Ecco, io credo che questi compromessi così improvvisati su due piedi, senza nessun compromesso costruttivo non porta mai a nulla di buono. Le differenze in una coppia sono necessarie, ma quando si tratta di figli, si dovrebbe cercare di avere le stesse idee.

La mia paura è che lei possa pentirsi di avergli detto queste parole, che in un futuro possano poi ritorcerglisi contro. Vero anche che lui ha concluso dicendo “chi lo sa, può essere che arriverò a volere figli anche io in futuro”. Non lo so, mi ha fatto pensare questa cosa… Ho paura per i possibili risvolti che avrà sui nostri amati Falliam.

 

 

Adam e Kirby: siamo davanti a una nuova coppia disfunzionale made in Dynasty?

Finalmente mi è chiaro il motivo per cui Kirby ha lasciato l’orecchino sul divano di Adam: semplicemente per avere un scusa e tornare da lui. Che genio del male, signori e signore. Come avevo già detto nello scorso commento, loro due hanno un passato simile, forse sono perfetti l’uno per l’altro proprio per quello, per darci una coppia non (quasi) perfetta come i Falliam, ma per farci rendere conto che la perfezione è ben lontana dalla realtà.

Dynasty 3x12: Adam e Kirby Dynasty 3x12: Adam e Kirby

Dynasty festeggia San Valentino durante la 3×12 e quale occasione migliore per rivelarsi al proprio nuovo spasimante? L’unico problema è che La Mirage ha previsto un’occasione di incontro… anonimo. Secondo voi, Adam crederà per davvero di essere tra le grazie di Kirby? Ovvio che no, ed ecco che torna con la mente a Nadia (vi ricordate la sua infermiera pagata da Fallon perché si innamorasse di lui? Esattamente lei).

Dynasty 3x12: Adam e Kirby Dynasty 3x12: Adam e Kirby

Insomma, gli intoppi sono dietro l’angolo, ma questo aiuta a versare pepe su tutta la storia. Molteplici sono stati i momenti in cui i due si sono parlati, ma in nessuno di questi Kirby ha avuto ilm coraggio di esporsi e di dichiararsi. Ad arrivare in suo soccorso, ecco che entra il valoroso Sam.

Dynasty 3x12: Adam e Sam Dynasty 3x12: Adam e Sam Dynasty 3x12: Adam e Sam Dynasty 3x12: Adam, Sam e Kirby

Tutto sarebbe stato molto romantico, se non che Adam si è sentito preso in giro da lei. Perché? Per il semplice fatto che lei A) era amica di Fallon e quindi sa cosa fare per approfittarsi delle persone, B) non sa cosa voglia dire quando una persona tiene a lui. Adam non ha mai vissuto all’interno di una sana relazione piena di amore, che sia materno o paterno o da un’altra persona. Lui non sa come si fa, per questo pensa che sia tutta una presa in giro.

Dynasty 3x12: Adam e Kirby

Ciò che Adam non sa è che Kirby non è mai stata così seria come adesso. Ecco, nell’ultima scena che ci hanno dato sulla poltrona, abbiamo visto la nostra australiana prendere il comando della situazione e decidere per entrambi. La frase che si sono detti non è così nuova alle orecchie di chiunque, ma devo dire che però mi è piaciuto vederli interagire così. Adam, così abituato a controllare tutti è stato soppiantato da Kirby, la quale non ha mai potuto decidere per nulla e nessuno, forse solo per se stessa.

Dynasty 3x12: Adam e Kirby

Io continuo a dire che insieme mi piacciono, non vedo l’ora di capire come svilupperanno la cosa nelle prossime puntate. Spero solo che non vengano messi a paragone con i Falliam: andiamo, sono due coppie completamente diverse, non c’è gara e non sarebbe nemmeno giusto nei confronti dei singoli personaggi. Autori, vi prego, trattatemi bene i miei piccoli, grazie.

 

 

Alcuni particolari della puntata di Dynasty 3×12

  • Uno dei triangoli più discussi di tutto Dynasty è sicuramente quello tra Alexis, Jeff… e Blake. No, non intendo un threesome romantico, ma un triangolo di vendette, di conquiste, di piani, di pensieri reconditi e cattivi… Questo è quello che ci stanno regalando. Non mi dilungherò a lungo a parlare di loro, se non che mi ha fatto venire i brividi (dallo schifo) quando Alexis si è offerta per dormire con Jeff. Già, ma cambiamo argomento. Un appunto un po’ serio lo faccio sulla decisione di Blake di acquistare la casa farmaceutica che avrebbe curato Jeff. L’ho trovata una scelta un po’ troppo meschina, anche se è di Blake Carrington che stiamo parlando.

Dynasty 3x12: Jeff e Alexis Dynasty 3x12: Jeff e Alexis Dynasty 3x12: Jeff e Alexis

  • Uno dei dettagli che ritengo meriti tutta la vostra attenzione è il momento in cui Fallon manda via gli acquirenti della villa della vecchina con uno stile tutto suo. Ah niente, ho avuto le migliori risate possibili in quel momento.

Dynasty 3x12: Fallon

  • In tutto questo pot-pourri di roba, Cristal è in Messico… Ma per davvero o è da un’altra parte? Io, personalmente, non l’ho mica campita sta cosa. Parte e va per i fatti suoi. Io boh, vabbè. La prossima volta che ce lo dica, magari andiamo in vacanza insieme a lei.

Dynasty 3x12: Cristal

  • Un altro dei momenti divertenti della 3×12 di Dynasty è stato quando Sam ha nominato tutti i possibili innominabili “Adam” da proporre a Kirby (rigorosamente tutti attori ben noti, ovviamente). Che dire, quel momento da fan girl è stato decisamente unico. Grazie Sam per essere sempre così magico come solo tu sai essere.

Dynasty 3x12: Sam

  • Sempre parlando di Sam, vorrei spendere alcune parole in riferimento alla sua storia con Fletcher. Ebbene, io capisco benissimo quando lui all’inizio non voleva rispondere. E capisco benissimo quando alla fine lui ha deciso di prendere posizione e di prendere appuntamento per parlargli. Sam deve capire che ruolo ha svolto in questo triangolo condito con un tradimento inconsapevole. La conoscenza delle volte è dolorosa, e questa, miei cari, è una di quelle.

Dynasty 3x12: Sam e Kirby Dynasty 3x12: Sam e Kirby Dynasty 3x12: Sam e Kirby

 

 

Se non avete ancora letto le altre mie recensioni sulle puntate passate, vi lascio qui i link in elenco, così potete recuperare in tempo per il prossimo commento!

 

Se volete saperne di più di altre serie tv, volete dei commenti più sintetici e concisi, passate a dare un’occhiata alla mia pagina Instagram Iaiatv 😉 Fatemi sapere cosa ne pensate!

 

Nel dubbio, si beve buon vino e si guardano serie tv.

Iaiatv

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Iaiatv
About Iaiatv 35 Articles
Sono Chiara, classe 1996, studio all’Università di Bologna, amo il vino e tutto ciò che riguarda il mondo dell’arte. La danza, la musica, il teatro, i film e le serie tv sono la mia passione.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.