Recensione | Dynasty 3×10 “What Sorrows Are You Drowning?”

La 3×10 di Dynasty è stata la puntata che ha visto come protagonista una dei personaggi più dimenticati nella storia di questo show: Kirby. Vi ricordate quando mi lamentavo che non le davano abbastanza importanza? Ebbene, penso che gli scrittori mi abbiano sentito e deciso quindi di accontentarmi.

Ok va bene, mi ridimensiono.

Dicevamo. Nella 3×10 Anders ha chiesto aiuto a Fallon per trovare la figlia perduta. Devo dire che questo suo dimostrarsi preoccupato per lei, questo suo desiderio di riallacciare i rapporti con Kirby mi ha ammorbidito il cuore. Finalmente vuole occuparsi della sua famiglia “biologica”, non solo quindi dei Carrington.

Dynasty 3x10: Fallon e Anders

Vorrei però spendere qualche parola in più per parlare del rapporto di Kirby e Fallon, e magari anche di Kirby e del resto del mondo. Vi ricordo che lei è stata cacciata da Atlanta perché Blake pensava che stesse cospirando contro di lui durante il processo. Lei ha sempre pensato che Anders non l’avesse difesa davanti al signor Carrington. Cosa fa quindi? Fugge, e con ragione devo ammettere. Decide di seguire l’unico uomo che ha mostrato un briciolo di interesse per lei.

Dynasty 3x08: Kirby e Sam

Questo dimostra quanto lei sia bisognosa di qualcuno che crede in lei, che si fidi di quanto lei dice, che prenda le sue parti contro tutti e tutto il mondo. Kirby non ha mai avuto un padre che facesse tutto questo lei, è sempre stata sola. La relazione conflittuale con la figura paterna le ha anche precluso e condizionato i suoi futuri rapporti amicali. Basti pensare al rapporto che avevano, da bambine, Fallon e Kirby.

Dynasty 3x10: Kirby e Fallon

Era l’ora che ci mostrassero un dialogo costruttivo e impegnativo tra queste due donne. Kirby e Fallon sono cresciute insieme nella seconda stagione, la vita però le ha di nuovo divise… Da spettatrice, mi sarei come minimo aspettata un falò di confronto tra le due.

Grazie a Joel e alla sua “setta”, Fallon e Kirby hanno potuto finalmente confrontarsi come si deve. La giovane australiana ha trovato il coraggio di dire la verità in faccia alla signorina Carrington. Finalmente, Fallon impara ad ascoltare i bisogni degli altri. Lei è sì partita con l’idea e la voglia di riportare indietro Kirby, esattamente come le era stato detto di fare.

Dynasty 3x10: Kirby e Fallon

Qualcosa però è cambiato. Per l’appunto, Fallon ha iniziato ad ascoltare nel vero senso della parola. Ha messo da parte quello che voleva lei e ha messo davanti a tutti quello che era il desiderio di Kirby. La signorina Carrington si scusa e le dice una frase che tutti dovremmo sentirci dire da qualcuno che ci vuole bene “vorrei che tu fossi in grado di prendere le tue decisioni da sola”.

Dynasty 3x10: Kirby e Fallon Dynasty 3x10: Kirby e Fallon

Kirby non è mai stata una donna molto autonoma e indipendente. Quello che le ha augurato Fallon è di diventarlo. Capite quanto è importante questa cosa? Le decisioni da prendere devono essere scelte perché sono fatte per il proprio bene, perché si pensa che quella sia la cosa giusta da fare. Le decisioni non andrebbero prese perché qualcuno ci obbliga o ci convince a fare qualcosa.

Dynasty in questo ci ha insegnato qualcosa: dobbiamo essere autonomi quando scegliamo qualcosa. Ed ecco infatti, che non appena questa libertà viene fatta assaporare a Kirby, lei decide di tornare a casa. Non perché qualcuno sia andata a prenderla, ma perché voleva farlo lei, di sua “spontanea” volontà.

 

 

Dynasty e la tenerezza nascosta di Fallon e di Adam (non Huber)

Spiego un attimo il titolo di questo paragrafo per chi non ci avesse mai fatto caso. L’attore che interpreta Liam si chiama Adam Huber. Mi sembrava carino parlare di Fallon e di suo fratello Adam, considerando che invece nei titoli dei miei commenti a Dynasty ci sono sempre i Falliam.

Comunque.

Dicevo.

Torniamo a parlare di qualcosa di più serio e importante come la puntata di Dynasty.

Io personalmente avrei preferito vedere più aggressività tra i due fratelli, più scontri e tutto il resto, ma devo dire che mi sono accontentata di vederli crescere in questa puntata. Nella 3×10 hanno mostrato di essere due adulti che riescono ad accantonare il loro astio pur di aiutare qualcuno. Sì è vero, Adam l’ha fatto perché poi Fallon avrebbe messo una buona parola per lui a suo padre, ma questa è tutta un’altra storia.

Dynasty 3x10: Adam e Fallon

La missione di salvataggio ha avuto inizio con un bellissimo siparietto comico in cui si è vista tutta la passione di Fallon per la pop culture. Ebbene, da fan ho amato tutte le sue citazioni ad altri show o film: un bellissimo tributo.

Dynasty 3x10: Adam e Fallon

Un secondo, e forse più bello, siparietto lo abbiamo avuto quando i due si sono presentati alla porta del cancello della “base lavorativa” di Joel. I due si sono finti marito e moglie. Allora, io ho sempre pensato che Adam avesse delle idee incestuose verso la sorella, che non tutto fosse propriamente normale in lui. Quando infatti ha toccato la pancia di lei dicendo che stava aspettando il loro bambino, a parte perdere un polmone dal tanto che ho riso, lì si è visto un attimo questo suo desiderio. Ovvio che Fallon poi ha messo tutto a tacere. Ma che dire, li ho amati in quel momento.

Dynasty 3x10: Fallon e Adam Dynasty 3x10: Fallon e Adam

Per onestà intellettuale, devo essere del tutto sincera con voi. La parte che ho amato di più in assoluto è stata però la canzone che hanno cantato per impedire la “promozione” di Kirby. Mi è sembrato per un attimo un ritorno alla puntata a tema musical e il mio cuore non ha potuto che ringraziare per questa bellissima scena. Penso che questa puntata mi abbia regalato un sacco di gioie, grazie infinite scrittori.

Per concludere poi questa carrellata di momenti epici che la 3×10 di Dynasty ci ha dato, ecco che Fallon ci regala l’ennesima citazione della cultura pop che ci concede di amarla ancora di più. Personalmente, questa è una delle puntate che mi fa apprezzare in toto la bellezza del personaggio quale è Fallon Carrington.

Dynasty 3x10: Fallon e Adam

Dopo tutto questo trash però, come Dynasty ci sta ormai insegnando in queste tre stagioni, c’è il momento un pò più profondo e costruttivo per i personaggi. Sulla strada del ritorno, infatti, i due hanno potuto confrontarsi, scoprirsi, imparare a conoscersi. Per quel tragitto, la loro discordia e i loro problemi sono stati messi in un angolo ed è comparso per un istante l’istinto fraterno. È vero, io volevo un pò di scontri tra i due, ma penso che invece sia stato più bello e soddisfacente vedere che i due si sono comportati da persone adulte.

Dynasty 3x10: Fallon e Adam

Vederli confrontare riguardo il padre, il confidare a lei la verità riguardo l’uccisione di Mack è stata una scena molto delicata. Si sono fidati rispettivamente forse per la prima volta. Dynasty ci ha mostrato come ci possano essere dei momenti in cui non si vuole nemmeno vedere il proprio fratello o sorella ed altri in cui si crede fermamente alle parole dell’altro, senza mettere in dubbio la veridicità di quanto sentito.

Ecco, io penso che non ci sia fiducia più vera di questa.

Proprio perché ha scoperto la verità riguardo suo padre, Fallon decide di andare via dalla villa. Blake l’ha delusa, l’ha ingannata per tutto questo tempo, non si è fidato di lei come invece ha fatto con Adam. Per lei questo è un bruttissimo e fortissimo colpo al cuore. Per questo, ho apprezzato la sua matura decisione di andarsene dalla villa. Io penso che in un futuro non molto lontano lei tornerà a casa, ma non prima di aver fatto pace e perdonato il padre.

Dynasty 3x10: Fallon e Blake

Cosa farà Blake a questo punto? Cercherà di riconquistare il cuore di sua figlia o lascerà che sia il corso degli eventi a riportarla da lui? Personalmente, vorrei vedere che Blake si mettesse in gioco per far tornare indietro Fallon. Non ci resta che rimanere connessi su Dynasty per scoprire cosa hanno in serbo per noi gli scrittori.

 

 

Una delle scene più iconiche di Dynasty: la lotta nel laghetto

Nonostante la canzone cantata da Fallon e Adam, una delle cose più belle in assoluto che questa puntata ci ha presentato è senza dubbio la lotta nel laghetto tra Alexis e Cristal. Questa è una delle scene più iconiche, in assoluto, della televisione trash americana.

Questa scena, state bene a sentire, è un bellissimo rimando e richiamo alla scena trasmessa anche nella prima versione di Dynasty. Infatti, questa epica lotta è stata mandata in onda nel 1983 con l’episodio intitolato “The Threat”. Appena mi sono documentata riguardo questo bellissimo richiamo, non ho potuto che sorridere. I reboot sono soliti fare questo genere di tributi verso la versione originale dello show. Quale scelta migliore se non la scena più iconica e amata di questo show?

Dynasty

La foga, la bellezza, la rabbia… Si poteva vedere tutto in quella storica lotta nel laghetto. E la cosa più bella in assoluto di tutto questo ben di Dio, è stato vedere in sottofondo Blake che, ignaro di quello che stava succedendo, festeggiava nella villa il suo rientro nella società. Cioè, ma siamo seri? Non potevano realizzare cosa più perfetta di questa. Il montaggio, in questo caso, è stata fatto a regola d’arte: già la lotta di per sé era unica, unendola ai sorrisi innocenti di Blake… ho avuto i brividi per tutta la durata di quella scena.

Di primo impatto però, sono sincera, ho notato un’altra somiglianza tra questa e un’altra scena, sempre presente nel reboot di Dynasty. Vi ricordate quel momento iconico in cui hanno litigato le due protagoniste femminili principali nella 1×17? A qualcuno di voi sarà tornata alla mente la lotta nella piscina fatta tra Fallon e Alexis 1.0 (interpretata da Nicollette Sheridan) nella prima stagione. Già in quell’occasione avevo amato lo scontro.

Dynasty 1x17: Alexis e Fallon

In quel caso Fallon era furiosa con la madre perché quest’ultima aveva continuato a frequentare il figlio Steven di nascosto da lei. Inutile dire che quel momento è tratto dalla stagione con più alto contenuto di trash, nonché la migliore di questo show (se mi date il permesso di dirlo). Anche questo piccolo link ci ha permesso di apprezzare ancora di più la lotta nel laghetto, di goderne della sua bellezza e della ricchezza di ricordi cui si collega.

È bellissimo vedere quando i rifacimenti fanno dei tributi ad alcune scene iconiche che hanno scritto la storia della televisione, in questo caso di quella trash. Mi sento quindi di ringraziare gli autori perché ci hanno permesso di rivivere e rivedere quel momento che agli occhi di molti era sconosciuto. Da questa puntata in poi, anche le nuove generazioni che si sono approcciate a Dynasty grazie a questo reboot potranno conoscere l’iconicità di quel momento epico.

Dynasty 3x10: Cristal e Fallon

La storia della televisione ci ha quindi regalato bellissime scene legate a degli specchi d’acqua. Non solo la lotta in piscina tra Alexis 1.0 e Fallon, ma anche quella nel laghetto tra Alexis 2.0 e Cristal. E come dimenticarsi di quella scena iconica dei primi anni 2000? Vi dico solo alcune parole: Marissa, piscina, lettino. Penso che i più avranno capito a cosa mi riferisco.

 

 

Alcuni particolari della puntata di Dynasty 3×10

  • Culhane nella 3×10 inizia a mostrarsi un pò il boss di turno. Io veramente non so più cosa aspettarmi dal suo personaggio, sinceramente. Non riesco a capire cosa hanno in serbo gli scrittori per lui. Non nego che però mi è piaciuto vedere che finalmente si sta mettendo in piedi da solo e sta iniziando a capire che cosa vuole. Speriamo che questa cosa duri ancora per qualche puntata, altrimenti la sua posizione diviene insostenibile.

  • La task force per ritrovare Kirby è stato uno dei dettagli che mi ha fatto più sorridere di questa puntata. Sarò sincera, le inquadrature, i dialoghi e l’atmosfera erano tutti dannatamente perfetti. Ho amato quel momento. Grazie scrittori. Di cuore.

Dynasty 3x10: Fallon, Culhane, Anders e Sam Dynasty 3x10: Fallon, Culhane, Anders e Sam Dynasty 3x10: Fallon, Culhane, Anders e Sam

  • In ultimo, vorrei convenire con voi dicendo che questa è stata una puntata ricca di contenuti pieni di trash, con sano umorismo e una bellissima leggerezza, senza togliere quella piccola profondità che ogni puntata ci regala. È stato bellissimo, come tornare ai bei vecchi tempi, quando la prima stagione ci entusiasmava e ci emozionava. I toni erano un pò calanti in questa stagione, spero che la 3×10 sia l’inizio della rinascita di Dynasty.

 

 

Se non avete ancora letto le altre mie recensioni sulle puntate passate, vi lascio qui i link in elenco, così potete recuperare in tempo per il prossimo commento!

 

Se volete saperne di più di altre serie tv, volete dei commenti più sintetici e concisi, passate a dare un’occhiata alla mia pagina Instagram Iaiatv 😉 Fatemi sapere cosa ne pensate!

 

Nel dubbio, si beve buon vino e si guardano serie tv.

Iaiatv

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Iaiatv
About Iaiatv 34 Articles
Sono Chiara, classe 1996, studio all’Università di Bologna, amo il vino e tutto ciò che riguarda il mondo dell’arte. La danza, la musica, il teatro, i film e le serie tv sono la mia passione.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.