“Don’t dream it, be it.”

 

Mi è capitato spesso di finire per parlare del TRHPS con persone che mi guardano come se stessi parlando una lingua sconosciuta. Quindi mi chiedo, ma possibile che lo abbia visto solo io? Per chi non avesse ancora capito l’argomento del mio articolo, “The Rocky Horror Picture Show” è un film del 1975, tratto dall’omonimo spettacolo di Richard O’Brien. E ragazzi, lasciatevelo dire, questo film vi cambierà la vita. La pellicola è stata considerata fuori dagli schemi per l’esplicita trattazione di tematiche sessuali cosa che la rese rivoluzionaria per l’epoca in cui fu prodotta e che ancora oggi le fa conservare elementi di trasgressività non comuni. I ruoli eterosessuali, bisessuali e il travestitismo vengono esibiti in una forma di allegoria pronta ad attingere da ogni situazione per irridere o dimostrare quanto siano effimeri i ruoli imposti dalla “normalità”. Il film non è mai stato doppiato in italiano nemmeno per quanto riguarda i dialoghi non cantati.

Per quanto sia difficile e intricata la trama, proverò a spiegarvela pezzo per pezzo.

 

Dammit, Janet!:

9 agosto 1974: la giovane coppia di fidanzati Brad e Janet sono al matrimonio dei loro amici. Dopo la cerimonia, Brad si decide finalmente a chiedere a Janet di sposarlo e lei dice di sì. La scena comprende la prima canzone, intitolata dammit, Janet!”.

Fin qui sembra tutto normale vero?

 

Over at the Frankenstein Place:

Brad e Janet decidono, quindi, di andare dal Dottor Scott, poiché si sono conosciuti mentre frequentavano il suo corso universitario e vorrebbero ringraziarlo. Durante il viaggio, si perdono in un bosco durante un forte temporale, mentre, alla radio, il presidente Nixon annuncia le proprie dimissioni. Decidono di tornare indietro, ma si buca una ruota e cercano aiuto in un castello che avevano visto poco prima sulla strada, con lo scopo di telefonare a un meccanico.

 

The Time Warp:

Ad accoglierli trovano il maggiordomo Riff Raff e la domestica Magenta, che li portano nel salone principale, dove si sta svolgendo il ritrovo dei “Transilvaniani”, che ballano il Time Warp (un loro ballo tipico? Non si sa). Il brano è uno dei più importanti e famosi dell’intera colonna sonora del film.

 

 

L’esibizione spaventa Janet, che chiede a Brad di andarsene.

Ma…

 

Sweet Transvestite:

Ragazzi, mi esalto. Scena preferita in arrivo.

Entra in scena il nostro protagonista: Dr. Frank-N-Furter che invita i fidanzati ad andare nel suo laboratorio, dopo aver eseguito una delle esibizioni più fighe nella storia delle esibizioni fighe. Nella canzone viene spiegata la sessualità del padrone di casa, nonchè la sua provenienza dal Pianeta Bisesso, Galassia Transilvania.

 

 

The Sword of Damocles/I Can Make You a Man:

Qui Frank-N-Furter, che indossa un camice verde e dei guanti rosa, spiega loro di aver scoperto per caso il metodo per dar la vita alla sua creatura. Dopo un cenno a Riff Raff, scende uno strano macchinario che viene azionato per dare vita alla creatura: Rocky. La creatura viene liberata da Magenta e dalla assistente Columbia. Appena liberato, Rocky rifugge dalle attenzioni del dottore, sembrandone spaventato. Ma il dottore riesce a calmare la creatura mostrandogli dei doni: bilancieri, pesi e una cavallina. Frank-N-Furter spiega il suo piano, utilizzando lo slogan culturista “In sette giorni posso fare di te un uomo”.

 

 

Eddie e Hot Patootie:

Nella creazione di Rocky, il dottore ha utilizzato la metà del cervello di Eddie un fattorino, un tempo amante di Columbia e poi del dottore, che lo ha rifiutato perché non aveva muscoli. Il risveglio di Eddie dalla cella frigorifera scatena l’ira del dottore che lo uccide brutalmente.

 

 

Frank-N-Furter porta Rocky sul talamo nuziale e, più tardi, inizia alla vita sessuale sia Brad che Janet. Nel frattempo, Riff Raff terrorizza Rocky con il fuoco. Quest’ultimo scappa, inseguito dai cani da guardia, salvo poi rifugiarsi nella vasca dove è nato. Janet, sconvolta dall’aver iniziato la propria vita sessuale con un uomo che non fosse Brad, entra nel laboratorio e trova Rocky. Poi, ha un rapporto sessuale con la creatura, spiata da Magenta e Columbia. Nel frattempo, al laboratorio giunge il Dr. Scott e Frank-N-Furter si convince che Brad e Janet siano delle spie inviate dal Dr. Scott per rubare il proprio lavoro. Condotto il Dr. Scott al laboratorio, Frank-N-Furter lo interroga insieme a Brad e, durante l’interrogatorio, i tre uomini scoprono Rocky e Janet nella vasca.

Frank-N-Furter decide di organizzare una cena, invitando i suoi ospiti e Rocky. A cena, il clima è molto teso, ma il Dr. Scott spiega che il motivo della sua visita alla casa di Frank-N-Furter è la ricerca di suo nipote Eddie, che fin da piccolo è stato un ragazzo scapestrato e poco incline alle regole. Frank-N-Furter fa capire ai suoi ospiti che l’arrosto che stanno mangiando è in realtà Eddie. Nell’indignazione generale, Frank-N-Furter toglie la tovaglia e mostra il corpo di Eddie. Gli ospiti fuggono e si rifugiano nel laboratorio.

 

Planet, Schmanet, Janet:

Giunto al laboratorio, Frank-N-Furter immobilizza i fuggitivi, ancorandoli al pavimento tramite uno speciale raggio. Dopo la spiegazione del Dr. Scott, che afferma che il raggio è opera di alieni, Frank-N-Furter pietrifica tutti con il raggio “Medusa”, rendendoli delle statue che poi utilizzerà per il suo spettacolo.

 

I’m Going Home:

Va in scena lo spettacolo, in cui gli ospiti di Frank-N-Furter sembrano aver preso lo stesso stile e modo di fare del dottore. Alla fine dello spettacolo, Riff Raff uccide Columbia, Rocky e Frank-N-Furter a causa della condotta poco ortodossa che ha tenuto, dando la vita a Rocky, uccidendo Eddie e soddisfacendo la propria libidine con Rocky, Brad e Janet. I fratelli transilvaniani Riff Raff e Magenta, trasportano il castello verso il pianeta Bisesso, nella galassia Transilvania, permettendo prima a Brad, Janet e al Dr. Scott di fuggire dal castello. I tre si trovano così sperduti e confusi nella polvere lasciata dal decollo.

 

 

 “E striscianti sulla superficie della Terra, degli insetti, chiamati ‘la razza umana’… Persi nel tempo. Persi nello spazio. E nel significato”.

 

Se a questo punto la vostra reazione è “ma che caspita ho appena letto”, bhe fidatevi che è normale. Tante sono le domande che possono venir fuori. Che senso ha creare lo spettacolo? Mi devo fare di qualcosa per capire la trama?

Fidatevi, sebbene sia insensato all’apparenza è uno di quei film che va guardato almeno una volta nella vita (o 50).

Sebbene fosse stato bocciato dalla critica negli anni Settanta, nel corso degli anni il Rocky Horror Show ha avuto tantissime rivisitazioni, citazioni in diversi spettacoli televisivi, in serie tv e film, per non parlare delle continue rappresentazioni teatrali in tutto il mondo.

Nel 2016 la Fox ha prodotto un remake dello show originale, con Laverne Cox, Victoria Justice e Adam Lambert nel cast.

 

 

Fatemi sapere se il film vi è piaciuto, se prima di andare al lavoro vi ballate il Time Warp o se siete stati in grado di creare una creatura come Rocky. Conoscevate già il film o vi ho aperto (o rovinato) il mondo?

A presto

-Aurora

Written by

Aurora

Studentessa di doppiaggio, amante dell'arte, marvel addicted e topo di biblioteca. Ma ho anche dei difetti