Il percorso dei personaggi di Dynasty nelle ultime puntate (fino alla 3×18)

Una delle poche gioie che ci regala questa quarantena è di certo la certezza di poter guardare serie tv e film. È vero, alcuni show non avranno una vera e propria fine delle proprie stagioni perché l’emergenza Coronavirus ha costretto alla chiusura di molti (se non tutti) i set. Dynasty continua a farci compagnia e fino ad ora siamo arrivati alla puntata 3×18. In questa terza stagione, in particolare in queste ultime quattro puntate, i nostri protagonisti sono cambiati, hanno affrontato sfide e si sono colpiti a suon di trash. Ecco pronto per voi un breve excursus riguardo il percorso compiuto dai protagonisti principali di Dynasty.

 

Fallon e Liam: la coppia più bella di tutto Dynasty

Non penso di essere la sola a pensarlo, ma Fallon e Liam sono davvero perfetti e bellissimi insieme. Con il passare di queste puntate in particolare, hanno dimostrato di avere una delle relazioni più longeve e forti di tutto Dynasty. Allo stesso modo, abbiamo anche visto Fallon desiderosa di avere dei figli, di immaginare un futuro in cui sono presenti delle mini-Fallon e dei mini-Liam che corrono per casa.

Dynasty: Fallon Dynasty: Fallon Dynasty: Fallon

Il fatto che ci fosse il figlio di Liam in giro ha aiutato la signorina Carrington a chiarirsi le idee a riguardo. Contemporaneamente però, Liam ha capito che non vuole figli (davvero? Secondo me cambierà idea). Quello di cui si è certi è che entrambi si sposeranno e porteranno avanti la loro vita felice.

Dynasty

Una delle cose più divertenti è stato scoprire che Connor è il fratellastro di Liam, non suo figlio. Questo ovviamente ha portato il ragazzo ancora più lontano dalla madre, Laura. Di rimando, come risponde lei? Cerca di portare Blake dalla sua parte e vuole che i Falliam si separino. Non vi nego che all’inizio ho pensato davvero che il signor Carrington volesse dividerli… per fortuna però era tutta una finzione.

Dynasty: Fallon e Liam Dynasty: Fallon e Liam Dynasty: Fallon e Liam

In tutto questo trash drama, abbiamo anche visto una Fallon che si è avvicinata di più a sua madre, Alexis, si è confidata con lei, le ha chiesto consigli.

Dynasty: Fallon e Alexis

Così facendo, si è avvicinata anche a suo padre. La fiducia che lui ha riposto nei Falliam ha portato la signorina Carrington a voler stare vicino alla sua famiglia, infatti, torna a vivere alla villa. Mi è piaciuto vedere questo cambiamento in lei: Fallon ha bisogno delle sue radici, di ciò che l’ha fatta diventare ciò che è in questo momento.

Dynasty: Fallon e Blake

Spero che questo ricongiungimento familiare sia duraturo, fruttuoso, sia per i Falliam sia per i Carrington in generale. Penso ci sia bisogno di una crescita all’interno di Dynasty. Va bene il trash, va bene il divertimento, ma c’è bisogno di qualcuno che porti del cambiamento in quel di Atalanta, altrimenti si avrà sempre la stessa storia (piuttosto) monotona.

Dynasty: Fallon

 

Cristal e Blake: Dynasty ci insegna che i diamanti (non) sono per sempre

All’apparenza questa è una delle coppie più solide: se si progetta insieme di costruire un impero, si deve avere una relazione stabile e duratura, altrimenti poi tutto andrà in fumi. Questo è quello che abbiamo visto in queste due ultime stagioni, con alcune modifiche significative in queste ultime puntate. Infatti, la coppia Carrington ha avuto molto successo, sembrava che niente e nessuno potesse mettersi in mezzo a loro. Così non è stato.

Dynasty: Blake

Tutto è cominciato quando Blake ha preferito aiutare la figlia piuttosto che la moglie. Dobbiamo ammettere però che Cristal voleva mettere in atto una redenzione collettiva, sia sua sia del marito, mentre Fallon ha chiesto il suo aiuto solo per punire la madre di Connor. Quindi insomma, possiamo capire perché la moglie sia leggermente contrariata riguardo questa scelta da lui fatta.

Parliamo un attimo però dell’elemento più trash, quello che appena lo vedi in uno show ti immagini già una telenovela scritta e immaginata: il prete.

Dynasty: Cristal

Dall’alba dei tempi e da che ne ho memoria, quando c’è un prete inevitabilmente c’è qualcuno che se lo bacia e che lo porta a mettere in dubbio il suo prendere i voti. Quindi, era praticamente già scritto nelle stelle che Cristal l’avrebbe baciato e che ci avrebbe passato una notte insieme. Quello che però non era così tanto inevitabile era il tradimento di Blake con Laura, la madre di Liam. Penso che questo sia uno dei momenti più importanti per i due, il punto in cui la loro strada si sta per separare definitivamente oppure si unirà ancora di più.

Dynasty 3x18: Fallon e Cristal

In tutto ciò però, Blake si avvicina a sua figlia. Ci ricordiamo tutti quando i due avevano litigato e poi la signorina Carrington è andata via di casa. Sembra quasi che il caro vecchio Blake non riesca ad andare d’accordo con più di una donna alla volta. Senza contare poi che, ancora una volta, ha deciso di mettere davanti a tutti la sua azienda, la Carrington Atlantic. Potevamo dubitare? Anche in questo caso, era inevitabile che Blake volgesse le spalle alla sua adorata moglie per portare a casa ciò che lui più ama: la sua eredità.

Dynasty 3x18: Blake e Cristal

Quello che mi è dispiaciuto vedere è che Blake e Cristal continuano a dirsi bugie, continuano a nascondere all’altro dei particolari (piccoli o grandi che siano) della propria vita. Lui le regala dei diamanti, lei continua ad innamorarsi sempre di più del prete.

Dynasty 3x18: Fallon e Cristal

Cosa succede però? La cosa più perfetta di tutte: Blake viene rapito. Che sia una punizione divina per Cristal perché sta amando un prete? Sono curiosa di vedere come risolvono questo rapimento, mi aspetto molto pentimento da parte dei Carrington, molte emozioni contrastanti… Non vedo l’ora.

Dynasty 3x18: Adam

 

 

Adam: il pentimento esiste davvero?

Mi piace molto il suo percorso, lo devo ammettere. Non penso di essere la sola a pensare che lui stia crescendo molto, e in positivo anche, se posso aggiungere. Chi avrebbe mai pensato di vederlo pronto a donare parte del suo fegato, rischiando tra l’altro la sua stessa vita, per salvare Jeff. Sembra quasi che dopo quel gesto altruistico lui abbia cambiato il suo approccio alla vita. Ricordiamoci infatti che lui ha visto il bacio tra Cristal e il prete, ma non ha riferito il fatto a suo padre, non a cercato di portare l’acqua al suo mulino.

Dynasty: Adam e Jeff Dynasty: Adam e Jeff Dynasty: Adam e Jeff

Anche dopo che gli scrittori ci hanno mostrato che la sua relazione con Kirby va avanti, lui è rimasto dell’idea di restare con l’animo integro. È come se quella donazione di fegato l’abbia fatto cambiare, l’abbia fatto diventare un’altra persona. Personalmente spero che questo sviluppo nel suo personaggio non termini. Mi piacerebbe vedere Adam che si prende delle responsabilità, che si avvicina ad essere una persona migliore di quanto sia stata prima.

Dynasty 3x18: Adam e Kirby

All’interno della famiglia Carrington sembra che ci sia una divisione tra le persone positive e quelle negative. Fallon appartiene al primo schieramento, e mi piace pensare che anche Alexis ci si stia avvicinando. Blake e Cristal invece continuano a stare nel loro lato negativo: mentono a sé stessi e agli altri, complottano e si nascondono. Adam in tutto questo da che parte sta? So che rischio a sbilanciarmi, ma voglio tentare la sorte. Secondo me lui tenderà ad andare verso la sorella e la madre. Solo le nuove puntate potranno dirmi se ho avuto ragione oppure no.

 

 

Alexis e la prova che Dynasty non è solo una soap opera trash

Esattamente come Adam, anche Alexis sta dando prova di volersi migliorare, di voler andare verso il lato positivo della famiglia Carrington. Sta dimostrando di amare i suoi figli, di averlo sempre fatto e di voler esserci per loro. Nonostante il suo matrimonio con Jeff sia puramente a scopo finanziario e vendicativo, Alexis tiene alla sua salute, farebbe qualsiasi cosa per lui.

Dynasty: Jeff a Alexis Dynasty: Jeff a Alexis

Lei si sta iniziando a dedicare alla sua famiglia, a ciò che le è sempre stato tenuto lontano. Paradossalmente, sembra che sia lei a portare sulla strada giusta i suoi figli. Infatti, ha cercato di aiutare Fallon nella ricerca dell’abito perfetto e nell’intervista per ottenerlo. Poi vabbè, alla fine le è stato proposto di tenere un podcast come “zia Alexis”, ma quello è solo il dettaglio trash di cui avevamo bisogno.

Dynasty: Fallon a Alexis

Allo stesso modo, ha cercato di trovare delle altre soluzioni, riguardo la donazione del fegato per Jeff, per evitare che il figlio rischiasse la vita. Anche in questo caso, ha mostrato di tenere ai suoi figli e non solo perché le possono eventualmente servire per i suoi scopi vendicativi. La sua preoccupazione è reale, quasi palpabile. Sembra quasi che Alexis stia diventando piano piano più… umana.

Dynasty: Adam a Alexis

Mi sta piacendo questo suo percorso, davvero. Alla fine, Dynasty non è solo una soap opera, ma è molto di più. Dynasty ci insegna che le persone possono migliorare, con o senza l’aiuto di qualcuno. Dynasty ci mostra una famiglia che lotta per la conquista della propria eredità, che cerca di meritarsi quello che ha. È proprio questo quello che mi sta piacendo di questa terza stagione. Ci sono sempre i colpi trash, quello è inevitabile, ma c’è anche molta crescita in quasi tutti i personaggi, che sia in negativo o in positivo. E sì, lo ammetto, mi piace un sacco che tutti stiano cercando (a modo loro) di diventare un pò più maturi.

Dynasty: Jeff a Alexis

 

Sam e Kirby: una delle amicizie più vere e realistiche che Dynasty poteva regalarci

Uno dei pregi di Dynasty è che sembra una serie tv che non sia per nulla legata alla realtà, che sia solo una finzione e che non possa minimamente toccarci quello che vivono i protagonisti. E invece, qua si cade in errore. Prendete come esempio Kirby e Sam. Loro due sono amici eccezionali, e in più occasioni l’hanno dimostrato. Cosa succede però: lei va a lavorare da lui e iniziano a litigare.

Dynasty: Sam e Kirby

Si sa che è sempre meglio separare gli affetti dal luogo di lavoro, ma ehi, loro non conoscono queste cose. E infatti, guardate cosa è accaduto. All’improvviso è comparso l’amico di vecchia data di Sam, un tipo che è appena uscito di prigione e che vuole godersi i primi giorni di libertà. In tutto ciò però, Kirby è molto diffidente verso di lui (con tutte le ragioni però, come poi verremo a scoprire). Ecco che i due amici iniziano a litigare per la possibile fiducia da dare a questo tizio di vecchia data. Alla fine i due si separeranno: Sam le dirà di allontanarsi e lei farà esattamente quello che lui vuole.

Come tutte le amicizie che si rispettano però, i due torneranno l’uno dall’altro e si guarderanno un concerto in televisione. Quello che Kirby e Sam dimostrano è che le amicizie tutte amore e dolcezze non esistono, nemmeno nelle serie tv.

Quello che comunque sento mancare è una storia per Sam. Mi spiego: non voglio che abbia un uomo con cui passare il suo tempo, ma vorrei che gli scrittori si impegnassero un pò di più su di lui, che mi parlassero di più di quello che gli accade. Allo stesso tempo però, sembra quasi che improvvisamente Kirby sia diventata più importante all’interno dello show. Gli viene dato molto più spazio, molta più interazione. Ricordiamoci infatti che è stata lei a ricattare Cristal riguardo il bacio che lei ha avuto col prete.

Dynasty 3x18: Cristal e Kirby

Mi piace pensare che Kirby sia un pò colei che cercherà di portare Adam di nuovo verso il lato negativo della famiglia Carrington. Sarebbe una relazione molto interessante da vedere e da esplorare. Spero vivamente che gli scrittori investano su loro due. Allo stesso tempo, mi auguro che anche per Sam abbiano in mente dei piani che siano di certo migliori e più consistenti di quelli che sta vivendo adesso. Va bene, è un uomo d’affari, ma almeno mostrate che il suo hotel sta avendo successo. Mi basterebbe anche solo questo.

 

 

Alcuni particolari che ritengo leggermente superflui

Per dovere intellettuale devo essere sincera con voi. Non tratterò nello specifico la faccenda tra Dominique, Vanessa e Culhane. Perché? Per il semplice fatto che non mi sta piacendo, lo trovo solo un modo per riempire i vuoti di narrazione, per arrivare ai 40 minuti della puntata. Non trovo nulla di esaltante nella loro storia e in quello che stanno facendo. È vero, Dominique è un pò l’anima della soap opera in quanto è lei la principale portatrice di drama. Nulla toglie al fatto che io non trovo nulla di interessante in quello che sta vivendo, né per quanto riguarda lei né per quanto riguarda gli altri due sopracitati.

Mi dispiace.

 

Ho una notizia importante da comunicarvi, tenetevi pronti.

Dal 23 maggio la terza stagione di Dynasty sarà disponibile sulla piattaforma di Netflix. Mi raccomando, questo è il nostro momento. Anche se l’abbiamo già seguita su piattaforme altre, guardiamola anche su Netflix. È l’unico modo per fare sentire le nostre voci agli scrittori e ai produttori. Solo in questo modo riusciremo a tenere il più lontano possibile una eventuale cancellazione dello show.

 

Se non avete ancora letto le altre mie recensioni sulle puntate passate, vi lascio qui i link in elenco, così potete recuperare in tempo per il prossimo commento!

 

Se volete saperne di più di altre serie tv, volete dei commenti più sintetici e concisi, passate a dare un’occhiata alla mia pagina Instagram Iaiatv 😉 Fatemi sapere cosa ne pensate!

 

Nel dubbio, si beve buon vino e si guardano serie tv.

Iaiatv

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Iaiatv
About Iaiatv 32 Articles
Sono Chiara, classe 1996, studio all’Università di Bologna, amo il vino e tutto ciò che riguarda il mondo dell’arte. La danza, la musica, il teatro, i film e le serie tv sono la mia passione.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.