Giornata mondiale del libro: origini e iniziative di oggi

Oggi, 23 aprile, si celebra la Giornata Mondiale del Libro, in un periodo storico in cui il tempo per lettura – soprattutto nel caso di chi non sta studiando né facendo lavoro da remoto – abbonda come mai prima d’ora. Ma vi siete mai chiesti perché si celebra proprio oggi?

Dalla Cataluña del 1616: perché proprio il 23 aprile?

Le origini di questa Giornata sono antichissime e, come avrete intuito, e hanno le loro radici in terra spagnola, in Cataluña. Fu in quella zona che, nel 1616, si decise di istituire questo giorno di celebrazione in onore del libro e della lettura, ma non fu un caso. Infatti, il 23 aprile di quell’anno, il mondo letterario subì due enormi perdite, con la morte di William Shakespeare e di Miguel de Cervantes. Due padri della letteratura che hanno plasmato il mondo con le loro parole, chi a suon di sonetti e opere teatrali, chi con la storia del cavaliere più sconclusionato di sempre.

Il giorno del libro e delle rose

In realtà, questo giorno tanto a cuore dei lettori è ancora particolarmente sentito nella stessa comunità autonoma da cui ha avuto origine. A Barcellona, nello specifico, il 23 aprile si festeggia anche San Jordi, festa che porta con sé una tradizione ben precisa: ogni uomo regala una rosa alla sua donna. Nel tempo, le due feste si sono unite in una sola, il Giorno del libro e della rosa, durante il quale i librai di Barcellona – e non solo – sono soliti regalare una rosa per ogni libro comprato, improvvisando banchetti pieni di fiori e libri per le Ramblas.

Le iniziative di oggi

Nonostante il lockdown totale ancora pienamente in vigore nel nostro Paese, per festeggiare questa giornata le iniziative non mancano affatto. Sul sito del Ministero dell’Istruzione troverete una maratona letteraria dalle 11 alle 18 con letture, analisi del testo e consigli di lettura da parte di scrittori e menti illustri. Inoltre, la Fiera Internazionale del Libro di Bologna ha deciso di sfruttare proprio la giornata di oggi per aprire una mostra virtuale con oltre 100 titoli esposti in 5 stanze diverse, suddivisi per temi.

E voi? Come festeggerete questo giorno speciale?

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.