Da Rapide di Mahmood a La mia Hit di J – Ax, le uscite musicali più interessanti di gennaio

Il 2020 è iniziato da solo un mese, anche se, non solo dal punto di vista delle uscite musicali sembra che sia passato molto di più. Gennaio, infatti, è stato un  mese ricco di novità soprattutto per quanto riguarda la musica e il mercato discografico. Sappiamo, poi, bene che non è certo finita qui con un febbraio che con la 70esima edizione di Sanremo promette tantissime novità.

Rapide – Mahmood

Partiamo da uno degli artisti più attesi di questo gennaio, ovvero il vincitore dell’ultima edizione di Sanremo, Mahmood. Per l’artista è stato un anno ricco di successi, e inizia questo 2020 con una nuova canzone che lascia il segno. Rapide, infatti, è una canzone che non ha nulla a che vedere con Soldi, ma riesce comunque ad imprimersi nella mente di chi la ascolta. Un testo sofferto, una melodia lenta, la voce di Mahmood è quasi un sussurro che arriva dritto al cuore.

Voto 8

“Dimmi cosa c’è
Le vedo scendere
Sono rapide, chiuse nell’iride
Che scalerò, scalerò, scalerai, scalerò
Come non lo so”

Tivù – Michele Merlo

Tivù, invece è stato il nuovo singolo di Michele Merlo che ha anticipato l’uscita del suo primo album di inediti in italiano Cuori Stupidi. La canzone è fortemente autobiografica con un testo e una melodia che rimangono attaccati alla pelle. Anche l’album segue la stessa onda di emozioni con un lavoro che appare il quanto più sensibile ed emozionale possibile.

Voto 8

“Nascono le canzoni un po’ per caso
Nascono sotto gli ombrelloni
Davanti casa, sotto le stelle
Nascono le canzoni e non è un caso
Nascono dove ci sei te
Solo dove ci sei te”

Che poi – Carl Brave

Lo stile di Carl Brave è inconfondibile e per questo assolutamente inimitabile. La nuova canzone è perfettamente nel suo stile, Carl non si tradisce mai e per questo continua a colpire. Questa canzone, già protagonista di storie su storie su Instagram, è un successo nelle sue corde. E lo stile Carl Brave conquista.

Voto 8,5

“Tu sei il mio sangue, sei i miei capillari
Sei una vecchia storia che sa di Campari
Sulla sedia le giacche s’abbracciano
Piante grasse ingrassano, due vite non ci bastano

Da amici a fratelli siamesi, siamesi
E poi sei sparita per mesi, per mesi.”

La mia hit – J-AX feat Max Pezzali

Arriviamo poi infine al nostro amato J-Ax (in duetto con Max Pezzali) che come sempre nelle sue scelte non solo musicali, ma anche visive (come ci dimostra il videoclip) è geniale. L’idea di partenza è super originale con una canzone che rievoca il clima della scorsa estate ricordando tutte le sue hit da Jambo a Mambo Salentino. Questa rievocazione non traspare solo dalla canzone, ma anche dal videoclip dove insieme a J Ax sono protagonisti tutti gli interpreti dei più famosi tormentoni estivi.

Voto 7,5

“Non ti passa la radio e
Non ti trovo su YouTube
Ma ti guardo così tanto che
Hai fatto milioni di views
E ho fatto mille canzoni
Ho fatto mille feat
Per accorgermi che solamente tu
Sei la mia hit”

E voi cosa ne pensate delle uscite musicali di questo mese? Fatemelo sapere qui sotto!

Antonia

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.