Da Barrio di Mahmood a Cold di James Blunt, tutte le uscite musicali di questa settimana

Ogni settimana sono diverse le uscite che arricchiscono di novità il panorama musicale non solo italiano, ma anche internazionale. Questa nuova rubrica si pone l’obiettivo di fare una carrellata settimanale delle principali uscite che hanno interessato la settimana stessa.

  • La tua futura ex moglie, Willie Peyote

Uscito ieri negli store musicali e nelle principali piattaforme streaming online il nuovo singolo del rapper torinese, classe ’85, Guglielmo Bruno, meglio conosciuto come Willie Peyote. Il brano “La tua futura ex moglie” anticipa il quinto album d’inediti dell’artista in uscita entro la fine dell’anno.
La canzone è perfettamente incline a questo clima di fine estate, con sonorità che ricordano il Jovanotti degli esordi e un testo che si avvicina molto a quelli che oggi caratterizzano il mondo indie.

Voto 7,5

“Ti sei fatta grande e hai reso il mondo piccolo
Ma la distanza pesa più di quel che dicono
Poi a stare vicini si corre il pericolo
Di essere anche veri e mettersi in ridicolo”

  • Circles, Post Malone

Torna sulle scene musicali internazionali, Post Malone con il nuovo singolo “Circles” che anticipa l’album in uscita settimana prossima “Hollywood’s Bleeding”. L’artista segna il suo ritorno con un brano dal testo molto forte che parla della fine di un amore e della necessità di lasciare andare. Il brano ha delle sonorità super pop che sicuramente faranno del brano un successo, come d’altronde succede sempre quando si tratta di Post Malone, e il testo risulta molto d’impatto.

Voto 8

“Seasons change and our love went cold
Feed the flame ’cause we can’t let it go
Run away, but we’re running in circles
Run away, run away”

  • Barrio, Mahmood

Il vincitore del Festival di Sanremo 2019 lancia un nuovo singolo dopo il grande successo che hanno avuto la canzone sanremese “Soldi” e il tormentone estivo “Calipso” cantato e prodotto insieme ad altri artisti di successo. Il brano ha poco a che fare con le altre due canzoni sopracitate ed è questo il suo punto forte. Mahmood decide di uscire dalla sua comfort zone e rischiare con un brano dal sound molto particolare, come d’altronde aveva già fatto nella kermesse sanremese vincendo contro qualsiasi tipo di pronostico.

Voto 8

“Dicevi sempre vattene via
che non mi importa più di te
che te la scrivo a fare una poesia
se brucerai le pagine.

  • Anche quando piove, Mameli feat Alex Britti

Torna con un nuovo singolo anche Mameli, ex concorrente dell’ultima edizione di Amici, stavolta accompagnato nella produzione, nella scrittura e nella canzone stessa dal cantautore Alex Britti, suo ex maestro nella scuola di Maria De Filippi. Il brano risulta nelle corde del cantante siciliano, con sonorità molto indie e un contributo totalmente inaspettato di Alex Britti in uno special tutto rappato!

Voto 7,5

“Siamo per strada
nei cartelli
sui palazzi
dentro i bar
siamo la notte ubriachi
che non parlano mai
tu mi hai tolto le parole
senza usare le parole”

  • Non ci sto, Shablo feat. Marracash, Carl Brave

In uscita questa settimana anche il nuovo singolo del procuder Shablo in collaborazione con le voci di Marracash e Carl Brave. Il brano è perfettamente incline alle leggi radiofoniche di fine estate, e la voce del cantautore romano, protagonista del tormentone estivo “Vivere tutte le vite” cantato insieme ad Elisa, dona un tocco inconfondibile al brano. La canzone mette a punto una riflessione su quanto a volte sia necessario vivere il proprio malessere.

Voto 7,5

“Il mio analista non può guarirmi da essere artista
Spiace bro che gli ultimi pezzi son tutti giù
Se vuoi che finga, mi diverta devi pagarmi di più”

  • Stringimi più forte, Giordana

È uscito invece lo scorso lunedì il singolo di una compagna di scuola, nonché di squadra, di Mameli, parliamo di Giordana Angi che torna con un brano che racconta di un amore che è sinonimo di rifugio e sicurezza. Un invito a vivere un rapporto unico e ben consolidato, un amore a cui restare aggrappati.

Voto 7

“Solo per stanotte
inganniamo la sorte
con te ogni ansia si stanca
si annoia di combattere
e se ne va.”

  • Mai più, Rocco Hunt ft Achille Lauro

Nonostante il rapper napoletano avesse annunciato il suo ritiro dalle scene solo a luglio, è tornato con un nuovo feauring con Achille Lauro che anticipa il nuovo album “Libertà”. Il brano ha un testo particolarmente incisivo, inizia con una dedica alla madre del cantante e su quanto lui sia contento di vederla ora felice del suo successo. È un brano che guarda al passato, ma soprattutto al futuro, quello in cui il cantante si ripromette di non compiere più gli stessi sbagli.

Voto 7,5

“Mi sento come Ciro dopo quattro gol
La rete che si gonfia e cade giù la curva
Con mia madre su in tribuna che esulta
Mai più, giuro che non sbaglio mai più.”

  • Quelli come me, Modà

I Modà con “Quelli come me” regalano ai fan un assaggio di quello che sarà il nuovo lavoro discografico della band, “Testa o croce”. Il brano si adatta perfettamente allo stile del gruppo, con un testo sicuramente molto bello, ma con una melodia che sa forse di qualcosa di già sentito troppe volte.

Voto 5

“Quelli come me, li vedi andare via
quando il rumore intorno è troppo forte
fanno sempre il pieno di malinconia
e dell’inferno sai chi se ne fotte”

  • Cold, James Blunt

Finiamo la nostra carrellata musicale con la nuova canzone del cantautore inglese James Blunt che torna con un brano che parla di un’assenza, della forte mancanza che si avverte dopo l’abbandono, un vuoto che fa sentire solo freddo. Un perfetto brano che ci proietta verso le ormai vicine atmosfere autunnali. James Blunt, a mio parere, dimostra sempre di avere un quid in più che rendono i suoi brani, ormai da anni, unici nel loro genere.

Voto 9

“I built a little boat with a sail from the memories I’ve been collecting
And I’ll hold out for the wind to blow me, take me home the whole way, in your direction
Yeah, we both know, in between you and me there’s an ocean
And I’m just trying to get a little closer
Pull me in, ’cause I’m here and all I need is little warmth.”

 

Voi invece cosa ne pensate di questi nuovi brani?
Se vi va fatemelo sapere nei commenti.

Vi saluto cari lettori, al prossimo appuntamento musicale

Antonia

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

1 Commento

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.