Cinque canzoni che amo

Le cinque canzoni che amo: è sempre stato difficile individuarle, ma in questa lunga quarantena ci ho pensato e sono riuscita a stilare un lungo elenco di componimenti musicali che adoro. Nel caso foste curiosi di ascoltare canzoni diverse, ecco a voi le prime cinque canzoni che amo!

5 – Don’t look back in anger, degli Oasis

Ho sentito per la prima volta questa canzone mentre passeggiavo, nella mia città. Pioveva molto e io ero riparata da un ombrello che tenevo svogliatamente in mano. Era un momento brutto della mia vita: avevo svariati problemi sia con gli amici sia in famiglia, inoltre il mio migliore amico mi aveva voltato le spalle dopo avergli annunciato quale decisione avessi preso riguardo il mio futuro. Come la pioggia, lacrime scendevano lungo le mie guance. Ero sola, ma ascoltandola in riproduzione casuale e sentendo le parole, la melodia e il testo mi sono riempita in profondità. Così, quando la risento, mi porta indietro nel tempo a quando pensavo che tutto andasse male, e non mi pento affatto di tutte le scelte che ho fatto.

4 – Dust in the wind, dei Kansas

Ho inserito nella lista delle canzoni che amo questa perché mi ha sempre colpita. Una volta un insegnante ci disse che eravamo solo tutti polvere, poiché quando moriamo ci disintegriamo e diventiamo polvere, che si unisce alla terra, e che, in qualche modo, alla fine mangiamo.
Appena ho sentito questa canzone, che tra l’altro apprezzo anche per il bellissimo arrangiamento musicale, mi sono sentita letteralmente trasportata dal vento e ogni singola parola del testo mi è piaciuta. Ma non vi è solo questa teoria, tra le parole del testo, bensì vi si trovano riferimenti al fatto che il tempo trascorre velocemente, troppo. Su questo argomento diversi autori si sono sempre espressi e ho trovato questo come un motivo ulteriore per amare questa canzone.

3 – California, dei Phantom Planet

Chi ha guardato The O.C. ha sicuramente già sentito questa canzone.
La prima volta che l’ho sentita mi trovavo in spiaggia e avevo il sole che mi infastidiva. Appena ho sentito l’introduzione, la canzone mi ha subito colpita. Mi è piaciuta dal primo istante e, curiosa, sono andata a informarmi. Ho letto svariati articoli in cui si crede che questa canzone non abbia un vero e proprio significato, ma per me lo ha, seppure forse non c’entri nulla, e mi trasmette speranza.
Grazie a questa canzone, inoltre, ho conosciuto la mia serie tv preferita (insieme a Roswell)… come non amarla?!

2 – Californication, dei Red Hot Chili Peppers

La prima volta che l’ho sentita ero stesa su un telo, in spiaggia. Il sole mi accarezzava la pelle e l’odore salmastro mi pizzicava il naso. Spotify era partito con la famosa – e da me odiata – riproduzione casuale, quando ad un tratto, speranzosa di poter ancora cambiare canzone, ho sentito la chitarra iniziale. So per certo che tra me e Californication è stato amore a prima vista.
Ho iniziato a sentire tutti gli album dei Red Hot Chili Peppers, ma questa non riuscivo proprio mai a farmela uscire dalla testa. In breve tempo è diventata essenziale, quasi come ossigeno per me e sono corsa ad informarmi sul testo, che denuncia diversi aspetti della nostra società.

1 – Losing my religion, dei R.E.M.

Mia madre era una fan dei R.E.M. e, quand’ero piccola, mi faceva sentire le loro canzoni. Io, all’inizio, non li sopportavo, ma crescendo ho iniziato ad apprezzarli sempre più, fino ad arrivare ad amarli. Losing my religion è la mia canzone preferita in assoluto; a chiunque venga da me e mi chieda un consiglio su che componimenti ascoltare… questa è sempre al primo posto!
Mi ricorda i pomeriggi trascorsi con mia madre, le serate che ho passato a sentirla in continuazione e il suo significato mi piace da morire.

 

E voi? Quali sono le vostre cinque canzoni che amate? Fatemelo sapere nei commenti!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Joan
About Joan 4 Articles
Sono Joan, una ragazza di diciott'anni appassionata di musica, cinema, letteratura e astronomia. I miei film e le mie serie tv preferiti sono quelli di inizio anni 2000, ma non disprezzo quelli più recenti. Sono un'amante di Austen e Dickens, ma ultimamente sto iniziando ad amare anche Hugo e Marquez. Ho un debole per Haruf, un autore statunitense che mi ha completamente incantata. Amo diversi generi musicali, ma so per certo che il mio preferito in assoluto è l'alternative-rock. Non mi stanco mai di sentire i Red Hot Chili Peppers, gli Arctic Monkeys, gli Oasis, i Nirvana e infiniti altri artisti. Spero di farvi appassionare al mio mondo attraverso i miei articoli!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.