Can Yaman, Demet Ozdemir e il confine labile tra la finzione e la realtà

Can Yaman, Demet Ozdemir e il confine labile tra la finzione e la realtà

Daydreamer – Le ali del sogno è trasmesso in chiaro su Canale 5 da metà giugno e da allora tantissime persone si sono appassionate alla storia di Can Divit e di Sanem Aydin. Allo stesso tempo, sono sempre di più i fan che si interessano anche alle vite (private) dei due attori protagonisti, Can Yaman e Demet Ozdemir. Come in tutte le cose, questo evento ha alcune conseguenze sia positive sei negative. In tutto ciò però, quello che importa è ricordare che due attori recitano: non sono il personaggio che interpretano. La vita degli attori non è la vita dei personaggi che vengono resi sul piccolo o sul grande schermo. Bisogna ben tenere a mente questo dettaglio tutte le volte che si guarda una serie tv o un film: quello che si sta vedendo è finzione, non è realtà.

 

L’aspetto positivo: l’aumento della notorietà per Can Yaman e Demet Ozdemir

I follower di Can Yaman e di Demet Ozdemir sono aumentati in questi mesi e il merito di tutto questo è dovuto anche al successo italiano della messa in onda di Daydreamer. Questo comporta inevitabilmente anche un aumento dei loro fan e delle visualizzazioni dei loro lavori. Personalmente, anche io ho iniziato a sostenere gli altri show che li vedono protagonisti. Di cosa sto parlando? Delle nuove serie turche che li vedono sul piccolo schermo: Bay Yanlis vede la presenza di Can Yaman e Dogdugun Ev Kaderindir, invece, con Demet Ozdemir.

Can Yaman e Demet Ozdemir: Bay Yanlis e Doğduğun Ev Kaderindir

Can Yaman recita in una commedia in cui ho parlato anche in un altro articolo e di cui seguo anche le puntate in diretta con Fox Turchia. Demet Ozdemir è la protagonista di un dramma ispirato a un romanzo turco di cui, lo ammetto, devo ancora vedere qualche puntata. Entrambi questi show stanno andando a gonfie vele: il primo di questi sta andando in onda settimanalmente da giugno, il secondo invece partirà con la seconda stagione dal 9 settembre.

La possibilità quindi di un allargamento nel pubblico affezionato a questi due attori ha, come lato positivo, la conseguenza di portare nuovi fan ai propri show. Io sono la prima che grazie a loro mi sono appassionata al mondo delle serie tv turche e che ho iniziato a guardarne anche altre in cui non ci sono loro come attori.

Insomma, quando una persona si appassiona a una serie poi si appassiona anche di quel mondo che la circonda, degli attori e dell’atmosfera che si respira grazie a loro. Allo stesso tempo però, bisogna guardare anche l’altra faccia della medaglia.

 

L’aspetto negativo: il fanatismo radicale

Ormai è risaputa la chimica inimitabile e fenomenale che Can Yaman e Demet Ozdemir hanno condiviso sul piccolo schermo, tanto che hanno incantato tantissime persone. È sempre stata oggetto di gossip la relazione tra i due attori: nessuno ha mai visto o sentito confermata questa storia, infatti, Can e Demet non si sono mai esposti a riguardo. Il dubbio che rimane attorno a questa storia ha portato il pubblico a desiderare fortemente che la storia di Can Divit e di Sanem Aydin diventasse realtà.

View this post on Instagram

Ayna ayna söyle bize *

A post shared by Demet Özdemir (@1demetozdemir) on

Cosa sono le motivazioni alla base di questo desiderio? Sembra impossibile che la loro chimica si sia limitata alla recitazione per una serie tv. Tuttavia, ci sono tantissime coppie televisive che hanno manifestato di avere una chimica pazzesca senza per forza avere una relazione amorosa anche al di fuori dal set. Un esempio? Eccone solo alcuni: Ellen Pompeo e Patrick Dempsey in Grey’s Anatomy; Caitriona Balfe e Sam Heughan in Outlander; Mandy Moore e Milo Ventimiglia di This Is Us; Gabriel Macht e Sarah Rafferty in Suits; Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale in L’Allieva.

Can Yaman, Demet Ozdemir e il confine labile tra la finzione e la realtà Can Yaman, Demet Ozdemir e il confine labile tra la finzione e la realtà

È vero, ci sono alcune coppie che si sono formate proprio grazie alla condivisione di un set, come Ian Somerhalder e Nina Dobrev, oppure i turchi Ozge Gurel e Serkan Cayoglu. Non si ha intenzione di criticare il desiderio che la coppia Can/Demet possa realizzarsi, ma il fanatismo che vi sta dietro. I giornalisti in primis, e i fan subito dopo di loro, tormentano (mi dispiace, ma il termine giusto è proprio questo) i due attori con questa storia portandoli allo stremo. In tantissime interviste i due si stancano quasi di rispondere alla classica domanda “ma quindi la coppia Can/Sanem è reale?”

Can Yaman, Demet Ozdemir e il confine labile tra la finzione e la realtà

Demet ha dovuto giustificare il fatto che lei saluti i suoi amici maschi e che stia del tempo con loro perché chi la guarda pensa che tutti siano suoi fidanzati. La situazione sta sfuggendo al controllo delle persone, penso sia chiaro. Allo stesso modo, ci sono persone che screditano la nuova serie tv di Can Yaman (Bay Yanlis) perché recita insieme a Ozge Gurel e non con Demet. Anche in questo caso mi sembra che ci sia un’esagerazione.

 

Le serie tv e il confine labile tra realtà e finzione

Quello a cui dovrebbero ricordarsi i fan e gli spettatori di una serie tv/film è che questi sono prodotti realizzati da persone che di lavoro fanno gli attori. Sono persone che hanno una vita, hanno interessi, relazioni che vanno al di là del loro luogo di lavoro: sono persone esattamente come noi. Quello che non si deve mai dimenticare è che loro sono prima di tutto degli esseri umani e in quanto tali vanno rispettati. Che due attori abbiano o no una relazione al di fuori dal set non dovrebbe essere un motivo per oscurare l’evidente bravura attoriale degli stessi.

Can Yaman, Demet Ozdemir e il confine labile tra la finzione e la realtà

La coppia Can/Demet viene principalmente ricordata per la loro chimica e per questa fantomatica (e mai confermata) storia d’amore. Perché non pensare di elogiarli per la loro bravura invece? Per quale motivo non parlare della mimica facciale di Demet e di quanto lei sia estremamente brava sia nell’essere comica sia nell’essere drammatica? Perché non parlare del fatto che Can cambia ogni volta che interpreta un personaggio? Ammettiamolo, lui è un camaleonte: si cala talmente tanto nel personaggio che non si vede Can Yaman ma il ruolo per cui sta recitando.

Can Yaman, Demet Ozdemir e il confine labile tra la finzione e la realtà Can Yaman, Demet Ozdemir e il confine labile tra la finzione e la realtà

Il fatto che Can e Demet potrebbero avere una relazione dovrebbe interessarci relativamente. Sono la prima a desiderare la realizzazione delle ship che vedo nelle serie tv, ma come in tutte le cose penso che ci siano dei limiti. Un proverbio penso sia azzeccato in questo caso: “il troppo storpia”. Ricordiamo Erkenci Kus per le bellissime scene che ci hanno regalato e per la bellissima storia d’amore che ha narrato. Ricordiamo gli attori per la loro recitazione e per i loro traguardi lavorativi. Limitarsi a ricordare una coppia attoriale o una serie tv solo per la possibilità che ci possa essere una relazione d’amore extralavorativa penso sia avvilente e riduttivo. I fan dovrebbero andare oltre questa cosa. Sono tutti capaci di fare gossip, ma solo quelli che sono veramente appassionati riescono ad evitare i titolo delle pagine rosa.

 

Se siete interessati al mondo delle serie tv e dei film (anche non di origine turca) venite a dare un’occhiata alla mia pagina Instagram Iaiatv.

 

Nel dubbio, si beve buon vino e si guardano serie tv.

Iaiatv

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Iaiatv
About Iaiatv 34 Articles
Sono Chiara, classe 1996, studio all’Università di Bologna, amo il vino e tutto ciò che riguarda il mondo dell’arte. La danza, la musica, il teatro, i film e le serie tv sono la mia passione.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.