AVENGERS 4: ENDGAME (Analisi del trailer)

Finalmente dopo mesi di attesa, agonia e sofferenza è arrivato il trailer di Avengers 4 e con esso anche il titolo che fin’ora non era stato ancora annunciato: ENDGAME. Ho come l’impressione che questo film ci farà soffrire come dannati al pari di Infinity War se non ancora peggio. Ma ora passiamo all’analisi del trailer e di quel poco che ci hanno mostrato e cerchiamo di fare qualche speculazione.

Il trailer parte subito con un monologo di Tony Stark che sta registrando un messaggio destinato a Pepper, si trova in una navicella in fuga da Titano ed è alla deriva nello spazio senza nessuna possibilità di salvezza. Probabilmente insieme a lui ci sarà Nebula che quindi si troverà nelle stesse condizioni, la vediamo infatti in una scena più avanti. E’ ovvio che i due verranno salvati da qualcuno che potrebbe essere Valchiria (i fratelli Russo hanno confermato che è sopravvissuta allo snap di Thanos e che si trova nello spazio) oppure la nuova eroina Captain Marvel di cui uscirà il film un mese prima di Avengers: Endgame. Sappiamo appunto che lei avrà un ruolo chiave in questo nuovo capitolo degli Avengers.

Subito dopo vediamo la scritta dei Marvel Studios che si dissolve (INFAMIIII).

Passiamo ora a una scena che solo i fanatici dei fumetti come me apprezzeranno. Vediamo Thanos che si ritira a fare il contadino e costruisce uno spaventapasseri con la sua armatura, proprio come è raccontato alla fine di Infinity Gauntlet che consiglio a tutti di leggere perchè è un fumetto stupendo.

Arriviamo sulla Terra e vediamo Nat, Steve, Thor e Bruce distrutti per la perdita dei loro amici. Quest’ultimo sta guardando delle immagini degli eroi caduti ma anche scomparsi (come Scott Lang).

Vediamo successivamente Natasha che si avvicina a una figura incappucciata che si rivela essere Occhio di Falco ma che ormai è diventato un furioso Ronin. Per chi non lo sapesse Ronin è un alter ego usato da Clint Barton, un guerriero solitario ispirato ai samurai giapponesi.

Ora arriviamo alle due scene che più mi hanno fatto scattare in testa teorie su teorie. Steve osserva una foto di Peggy Carter, Nat si avvicina e gli dice “Funzionerà Steve”. Funzionerà cosa? Vogliono forse tornare indietro nel tempo per fermare Thanos e riportare indietro gli altri? Ma come? Hanno trovato un modo per viaggiare nel tempo? In alcune foto leakate tempo fa si vedevano i nostri eroi rivivere le battaglie di New York e Sokovia. Perchè tornano così indietro nel tempo? Devono forse recuperare qualche dispositivo?

L’ultima scena del trailer è anch’essa enigmatica. Vediamo infatti Scott che arriva al quartier generale degli Avengers e con fare comico bussa alla porta. Ma lui era rimasto intrappolato nel regno quantico che come sappiamo bene è quasi del tutto impenetrabile, quindi come ha fatto a uscire? E’ forse uno Skrull? Oppure ha trovato veramente un modo per scappare e sarà proprio lui la chiave per i viaggi nel tempo?

Insomma dopo aver visto questo trailer ho più domande che risposte e non so bene cosa aspettarmi da questo film. So solo che ci saranno tante lacrime. Per ora ci tocca aspettare un nuovo trailer per capire meglio e formulare nuove teorie.

Seguitemi sul mio profilo twitter (@arawynshope) e sul profilo instagram della Squad (scrive_squad). Alla prossima da Noemi!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Avatar
About Noemi 62 Articles
Ciao a tutti sono Noemi, una studentessa universitaria di 22 anni. Amo gli animali, viaggiare e scoprire nuove culture. Le mie due più grandi passioni sono il cinema e la letteratura e proprio per questo mi piacerebbe poterle condividere con voi su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.