10 Famosi spot del duemila

10 pubblicità, 10 spot pubblicitari, 10 modi di intendere un prodotto

Dufour

(Tu non mi stai ascoltando, cavallo goloso)

Frisk
(Non temere di aprir bocca)

Gratta e vinci
(Vinci spesso vinci adesso)

Kinder Pingui
(Rinfresca le idee)

Lavazza

Air fresh vigorsol

(Air fresh explosion)

Happy hippo
(Latte amore e fantasia)

Fiat

Saratoga

Milka

(La cremosità di mille bolle di cioccolato )

Questi sono 10 famosi spot degli anni duemila, 10 marchi, 10 consumi, 10 strategie di marketing pubblicitario.
Grafica, contenuti, protagonisti, linguaggi diversi.

Il duemila è stato caratterizzato, almeno nei primi anni, da spot magnifici, capaci di restare impressi grazie ai loro semplici messaggi, alla loro spontaneità, agli slogan ad effetto che subito riescono ad esser memorizzati e rendono il prodotto visibile e riconoscibile a tutti.
Sia che si ascolti con attenzione una pubblicità sia che la si ascolti con rapidità, se ben fatta, ben strutturata, breve, intuitiva e creativa, non si dimentica e rende il pubblico curioso.

 

 

 

Abbiamo spesso visto che la Mulino Bianco, grande marchio di Brioche, biscotti e Dolci salati, utilizza paesaggi naturalistici, attori famosi, animali, partite dei mondiali, famiglie a tavola, come protagonisti di una pubblicità simile ad una storia, ad una narrazione: proprio perché si vuole entrare nelle case della gente e condividere gli stessi valori. Una partita dell’Italia e una cena con gli amici per mangiare una piadina della Mulino Bianco con prosciutto e ricotta, una passeggiata in un bosco per poi fare merenda coi cugini e mangiare i biscotti Galletti o Girasoli.
Prodotti genuini con sentimenti altrettanto genuini. Biscotti e brioche con prodotti della natura, pubblicità inserite in prati e colline. Tutto studiato appositamente per dare un’immagine coerente e precisa del lavoro d’azienda. È così che non si finisce mai di essere unici e invincibili sul mercato.

Lo spot pubblicitario serve tantissimo per affermare un prodotto e renderlo consumabile da parte di un pubblico di consumatori.
Grazie alla tv, oggi riusciamo ad avere un palinsesto dove ogni pubblicità può trovare il proprio spazio commerciale e comunicativo.
Quei 30 secondi o poco più creano differenza e in tempi record arrivano a milioni di telespettatori.

E voi? Quale spot avete amato di più all’inizio del duemila? Se c’è uno spot che vi sta a cuore, scrivetelo nei commenti e il prossimo articolo potrebbe basarsi proprio su questo!

 

Ecco il link ai 10 spot in alto

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.