#WhatsKpop: non conosci il Kpop? Te lo spiego io

 

Non sapete cos’è il Kpop? Ci penso io!

Spesso noi occidentali siamo cosi presi da quello che succede nel nostro giardino che ci perdiamo gran parte di quello che avviene nel resto del mondo, in particolare in Corea, da cui ha origine il Kpop.
Per sfatare i numerosi luoghi comuni e stereotipi dettati dall’ignoranza, oggi sono qui per spiegarvi, grazie l’aiuto di alcuni fan, tutto quello che vi siete persi sul Kpop!Risultati immagini per Kpop gif dance

Cos’è il Kpop?

Kpop è l’abbreviazione di ‘musica popolare coreana’ sviluppatosi nella Corea del Sud negli anni 90. Il Kpop è un genere musicale, una ramificazione del pop (come si capisce anche dal nome) anche se in realtà è un insieme di generi, tra cui Pop, R&B, Rock, Hip-Hop ecc. Ed è un mondo totalmente diverso da quello che la gente occidentale di solito è abituata a sentire o vedere. Non è un genere nuovo e non bisogna assolutamente attribuirlo e ridurlo ai tormentoni come PSY. Esiste da tanto, ma sta avendo un boom pazzesco negli ultimi anni.

Il KPOP è un genere musicale molto famoso anche nel resto nei paesi asiatici; Si possono avere altri esempi di pop asiatico come il JPOP, POP del Giappone (Japan), e così via. Dal 2000 in poi il kpop è diventato sempre più famoso.

The KPOP Dictionary: 500 Essential Korean Slang Words and Phrases Every K-Pop, K-Drama, K-Movie Fan Should Know

In Italia, ma soprattutto fuori dall’Asia, questo genere non è poi così apprezzato,  anche se nel 2012 PSY con la sua “gangnam style” ha svolto un ruolo decisivo e importante al fine della crescita di questo genere, rendendo la sua canzone un fenomeno mondiale. Attualmente ci sono persone che al di fuori dell’Asia seguono il Kpop (soprattutto in America Latina) ma sono comunque una minoranza rispetto chi segue quei generi più famosi; un motivo principale per cui non ha poi così successo fuori dall’Asia sicuramente è la lingua che non viene chiaramente capita (sebbene su internet si trovino una marea di traduzioni di canzoni, interviste ecc),  la cultura, che effettivamente è ben diversa dalla nostra, e infine : “credo che il diverso faccia sempre un po’ di paura quando non si conosce e proprio non si vorrebbe conoscere ciò che non è uguale a noi”.

kpop fandom, kpop fan cafe, kpop ranking, chinese kpop fandom, chinese kpop fan cafe, kpop ranking china

Gli artisti più conosciuti sono gli EXO, SHINee, BigBang, PSY, Girls’ Generation, TWICE, GOT7, Super Junior, BTS. I nomi appena menzionati sono fra i più famosi, ma ce ne sono anche altri.  Ogni gruppo ha uno stile tutto suo.
Ci sono i cosiddetti Underrated Groups, i gruppi meno seguiti, non perché non talentuosi, ma perché le agenzie non li sponsorizzano abbastanza o anche perché in Corea c’è molta competizione e quindi  spesso gli artisti vengono a loro volta coperti da altri.
Citiamo quindi altri artisti molto validi fra cui: Monsta X, B.A.P, Seventeen, Astro, Victon, UP10TION, Block B, 24k, BTOB, Winner … e ce ne sarebbero molti altri!

Chi fa parte del Kpop?

I fandom
Chi segue il Kpop si chiama “kpopper” . Solitamente i kpoppers non seguono mai un solo gruppo: una volta che cadi nel vortice del kpop, comincerai ad innamorarti di tanti gruppi (o solisti) e della loro musica.
I fandom sono svariati e sono anche molto grandi. Dal momento che il Kpop sta diventando molto famoso anche all’estero spesso i fandom si dividono in fan coreani e fan internazionali (come nel caso delle ARMY, fans dei BTS). Intervistando molti ragazze e ragazzi, ho capito che sarebbero molto felici se i loro artisti venissero conosciuti da più persone, ma c’è l’altra faccia della medaglia: non sempre le new entry si comportano in maniera matura, perciò consiglio vivamente a chi è interessato a conoscere meglio il Kpop, di entrare nel fandom con spirito rispettoso.

Essendo un fandom molto grande ha, come tutti i fandom grandi, un lato buono e un lato marcio e immaturo. Io personalmente con il fandom italiano mi trovo benissimo, siamo una bellissima famiglia che pensa al bene dei ragazzi e al nostro in equal maniera.

Sui fandom ci sarebbe molto da dire, ma lo approfondiremo nel prossimo articolo.

Gli Idols
Le persone che fanno parte del Kpop sono chiamati K-idols. Gli idols sono ragazzi e ragazze che, già da giovane età, iniziano un percorso di trainee (apprendistato che va dall’ infanzia all’ adolescenza), dove vengono preparati nella musica, danza e lingue, per poi arrivare al debutto come Idol e quindi una persona in grado di fare un’esibizione completa. Il kpop non è formato solo da gruppi di ragazzi che cantano e ballano, ci sono anche le band (es. Ft island) che sono bravissimi a suonare!

Risultati immagini per KPOP
EXO

Gli artisti del Kpop non sempre sono coreani, infatti nei gruppi  si trovano molti asiatici “stranieri” (Thailandesi, Cinesi, Taiwanesi, Giapponesi); difficilmente ci sono occidentali.

Esempi sono: EXO: Kris (ex membro), Tao (ex membro), Luhan (ex membro) e Lay (ancora parte del gruppo) che provengono dalla Cina
GOT7: BamBam (Thailandia), Jackson (Cina), Mark (Taiwan) Seventeen: Minghao e Jun (Cina) Twice: Momo, Sana e Mina (Giappone), Tzuyu (Taiwan) Dreamcatcher: Handong (Cina) Pentagon: Yuto (Giappone), Yanan (Cina)

Per diventare un idol ci sono due modi: o attraverso un’audizione ufficiale o tramite dei rappresentanti delle varie compagnie che “ti fermano tranquillamente a caso per strada e ti chiedono se vuoi far parte di quella particolare agenzia”. Molti Idol hanno affermato di essere entrati a far parte della propria agenzia secondo qust’ultima modalità. Ovviamente poi bisogna dimostrare di aver talento nel canto o nel rap, e se possibile anche nella danza.Risultati immagini per Kpop gif dance

Il trainee ha una durata diversa a seconda della persona e che può durare anche diversi anni. Quando sono pronti – ovvero se superano i vari showcase – l’agenzia li fa debuttare singolarmente oppure forma il gruppo, che può essere formato da tanti membri o da pochi (anche duetti), a seconda della scelta dell’agenzia stessa. Il Kpop è molto vario, all’interno di un gruppo ci possono essere vari generi di artisti e di ambo i sessi: gruppi maschili, femminili e anche misti.
Debuttare con un gruppo è più comune, anche se spesso uno o più componenti di un gruppo (in genere il main vocalist, cioè il cantante principale) rilasciano un album solista nel corso della loro carriera. Alcuni esempi sono G-Dragon dei BigBang, Taeyeon delle SNSD, Jonghyun degli SHINee e molti altri.

Risultati immagini per Kpop gif danceUna volta debuttati questi ragazzi/e vengono detti “rookie” per un anno intero.

Curiosità: In passato era comune che i gruppi venissero creati dalle agenzie, mentre ora molti vengono creati attraverso i cosiddetti “survival show”, ovvero programmi in cui persone che vogliono diventare idol competono tra loro. Esempi sono Produce 101, No Mercy, WIN: Who’s Next, Mix & Match, Pentagon Maker. La competizione è sempre molto dura perciò lo stress è alle stellekpop fandom, kpop fan cafe, kpop ranking, chinese kpop fandom, chinese kpop fan cafe, kpop ranking chinaSNSD

Quali sono i compiti di un idol?  Sono cantanti, rapper, ballerini, modelli, attori e chi più ne ha, più ne metta! L’industria musicale coreana è molto diversa dalla nostra: gli artisti coreani si impegnano il triplo di quelli occidentali. Hanno delle routine veramente stancanti: ore e ore di pratica, prove, spettacoli, concerti e impegni vari. Mi chiedo come facciano a sopportare così tante pressioni! Alla fine sono ragazzi semplicissimi che stanno vivendo il loro sogno e meritano solo rispetto.

Curiosità:I comeback sono i periodi in cui devono impegnarsi a promuovere i loro lavoro.  C’è anche il “fansing” occasioni in cui incontrano le fan.kpop fandom, kpop fan cafe, kpop ranking, chinese kpop fandom, chinese kpop fan cafe, kpop ranking chinaSHINee

Gli  Idol  hanno una vita davvero impegnativa: devono provare i passi delle coreografie, lavorare nelle loro musiche (sono LORO che scrivono le loro canzoni) ma ricordiamo sempre che dietro un Idol c’è sempre una persona. Sono ragazzi normali che amano giocare ai videogiochi e cucinare, etc.. così come hanno problemi legati all’autostima. Tengono molto al loro lavoro, infatti ogni giorno si impegnano per migliorare in tutto. Pretendono più del dovuto da se stessi.

The KPOP Dictionary: 500 Essential Korean Slang Words and Phrases Every K-Pop, K-Drama, K-Movie Fan Should Know

Sicuramente non saranno come si mostrano nel palco, ma comunque cercano di essere se stessi.

Curiosità: la dieta (nei girls group principalmente) è un fattore molto importante e spesso rischia di portare l’ idol ad anoressia o problemi mentali, per questo la depressione è molto comune in Corea del Sud. Molti la tengono nascosta perchè hanno paura di ciò che la società potrebbe pensare di loro (stesso discorso per l’ omosessualità). Sono entrambe cose molto sottovalutate da tutti ma che in realtà dovrebbero essere ascoltate.
Spesso la gente li definisce gay o effeminati perchè si truccano ma non hanno ancora capito che sono persone dello spettacolo e che in Corea è TOTALMENTE normale per un maschio ETERO prendersi cura del proprio viso e del proprio aspetto generale.

Come si chiamano?   Gli idol usano nomi d’arte e anche nomi di battesimo nel campo musicale, dipende da loro e da cosa scelgono. Spesso utilizzano degli stage names che hanno un significato dietro (es. C’è il leader degli EXO che si chiama Suho che in coreano significa “Guardiano”. Infatti lui si definisce “guardiano degli exo” in qualità di leader del gruppo) oppure per usare un nome più “commerciale” (inteso come pronunciabile da tutti per venire incontro a chi non parla coreano).

I Gruppi

Quando gli artisti sono trainee vengono già divisi nei gruppi nei quali poi debutteranno. Per fare un gruppo ci vogliono almeno 4 persone, poi ci sono casi dove sono formati da più di 10 persone. Essendo un gruppo, comunque non è semplice distribuire lines per tutti, infatti le parti vanno in base a chi le canta meglio. Poi all’ interno del gruppo ci sono anche vari ruoli e variano da membro a membro, quindi i ruoli vengono divisi ancora di più e hanno più spazio per esprimersi.

kpop fandom, kpop fan cafe, kpop ranking, chinese kpop fandom, chinese kpop fan cafe, kpop ranking chinaF(x)

In un gruppo ogni membro ha una diversa posizione.

– Leader: il leader del gruppo

– Maknae: il più giovane del gruppo

– Main Vocalist: cantante principale

– Main Rapper: rapper principale

– Main Dancer: ballerino principale

– Lead Vocalist/Rapper/Dancer: quello che è bravo a cantare/rappare/ballare ma non quanto il main

– Visual: il membro considerato più attraente in un gruppo. In genere sono più di uno

– Face of the Group: la prima persona che generalmente viene in mente alla gente quando pensa ad un gruppo. Può cambiare col tempo. Ad esempio attualmente negli iKON il Face of The Group è Bobby, nei Monsta X Minhyuk e così via

– Center: il membro più popolare. Si chiama in questo modo perché per la sua popolarità viene appunto piazzato al centro durante servizi fotografici e altri eventi importanti. Anche questo può cambiare col tempo

Sub-unit
Spesso i gruppi composti da tante persone si suddividono anche in sub-unit, ovvero gruppi formati da 2-3 membri, quindi hanno anche l’opportunità di mettere in risalto la loro voce. Poi, ovviamente, molti, oltre a far parte del gruppo, sono anche solisti (esempio GDragon dei Big Bang).

Gli Exo, in particolare sono divisi in due sotto categorie: gli exo M ( che cantano in cinese mandarino) e gli exo K (che cantano in coreano), a volte alcuni membri di un gruppo intraprendono sia la carriera da solisti che quella insieme ai loro colleghi, più voci sono meglio è perché unendo voci molto acute con altre più basse formano delle “variazioni” di suono che sono fantastiche da sentire, infatti vengono chiamate “eargasm”.kpop fandom, kpop fan cafe, kpop ranking, chinese kpop fandom, chinese kpop fan cafe, kpop ranking chinaBigBang

L’impatto di un gruppo
Nei gruppi sono tanti perché ognuno ha un ruolo, ma avere più membri li avvantaggia perché c’è più varietà e diventa più interessante. Un esempio di grandi gruppi sono i Seventeen (sono 13) e gli Exo (sono12).

Sull’articolo di KPopStarz, Shin Dong Kim, un professore di un’università in Corea del Sud ha detto che, visti i gusti e le diverse preferenze dei fan, più grande è il gruppo, più alta è la possibilità di “accontentarli”. Inoltre ha anche affermato che è un modo per far riposare i membri del gruppo che possono dividersi gli impegni. Molto spesso capita, comunque, che un gruppo si divida in altri “sottogruppi” o che uno o più membri pubblichino un proprio album restando a far parte lo stesso del gruppo con cui hanno debuttato.

kpop fandom, kpop fan cafe, kpop ranking, chinese kpop fandom, chinese kpop fan cafe, kpop ranking chinaSuper Junior

Perché sembrano cosi tanti? Sembrano così tanti probabilmente perché noi “occidentali” siamo abituati a vedere solisti e gruppi musicali da quattro/cinque persone.

Come si impara a distinguere i membri di un gruppo?

Tutti noi kpoppers internazionali all’inizio li vedevamo uguali, poi ci siamo abituati ed ora non abbiamo problemi. Hanno comunque un tipo di bellezza molto più delicato e totalmente diverso dal nostro ed è normale confonderli. È una domanda che ricevo spesso e non ti nego che spesso mi arrabbio perché alla fine siamo noi ad etichettarli e a discriminarli.

Si impara a distinguere i visi dei propri idol col tempo, guardando i loro video e imparando le loro caratteristiche facciali, non sono tutti uguali.  Si raccomanda di esercitarsi anche prendendo foto dove sono tutti insieme.

Inizialmente è difficile distinguerli, sembrano tutti uguali. Poi più guardi dei loro video o foto e più noti le differenze tra loro e ad un certo punto ti chiedi anche come facevi a non distinguerli se sono diversissimi tra loro.

Risultati immagini per BTSBTS

Si sconsiglia vivamente di imparare QUALSIASI gruppo dai capelli: a quasi ogni comeback cambiano stile di taglio e colore (preghiamo tutti che non diventino pelati per le tinte).

Io personalmente per impararli ho usato video su YouTube dove spiegavano la personalità di ognuno aggiungendo un video o più. Anche i crack li consiglio in questi casi (se non li conoscete sono video formati da pezzi divertenti di altri video)Immagine correlata

Basta con questo stereotipo di “son tutti uguali sti cinesi”, perché probabilmente loro pensano la stessa cosa di noi. Siamo abituati a vedere il mondo da un ‘punto di vista occidentale’ così appena vediamo qualcosa di diverso lo associamo ad una precisa razza e non riusciamo a coglierne le differenze e sfumature del viso. È complicato ma una volta fatta l’abitudine, non sono poi così differenti da noi.

Il trucco è guardare gli occhi, poi guardare i loro punti particolari (ad esempio le fossette), gli “ignoranti” affermano che gli orientali sono tutti uguali ma è assolutamente errato, ognuno è completamente diverso dall’altro

Le agenzie

Le agenzie  hanno una percentuale sulle vendite, quindi o diventi famoso e quindi potrai ricevere anche tu una buona percentuale, oppure devi trovare un secondo lavoro che ti permetta di vivere.

The KPOP Dictionary: 500 Essential Korean Slang Words and Phrases Every K-Pop, K-Drama, K-Movie Fan Should Know

Se deciderai di continuare a seguire il kpop sentirai di sicuro parlare delle “Big 3”. Le Big 3 sono YG Entertainment, JYP Entertainment ed SM Entertainment, le tre agenzie discografiche più famose. I gruppi sotto queste tre agenzie godono di una grandissima popolarità, quindi sono spesso accusati dalle fan di gruppi appartenenti ad agenzie diverse di avere “vita facile” rispetto agli altri.

Sotto la YG ci sono BigBang, 2ne1 (gruppo femminile famosissimo, ora però si sono sciolte), iKON, Winner, Blackpink, Akmu, Epik High ecc Sotto la JYP ci sono GOT7, Twice, Day6, Stray Kids ecc Sotto la SM ci sono Super Junior, SNSD, EXO, Red Velvet, NCT ecc

Putroppo è capitato che uno o più membri abbiano lasciato il gruppo o di loro iniziativa o a volte a causa di uno scandalo, come è successo a Jay Park che ha abbandonato i 2PM (gruppo della JYP) dopo uno scandalo.

Nel particolare caso di Kris, Tao e Luhan tutti e tre hanno abbandonato la SM perché secondo loro i membri cinesi non venivano trattati allo stesso modo da quelli coreani. A volte i membri stranieri non vengono trattati allo stesso modo dei coreani.

Nel caso di Jay Park sono stati trovati sul suo MySpace (il fatto è successo nel 2009 credo) dei post in cui si lamentava di quanto facesse schifo la Corea e di come odiasse essere un artista lì (lui era coreano ma nato e cresciuto in America). I fan coreani non l’hanno presa bene e l’hanno voluto fuori dal gruppo, anche se poi qualche mese dopo lo volevano di nuovo. Lui non è ritornato con i 2PM ma è ritornato da solista e ora è molto famoso


Personalmente, mi sono appassionata subito al Kpop, mi si è letteralmente aperto un mondo che prima ignoravo e penso che sarebbe davvero una bella cosa se tutti iniziassero a conoscere meglio questo genere musicale. Sicuramente il mio obbiettivo principale è quello di cancellare i pregiudizi che aleggiano attorno a cose che non si conoscono, ma sarei davvero felice se qualcuno leggendo questo articolo fosse interessato ad andare avanti e scoprirne di più.
Ora sapete le basi, che cosa è il Kpop, ma forse potrebbe esserci qualcosa che potrebbe spingere una fangirl ad entrare in questo fandom e penso che questa cosa può essere spiegata solo da un’altra fan:

Magari mi sbaglio, ma per me sono completamente diversi dagli artisti occidentali. Innanzitutto ci tengono veramente ai fan, e non li danno per scontato come si fa in genere in occidente. Questo perché sanno che dai fan dipende il loro successo, ma anche perché sentono il calore del loro affetto ad ogni concerto, ad ogni peluche che gli regalano, ad ogni complimento o confessione che gli fanno. Quando gli idol postano delle cose qui su Twitter o su Instagram, che siano semplici foto o altro, chiedono sempre ai fan se hanno mangiato, se stanno bene, di coprirsi perché fa freddo. Ogni volta che ci vincono un premio ringraziano i fan e le persone che li hanno aiutati. Molti di loro sono attivi nel sociale e anche se l’omosessualità è praticamente un tabù in Corea molti non si vergognano di dire che supportano la comunità lgbt.

Io sono veramente rimasta colpita! Sono sicura che ci sono -come in ogni cosa- aspetti positivi e negativi, ma il Kpop è qualcosa in cui sicuramente vale la pena entrarne a far parte.

L’iniziativa che vorrei proporre, a chi segue già il Kpop o chi ne vuole far parte, è quella di usare principalmente l’hashtag #WhatsKPOP (se volete potete usare anche #jointhekpopfandom o #welcometothekpopfandom) e spiegare in un post che cos’è per voi il Kpop e perchè entrare in questo fandom in modo da farlo conoscere a più persone. Inoltre, mi raccomando di seguire sempre il mio profilo twitter, per ricevere nuovi aggiornamenti sulla serie di articoli targati #WhatsKPOP e magari farne parte anche voi! Infatti vi ricordo, che per scrivere questi articoli, intervisto sempre Kpoppers su un argomento in particolare e quindi se  volete contribuire vi  basta semplicemente seguirmi sui social e aspettare la prossima intervista!

Ringraziamenti
@today_bae ;@panicattheputh ;@amandaandrowdy3 ;@_federic4__ ;@lefossettediRM;@Irishsmilehj ;@yukatsaji ;@DianaZDance;@NonnaHaozi;@BTSitaofficial ;@_bangtan_23;@ikon_italy;@parkjimjnie;@Alba_ninja ;@_LibrArmy_;@InLxveWithMusic;@emaklaine ;@paoladp3;@Jiminismysmile ;@SofyaWoods ;@Jennife14409919;@sylviatlas ;

Immagine correlata

L’avventura WhatsKPOP

L’iniziativa

WhatsKpop: le basi

WhatsKpop: Il fandom (in cerca di interviste)

WhatsKpop: I BTS

WhatsKpop: Gli EXO (in cerca di interviste)

WhatsKpop: I Monsta X (in cerca di interviste)

WhatsKpop: I GOT7 (in cerca di interviste)

WhatsKpop: Gli SHINee (in cerca di interviste)

WhatsKpop: Gli IKON 

WhatsKpop: Le Idols girl (in cerca di interviste)

Se volete proporvi per queste interviste, o volete suggerirmi nuovi argomenti, potete trovarmi su twitter o scrivermi alla mail: sara.scrive.official@gmail.com

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Avatar
About Sara 311 Articles
Sara. Roma. 7 sorelle. Fangirl a tempo pieno. La leggenda narra che io sappia disegnare oltre che essere pazza per i Jonas Brothers.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.