WandaVision | Recensione 1×06

È tempo di Halloween a WestView e i gemelli sono pronti festeggiarlo con zio Pietro! Questa volta ci tuffiamo negli anni ’90 e con una sigla ispirata a Malcolm davvero divertente.
Come sempre ci saranno spoiler a seguire, perciò vi consiglio prima la visione dell’episodio.


Zio Pietro

PietroL’arrivo di Pietro a WestView ha certamente movimentato le cose, adesso oltre a Billy e Tommy è come avere un altro bambino in giro perché Pietro è davvero un vulcano di vivacità. Ragion per cui i bambini lo adorano (e anch’io) e non vedono l’ora di fare dolcetto o scherzetto con lui, ciò non toglie il fatto che però Wanda ancora non si spiega la sua presenza. Una delle prime cose che Wanda nota è che il gemello, proprio come lei, non ha più l’accento Sokoviano, oltre al fatto che abbia un altro aspetto.
Pietro ricorda di essere stato sparato nel mezzo della strada, ma la cosa sembra non turbarlo minimamente e ci scherza persino su (quindi mantiene il carattere che ha nel franchise degli X-Men). La cosa interessante è che non ricorda nulla dopo quell’evento, se non Wanda che lo chiama e il suo arrivo a WestView, inoltre confessa di avere ricordi offuscati del loro passato.
Ma mentre Wanda, Pietro, Billy e Tommy si preparano per celebrare Halloween, Visione – seppur in costume – dice che è di turno nella ronda di quartiere e perciò non si unirà a loro.

Esplorando WestView

Nella scorsa puntata Visione aveva confessato a Wanda di aver notato l’assenza di bambini a WestView, adesso invece la città ne è colma e sono tutti in giro per festeggiare Halloween.
Mentre Wanda e Pietro sono fuori con i gemelli, Visione ne approfitta per esplorare meglio la città, allontanandosi sempre più dal loro quartiere ed è lì che le cose cominciano ad essere strane. Di fatto più ci si allontana dal centro città più i cittadini si muovono lentamente e in loop, come la donna che continua a ripetere lo stesso movimento e sta chiaramente soffrendo perché si possono notare le sue lacrime.
Visione si avvicina sempre più al confine di WestView mentre Wanda e Pietro non sospettano nulla, finché Wanda non si imbatte in Herb. L’uomo dice a Wanda che Visione non è di turno, la cosa buffa è che mentre parla con lei lo avvisano dei guai che qualcuno sta facendo in giro e quel qualcuno sono Pietro, Billy e Tommy.

I segreti di Hayward

Fuori dal confine il direttore dello S.W.O.R.D estromette Monica, Darcy e Jimmy da ogni cosa poiché è intenzionato ad eliminare Wanda. Ma i tre non demordono e grazie a Darcy riescono ad accedere ai suoi file, così scoprono che non solo Hayward è in grado di tenere sotto controllo ciò che accade oltre la barriera, ma che sta anche tracciando i movimenti di Visione seguendo la scia del vibranio in decadimento. Ma perché Hayward è così intenzionato a mettere le mani su Visione? Abbiamo già visto che l’organizzazione aveva smantellato Visione per condurre esperimenti, qualunque cosa vogliano farne non promette nulla di buono. Inoltre Darcy trova tra i file l’esito dei test eseguiti su Monica e come già sospettavamo l’aver attraversato due volte la barriera sta cambiando la sua struttura molecolare, in altre parole sta acquisendo i poteri che ha anche nei fumetti.
Hayward inoltre ha i segni vitali dei cittadini intrappolati a WestView e sa che più sono vicini al confine più questi sembrano essere in “pausa” e perciò Monica propone di tornare nuovamente in città.
Nello stesso momento Visione trova Agnes al confine della città, la donna è in “pausa” nella sua auto e lui la risveglia come ha fatto con Norm. Agnes si agita e gli chiese se sia morta dal momento che lui lo è, ma Visione non lo ricorda e quando lei chiede se è stato mandato dagli Avengers per salvarli tutti lui chiede chi sono gli Avengers. Più confuso che mai e non potendo aiutarla Visione la fa tornare nel solito stato in cui sono gli abitanti di WestView e le promette che li salverà tutti.

Fuori dal confine

Intanto in centro città Wanda e Pietro scoprono che Tommy ha la super-velocità come suo zio e mentre i bambini giocano Pietro inizia a fare domande strane. Pietro sa che quella realtà è fittizia e chiede a Wanda dove teneva nascosti i bambini della città fino a quel momento e come ha fatto a creare tutto ciò. Wanda gli risponde che non sa come ha fatto, ma che provava soltanto un gran vuoto e solitudine, perciò Pietro non trova sbagliato ciò che sta facendo.
Visione attraversa la barriera e inizia a sgretolarsi, ma Hayward non agisce e resta lì a guardare anziché prestare aiuto mentre Visione chiede aiuto per gli abitanti, inoltre ammanetta Darcy per impedirle di agire. In quel momento anche i poteri di Billy emergono poiché avverte che Visione è in pericolo e che sta soffrendo, perciò corre da Wanda per avvertirla. Sapendo di non poter arrivare in tempo Wanda letteralmente mette in pausa ogni cosa e rilascia un’ondata di energia per espandere la barriera e salvare Visione. Gran parte degli agenti e tendoni dello S.W.O.R.D vengono inglobati dalla barriera trasformandosi in un circo e purtroppo anche Darcy è tra le “vittime”.

Considerazioni Generali

Ogni settimana mi ritrovo a fine puntata dicendo “Wow che bomba!” perché più si va avanti più succedono cose che lasciano a bocca aperta!
Ma partiamo dalle cose allegre e semplici, io adoro Pietro, anche se ci sono dei momenti in cui è sospetto perché sa cose che non dovrebbe sapere. Il carattere, come già detto, è lo stesso dell’universo degli X-Men e il suo rapporto con Billy e Tommy è meraviglioso. Su Pietro circolano numerose teorie, ma personalmente sono propensa a credere che la sua presenza serva ad aprire le porte ai mutanti nel Marvel Cinematic Universe.
La “missione” di Visione però è il fulcro dell’episodio, ormai è pienamente consapevole che la sua vita è una menzogna e indaga per conto proprio. La cosa che salta subito all’occhio è il fatto che più si allontana da Wanda più tutto diventi statico e questo potrebbe dipendere dal fatto che lei non ce la faccia a controllare tutte quelle persone contemporaneamente. Visione è intenzionato a scoprire la verità non per se stesso, ma per salvare gli abitanti della città ed è proprio questo il bello del personaggio, lui è sempre predisposto a proteggere e salvare gli altri a costo della propria vita, come già visto in Infinity War.
Confesso che anch’io mi sono emozionata nel vedere Billy e Tommy manifestare i propri poteri per la prima volta, cari lettori abbiamo appena visto i primi Young Avengers utilizzare i loro poteri e non vedo l’ora di sapere dove ci porterà tutto questo. Dall’emozione si passa però alla sofferenza, ho provato un’enorme tristezza per Wanda quando confessa a Pietro il suo dolore e solitudine dopo la morte di Visione e il fatto che veda nuovamente suo fratello morto è stato persino peggio.
Infine, Hayward nasconde fin troppe cose e dubito siano cose buone o innocue, perché tiene nascosti i risultati dei test di Monica? Perché è così interessato a Visione? E l’ho odiato non poco per non aver aiutato Visione e aver condannato Darcy a diventare “prigioniera” di WestView.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Anna
About Anna 81 Articles
Mi chiamo Anna, ho 23 anni e vivo a Napoli. Sono una nerd che ama la Marvel, Star Wars ma sono anche una serie tv addicted e amante dei videogiochi, in particolare quelli di fantascienza. Amo leggere e scrivere sin dai tempi delle medie e sono felice di aver trovato questo spazio in cui parlare delle mie passioni!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.