Kesha parla degli abusi subiti nell’album Rainbow

Kesha, conosciuta per il brano TiK ToK, è tornata dopo cinque anni dal suo ultimo album nel 2017 con “Rainbow” che parla della sua rinascita dopo i periodi tormentati e difficili che ha passato.

Le accuse al manager

La storia affonda le sue radici nel 2005 quando Kesha aveva 18 anni e firmò il suo primo contratto. All’epoca Lukasz Gottwald, meglio conosciuto come Dr Luke, aveva abusato della ragazza, priva di sensi, dopo averla drogata. Gli abusi non si sono mai fermati con il passare degli anni, anzi sono addirittura aumentati, Dr Luke ha però sempre negato che le accuse fossero fondate, la ragazza infatti non aveva nessuna prova schiacciante. Nel 2014 Kesha ha finalmente avuto il coraggio di sporgere denuncia per i maltrattamenti e gli abusi subiti, ma il caso fu archiviato per mancanza di prove. Lady Gaga e molte atre astiste si sono schierate dalla parte di Kesha. Infatti la cantante aveva mandato un messaggio a Lady Gaga in cui le confessava ciò che aveva subito e aggiungeva che anche Katy Perry era stata stuprata dallo stesso Luke. La cantante, uscita sconfitta e in lacrime dal tribunale, ha deciso infine di ritirare le accuse. Dr Luke è stato però licenziato dalla Sony e Kesha, diventando executive producer del suo progetto, è potuta tornare in pista rilasciando Rainbow.

 

Rainbow

Rainbow parla sicuramente di rinascita, il messaggio fondamentale è quello di riuscire a vedere la luce dopo i periodi bui, perchè c’è sempre un arcobaleno alla fine della pioggia. Nella canzone che prende il titolo dall’album stesso infatti Kesha fa trasparire tutta la sua voglia di vivere e di andare avanti.

I’ve found a rainbow, rainbow, baby
Trust me, I know, life is scary
But just put those colors on, girl
Come and play along with me tonight

Ho trovato un arcobaleno, arcobaleno, baby
Fidati di me, lo so, la vita è spaventosa
Ma basta mettere quei colori, ragazza
Vieni e gioca insieme a me stasera

I’d forgot how to daydream
So consumed with the wrong things
But in the dark, I realized this life is short
And deep down, I’m still a child
Playful eyes, wide and wild
I can’t lose hope, what’s left of my heart’s still made of gold

Avevo dimenticato come è sognare ad occhi aperti
Così consumata dalle cose sbagliate
Ma nel buio, ho capito che questa vita è breve
E in fondo, sono ancora una bambina
Occhi allegri, grandi e selvaggi
Non riesco a perdere la speranza, ciò che resta del mio cuore è ancora d’oro

Learn to let go

La canzone parla di come qualsiasi cosa accaduta nella sua vita, bella o brutta, l’abbia fatta diventare la persona che è, ma è necessario lasciare andare il passato per poter andare avanti. Nella canzone la depressione è rappresentata da un uomo nero che l’ha spaventata e tenuta imprigionata per anni.

Had a boogieman under my bed
Putting crazy thoughts inside my head
Always whispering, “It’s all your fault”
He was telling me “No, you’re not that strong”

Avevo un uomo nero sotto il mio letto
Che metteva pensieri folli nella mia testa
Sussurrando sempre, “E’ tutta colpa tua”
Mi stava dicendo: “No, non sei così forte”

So I think it’s time to practice what I preach
Exorcise the demons inside me
Whoa, gotta learn to let it go
The past can’t haunt me if I don’t let it
Live and learn and never forget it

Penso che sia il momento di praticare ciò che predico
Esorcizzo i demoni dentro di me
Whoa, devo imparare a lasciar andare
Il passato non mi può perseguitare se non glielo permetterò
Vivere e imparare e non dimenticarlo mai

Bastards

Il brano incita a non a non lasciarsi abbattere e Kesha mostra tutta la sua forza, quella stessa forza che nonostante tutto l’ha portata a non abbattersi e a continuare a credere in se stessa.

And I’m so sick of crying, yeah
Darling, what’s it for?
I could fight forever, oh, but life’s too short
Don’t let the bastards get you down, oh no
E sono stanca di piangere, yeah
Cara, per cosa?
Potrei combattere per sempre, oh, ma la vita è troppo corta
Non lasciare che i bastardi ti buttino giú, oh no

Praying

Kesha afferma: “Questa canzone è su di me mentre trovo la pace, nel fatto che non posso controllare tutto, perché il tentativo di controllare tutto mi ha ucciso. E’ sull’imparare a lasciare andare e rendersi conto che l’universo è sotto il controllo del mio destino, non di me”. La canzone parla chiaramente di Dr Luke al quale la cantante augura di cambiare e lo ringrazia perchè grazie a lui è diventata forte.

Well, you almost had me fooled
Told me that I was nothing without you
Oh, but after everything you’ve done
I can thank you for how strong I have become

Beh, mi hai quasi ingannata
Mi ha detto che non ero niente senza di te
Oh, ma dopo tutto quello che hai fatto
Posso ringraziarti per quanto sono diventata forte

I hope you’re somewhere praying, praying
I hope your soul is changing, changing
I hope you find your peace
Falling on your knees, praying

Spero che tu stia pregando pregando
Spero che la tua anima sta cambiando, cambiando
Spero che tu trovi la tua pace
Crollando sulle ginocchia, pregando

I’m proud of who I am
No more monsters, I can breathe again
And you said that I was done
Well, you were wrong and now the best is yet to come
‘Cause I can make it on my own
And I don’t need you, I found a strength I’ve never known

Sono orgogliosa di chi sono
Non ci sono più mostri, posso respirare di nuovo
E tu mi hai detto che io ero finita
Beh, hai sbagliato e ora il meglio è ancora venire
Perché posso farlo a modo mio
E non ho bisogno di te, ho trovato una forza che non ho mai conosciuto

 

Voi avevate ascoltato Rainbow? Cosa ne pensate? Scrivetelo nei commenti!

Qui Veronica Scrive, passo e chiudo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Veronica
About Veronica 24 Articles
Mi chiamo Veronica, sono critica al punto giusto, ironica, creativa e femminista. Mi piace leggere, scrivere, informarmi e fare altre cose che la gente pensa siano inutili. Amo viaggiare e provare cose nuove, divertirmi e raggiungere i miei obbiettivi.

1 Commento

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.