My ID is Gangnam Beauty | La bellezza non è tutto

My ID is Gangnam Beauty, anche conosciuta come ID: Gangnam Beauty (in Hangul:내 아이디 는 강남 미인 o Nae Aidineun Gangnammiin), è una serie televisiva sud-coreana, trasmessa sulla JTBC nel 2018.
Il drama è composto da 16 episodi dalla durata di un’ora ciascuno.
La storia è basata sul
webtoon (tipologia di fumetto digitale nato in Corea del Sud) omonimo, pubblicato nel 2016 da Naver Webtoon.

Trama

My ID is Gangnam Beauty racconta la storia di Kang Mi Rae che, fin da piccola, a causa del proprio aspetto, ha dovuto subire anni di bullismo spietato. Per intraprendere una nuova vita e ottenere una meritata possibilità, decide di sottoporsi alla chirurgia plastica per cambiare completamente il proprio volto.
All’università, nella facoltà di chimica a cui è iscritta, incontra un suo ex compagno delle medie, l’apparentemente impenetrabile Do Kyung Suk, che riesce a capire e a giudicare le persone per ciò che sono realmente e non solo basandosi sulla loro apparenza fisica.
Sarà infatti lui a prendere le difese di Mi Rae, quando, fra i corridoi dell’università, incominceranno a girare delle voci, che la definiscono Gangnam Beauty (termine denigratorio utilizzato in Corea del Sud per definire coloro, principalmente le donne, che sono attraenti, ma che evidentemente hanno subito interventi chirurgici).
Per guardare il trailer, clicca qui.

Cast

Im Soo-Hyang

Im Soo-Hyang

È la dolce Kang Mi Rae.
La ragazza cerca di abituarsi alla sua bellezza mozzafiato, che la porterà ad essere definita come il risultato di infiniti interventi chirurgici. È terrorizzata dal fatto che gli altri possano scoprire il suo ‘oscuro’ passato, soprattutto perché non sa se Kyung Suk l’abbia riconosciuta.
Mi Rae, per sentirsi accettata, faticherà a valutare correttamente le persone che la circondano.
Adorabile e goffa, cercherà di fare del suo meglio per eccellere nel suo corso di studi e affrontare i soprusi.

Cha Eun-Woo

Cha Eun-Woo

Cantante degli ASTRO e attore, è Do Kyung Suk.
È il tipico protagonista ‘Tsundere’, termine giapponese per indicare qualcuno che, appare scontroso, ma che si rivela gentile.
Conosce Mi Rae dalla scuola media ma non l’ha mai giudicata nonostante la sua popolarità.
Cerca di difenderla dai pregiudizi della gente e proverà di metterla in guardia su Hyun Soo-Ah.
È molto diretto e sincero e non si tira indietro davanti alle ingiustizie.

Jo Woo Ri

Jo Woo Ri

È Hyun Soo-Ah.
Personaggio ambiguo e sfuggente.
Amata da tutti per la sua gentilezza e bellezza, in realtà, cela un un animo più complesso e tormentato. Alla continua ricerca di ammirazione, creerà delle situazioni spiacevoli che culmineranno con un gesto drammatico e inaspettato.
Ragazza subdola che rivelerà solo alla fine di soffrire della stessa pressione sociale di Mi Rae.

Kwak Dong Yeon

Kwak Dong-Yeon

È Yeon Woo-Young.
Studente laureato che conosce i protagonisti in quanto assistente del dipartimento di chimica. È molto popolare fra gli studenti per il suo fascino e per il suo carattere educato. Si troverà a dover condividere la propria casa con il cocciuto Do Kyung Suk.
Si innamorerà di Mi Rae, inizialmente per la sua bellezza e, in seguito, per il suo carattere e per la passione comune per I profumi.

Commento

My ID is Gangnam Beauty

My ID is Gangnam Beauty è una serie che non mi sarei mai aspettata di trovare su Viki.
La scelta dei temi non è stata fatta in maniera superficiale ma è stata riempita di significato.
In questo drama vengono affrontati argomenti che, per quanto si possano negare, affliggono la nostra società, soprattutto la fascia giovanile: come tutto si basi sull’apparenza e la bellezza esteriore, senza tener conto di ciò che c’è dentro; di come, se ti discosti dai canoni imposti, vieni subito reso un bersaglio facile di commenti maligni o non richiesti.
Affiorano degli insegnamenti importanti dalle varie storie dei protagonisti: non tutto si basa sull’aspetto fisico, non bisogna dar peso a ciò che la società pensa di noi e, soprattutto, dobbiamo fidarci di noi stessi ma anche di chi ci vuole bene.
Anche il retroscena dell’antagonista permetterà di vedere un’altra sfaccettatura, più umana, della cattiveria delle persone.

Conclusione

My ID is Gangnam Beauty

My ID is Gangnam Beauty permette di riflettere su determinate sfumature della vita e su come simili esperienze possano portare a differenti strade.
Questo drama rappresenta come le cattiverie gratuite possano lasciare addosso all’individuo delle cicatrici che non passano velocemente.
Mi Rae è un personaggio ben scritto che mostra come il pensiero della società possa avere un grande impatto sulla nostra vita. Un aspetto che ho molto apprezzato è stato il fatto che lei venga rappresentata come una ragazza ‘imbranata’, che fatica ad adattarsi alla sua nuova immagine e che dia un voto alla bellezza altrui: meccanismo che utilizzava quando era piccola per definire l’ammirazione verso qualcuno. Per assurdo, lei è addirittura terrorizzata di stare vicino a Do Kyung Suk, per paura di farlo sfigurare.
Inoltre, questa serie, permette di empatizzare sia con la protagonista che con l’antagonista, rendendo I loro personaggi chiari in ogni loro atteggiamento.

Voi l’avete vista? Se la risposta è sì, fatemi sapere cosa ne pensate. Altrimenti, dategli una possibilità. Vi conquisterà!

Qui da Erica è tutto.

Fighting!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.