Game of Thrones 8×01- Recensione SPOILER

Dopo una lunga attesa durata quasi due anni eccoci di nuovo qui con l’ottava stagione del Trono di Spade. Questa episodio è fondamentalmente preparatorio per quello che succederà nelle prossime puntate. Vediamo, infatti, quasi tutti i personaggi prepararsi per la battaglia imminente con gli estranei. Nonostante ciò l’episodio scorre velocemente mantenendo un buon ritmo. La prima cosa che notiamo è il cambio della sigla, infatti ora vediamo anche l’interno dei luoghi in cui si svolgerà la puntata.  Partiamo quindi con l’analizzare le scene più importanti.

Un bambino sale su un albero per vedere l’arrivo di Jon e Daenerys, questo è un ovvio parallelismo con la 1×01 quando la piccola Arya fa di tutto per farsi largo tra la folla e vedere l’arrivo dei Lannister a Grande Inverno. Notiamo sin da subito che il popolo del Nord non vede di buon grado i nuovi arrivati ma subito i draghi si fanno sentire e la gente scappa terrorizzata, ma non Arya che guarda i draghi affascinata e nemmeno Sansa che però ha uno sguardo più preoccupato.

Assistiamo alle reunion fra Jon e i suoi fratelli e alle presentazioni ufficiali fra Sansa e Daenerys. Anche qui possiamo notare un parallelismo con la 1×01 in cui Ned dice “Winterfell is yours, Your Grace” riferendosi a re Robert.

Lyanna Mormont e Sansa si mostrano abbastanza ostili nei confronti di Daenerys, criticando Jon per aver rinunciato ad essere il Re del Nord. Sansa sta “accettando” Daenerys solo perché si fida di Jon e gli vuole bene, ma sicuramente non si lascerà mettere i piedi in testa. Il problema è che tutte queste discussioni sono totalmente futili dato che gli Estranei si stanno avvicinando e forse non ci sarà nemmeno più un castello dove regnare.

Vediamo finalmente l’incontro tanto atteso tra Arya e Jon che aspettavamo tutti dalla prima stagione e che ci ha fatto tanto emozionare.

Passando ad Approdo del Re vediamo le flotte di Euron e le cappe dorate raggiungere Cersei.  Quest’ultima è un po’ delusa dal fatto che le cappe dorate non abbiano con loro gli elefanti che le erano stati promessi. Comunque sia Euron riesce nel suo intento, ovvero quello di andare a letto con Cersei. Il pensiero che mi sono fatta è che Cersei sia veramente incinta e che voglia far credere a Euron che il bambino sia suo per proteggere se stessa e il figlio, altrimenti non si sarebbe mai concessa a lui.

Intanto mentre Euron è da Cersei, Theon ne approfitta per riscattarsi e per salvare la sorella Yara imprigionata in una delle navi di Euron. Dopo però dice alla sorella di voler andare a Grande Inverno per raggiungere gli Stark.

Un’altra scena che ho trovato interessante è quella di Cersei che ordina a Bronn di uccidere Tyrion e Jaime in cambio di una buona ricompensa, cosa farà quindi? Non scordiamoci che è un mercenario ma anche che durante tutti questi anni si è molto affezionato ai due fratelli Lannister. Inoltre in un intervista l’attore che interpreta Bronn ha affermato che il suo personaggio sarà odiato da molti in questa stagione, non so voi ma io sono preoccupata.

Varys, Davos e Tyrion parlano di un possibile matrimonio tra Jon e Daenerys e infatti è la cosa che avrebbe più senso. In questo modo Daenerys verrà accettata dal Nord e tutti e due teoricamente potrebbero essere i legittimi eredi al trono.

I draghi intanto sembrano non gradire il clima freddo e trovano poco cibo a disposizione, questo potrebbe voler dire che non riusciranno a crescere e che saranno più deboli. Finalmente vediamo Jon che riesce a cavalcare Rhaegal. La scena fra Jon e Daenerys davanti alla cascata ghiacciata mi ha ricordato quella nella grotta fra Jon e Ygritte, entrambe infatti dicono a Jon di restare insieme per sempre nel posto in cui si trovano. Visto quello che è successo con Ygritte, questo fa presagire un brutto destino per Daenerys.

Assistiamo anche all’incontro fra Arya e Gendry, potrebbe succedere qualcosa fra loro in futuro?

Scopriamo che Tormund e Beric sono sopravvissuti alla caduta della barriera e che il piccolo lord Umber è stato ucciso dagli Estranei e inserito in un disegno a spirale che ricorre molto nella serie. Senza menzionare il fatto che il bambino ha fatto venire un infarto a tutti gli spettatori con quell’urlo.

Sam finalmente svela a Jon la verità sulla sua identità e quest’ultimo sembra non prenderla bene (logicamente), vedremo nelle prossime puntate come affronterà il suo dilemma esistenziale.

La puntata finisce col botto: Jaime che arriva a Grande Inverno e ad attenderlo è proprio Bran!

A voi è piaciuto questo episodio? Fatecelo sapere con un commento!

Se volete sentirmi parlare ancora di Game of Thrones seguitemi sul mio profilo personale di twitter (@arawynshope). Alla prossima settimana con la recensione della 8×02!

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Avatar
About Noemi 27 Articles
Sono Noemi, una studentessa universitaria di 21 anni. Amo gli animali, viaggiare e scoprire nuove culture. Due delle mie più grandi passioni sono quelle del cinema e della letteratura, proprio per questo mi piacerebbe condividerle con voi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.