Drake di Marta Maddy | Recensione

Titolo: DRAKE – Dark Men Series #3

Autore: Marta Maddy
Genere: Mafia Romance
Volume: Autoconclusivo (Ultimo volume della serie)
Pubblicato da: Collana digitale Darklove/Pubme

Valutazione: ★★★★

Trama

«Mio il tuo sorriso, mie le tue lacrime. Ogni cosa di te appartiene solo a me!» 

Non c’è pace per Erin Williams da quando la sua famiglia è andata in frantumi e lei ha dovuto fare una scelta. Il suo inferno personale porta il nome di Drake Roberts, capo della mafia di San Francisco. Erin è il suo tormento e l’odio che prova nei suoi confronti, sembra ormai l’unico filo a tenerli ancora insieme. Ma c’è stato un tempo in cui Drake avrebbe fatto qualsiasi cosa per quella ragazzina che all’inizio considerava solo una sorella e che alla fine è riuscita a rubargli il cuore. Un tempo che, anche se per motivi totalmente diversi, nessuno dei due riesce a dimenticare.

Drake tiene in pugno Erin, manovra la sua vita e infrange i suoi sogni, giorno dopo giorno. Questa è la sua punizione, qualcosa che strappa a morsi l’anima di entrambi, un gioco pericoloso a cui sono incapaci di rinunciare. Perché, per quanto Drake possa odiarla, Erin è anche l’unica a spegnere il fuoco che ha dentro e che da solo, non riesce a domare. Solo lei. Da sempre lei. Per sempre lei. Ma se l’orgoglio, la vendetta e le umiliazioni, ad un tratto, gli si rivoltassero contro? E se il coraggio e la forza di Erin, fossero il suo sacrificio più grande? Spesso, amore e odio, giocano la stessa partita. Spesso, quando lo capisci, è già troppo tardi.

ESTRATTO:
«La colpa è tua! È colpa tua se ho detto quelle cose.»
Erin sbuffa. «E perché sarebbe colpa mia?»
«Perché devi essere sempre così fottutamente bella» sibilo, stringendo di più il suo braccio. «E perché ti odio da morire.»

COMMENTO:

Finalmente siamo arrivati al capitolo di Erin e Drake, è da quando ho iniziato questa serie che mi chiedevo cosa fosse successo e ora finalmente lo so.
La storia è diversa rispetto alle precedenti perché è più intensa e in più tra i due ci sono dei trascorsi quindi bisogna anche raccontare ciò che successe alcuni anni prima.
Marta Maddy è riuscita ad intrecciare perfettamente presente e passato. In ogni capitolo scopriamo qualcosa di nuovo però, almeno per me, più scoprivo dettagli e più avevo dubbi su quello che era successo.
La storia è un perfetto mix di passione travolgente, amore e odio.
All’inizio, e anche nei volumi precedenti, non riuscivo a capire cosa avesse mai potuto fare Erin per far arrabbiare Drake. Ma poi con i flashback del passato veniamo a saperlo e da una parte capivo Drake ma dall’altra non riuscivo a capire cosa avesse spinto Erin a fare quello che ha fatto. Perché come ha sempre ripetuto Margaret ci doveva per forza essere una spiegazione per quello che era successo, ma ovviamente l’orgoglio di Drake non gli ha permesso di capire che c’era sotto qualcosa finché non ha avuto le prove sotto il naso.
Questa storia è davvero stupenda perché oltre ai battibecchi tra i due c’è dietro anche un grande complotto. Fin dal primo romanzo ho odiato Billy Roberts e in questo volume ho capito che il mio odio era più che fondato. Se prima lo odiavo ma pensavo che comunque essendo un mafioso alcune cose fossero anche giuste più andavo avanti con la storia più capivo che semplicemente era un bastardo.
Scoprire cosa avesse organizzato e che anche dalla tomba sia riuscito a creare problemi mi ha fatto proprio arrabbiare.
Il finale mi è piaciuto moltissimo, finalmente dopo anni c’è un lieto fine ed è anche un lieto fine che mi ha fatto sorridere.
Primo ho adorato il fatto che che Erin non l’abbia fatta semplice a Drake ma ho anche adorato come ha reagito Drake, perché lui è un duro ma con lei è un’altra persona.
Vorrei tanto altri libri di questa serie per scoprire quello che accadrà a tutti i personaggi. Vorrei sapere come andrà tra Erin e Drake, come va la piccola famiglia di Igor e Irina e mi piacerebbe molto sapere se Aleksandr finalmente riesce a comportarsi bene con Lily.
E poi mi è piace molto lo stile di scrittura scorrevole di Marta Maddy, riesce perfettamente a trasportare il lettore nella storia ma soprattutto a creare un modo crudele, dato che si parla di mafia, unito all’amore e alla passione.

Se vi piace come scrivo, cliccate QUI per andare sul mio blog.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.