Best of january: libri, film e non solo

Nuova rubrica: ecco a voi i miei #bestof!

Film, popcorn e cioccolata calda

Tra le nuove uscite al cinema, i film più commentati e le review proposte della nostra cara e dolce Mediaset, questo mese è stato molto carico di pellicole d’ogni genere. Film d’azione? Visti! Commedie romantiche! Sissignore! Drammi liceali? Mh… La notte prima degli esami vale? Beh, in ogni caso, visti!

  • Ralph Spacca Internet – Rich Moore & Phil Johnson

Ricordate tutti Ralph Spaccatutto? Ecco a voi, signori e signore, il sequel del film tanto acclamato nel 2012. La Disney ci delizia con questo capolavoro nuovo di zecca che ha rubato la scena a molti dei film d’animazione usciti negli ultimi mesi nelle sale italiane.

In questa avventura Ralph e la sua graziosa amica Vanellope iniziano un viaggio attraverso il magico mondo di internet per comprare un pezzo di ricambio per Sugar Rush, il videogioco in cui vive la bambina. Internet, come ben sappiamo, può anche essere un posto molto pericoloso e i nostri amici impareranno che una piccola vulnerabilità può causare molti problemi. Questa però è anche una metafora sull’amicizia che i due protagonisti hanno stretto con il tempo. Loro, infatti, dovranno imparare a gestire i loro sentimenti e capire cosa desiderano veramente dalla vita.

Se non lo avete ancora fatto, correte a vederlo e fatemi sapere con un commento qui sotto cosa ne pensate!

  • Storia di una ladra di libri Brian Percival

Qui parliamo di Shoah: un film molto toccante che racconta, attraverso la voce della Morte, la storia di Liesel Meminger: una bambina con la passione per la lettura. Se vuoi saperne di più clicca qui e verrai reindirizzato ad un articolo che ne parla più approfonditamente.

  • Van Gogh, sulla soglia dell’eternitàJulian Schnabel

Conosciamo tutti quel vecchio pazzo che dipingeva e si faceva mantenere dal fratello. Si, quello che si è tagliato un orecchio e l’ha regalato ad una prostituta. Proprio quel pittore post-impressionista che oggi viene amato da tutti:grandi e piccini.

“La notte stellata”, “Il ritratto con il cappello di feltro” e “Il campo di grano” sono solo alcune delle sue opere più famose. Vincent ha avuto una vita molto difficile segnata dagli scontri con una società che non lo capiva, ma soprattutto non lo accettava. Ogni giorno veniva deriso e ciò minava la sua salute mentale, già particolarmente compromessa. Questo film ne racconta la vita, gli anni di dolore passati a Parigi ed i problemi finanziari. Un film da vedere tutto d’un fiato e da condividere con qualcuno che non si scoraggi davanti a quella perdita dell’orecchio: Van Gogh era un genio.

Se amate la sua arte, vi consiglio anche la visione del film”Loving Vincent”: un film d’animazione che vi trasmetterà qualcosa di davvero unico.

Serie tv?

  • Sex Education 

Il protagonista è un ragazzo molto insicuro di nome Otis. Il giovane sa tutto in materia di sesso grazie alla madre terapeuta e, così, Maeve gli consiglia di fondare una clinica all’interno della scuola in modo che tutti gli alunni possano dare una risposta alle loro domande sull’argomento.

Leggero, a tratti romantico e con riferimenti diretti a problematiche che i giovani d’oggi vivono ogni giorno.

  • Pose

Serie tv drammatica ideata negli USA nel 2018 e pubblicata in Italia solo quest’anno. Tra gli attori principali troviamo un meraviglioso Evan Peters che sembra adattarsi ad ogni ruolo che gli viene dato. Ma come fa?

La storia è ambientata nella New York del 1987 in cui si stanno affacciando, all’interno della società, la cultura yuppie e la sfrontata comunità LGBT conosciuta anche come “ball culture”. A spasso tra ipocrisia e sfarzo veniamo a conoscenza della vita nascosta di molti uomini d’affari e personaggi importanti.

Tra Spotify e Youtube

Avete già ascoltato l’ultimo album di Fedez che spazia tra provocazioni di ogni genere e featuring più disparati? No? Beh, dovevo pur citarlo visto che si tratta del disco più discusso!

Nonostante non si tratti solo di nuove uscite, qui di seguito vi lascio la lista delle canzoni più ascoltate da me in questi 31 giorni.

  • E’ smpre belloCoez
  • Feeling GoodMichael Bublé
  • Bartier CardiCardi B
  • Sangria WinePharell William, Camila Cabello
  • FerrariBebe Rexa
  • Baby Came HomeThe Neighbourhood
  • BrioschiFranco126
  • I like me betterLauv
  • BloomTroye Silvan
  • HeavenJulia Michaels
  • 365 FRESHTriple H
  • Have You EverBrandi Carlie 

Books

Per questo mese vi consiglio un solo libro. Non voglio neanche darvi la trama.

Compito per casa: cercatelo in libreria e leggetelo. Si tratta di “La Psichiatra” di Wulf Dorne: un thriller psicologico che demolisce in poche mosse ogni certezza che tu possa aver maturato durante la lettura di queste pagine. Ciò ci insegna che nulla è veramente come appare e che tutto è relativo e per comprendere una storia bisogna guardare ai diversi punti di vista che ci vengono offerti.

Concludo come sempre chiedendovi di lasciarmi un parere qui sotto nei commenti. Se volete consigliarmi qualche canzone o libro sono sempre ben disposta a leggere i vostri messaggi!

Qui Diana Scrive, passo e chiudo!

Se questo articolo vi è piaciuto e volete rimanere sempre aggiornati sui prossimi articoli e sulle news dal mondo cinematografico, letterario o dello spettacolo, seguitemi sul mio profilo Instagram:Diana Chelba , sul profilo Instagram:Scrive Squad, ma soprattutto seguite il profilo Instagram:Sara Scrive.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi restare aggiornato sul mondo dello spettacolo, recensioni, news, interviste e altro ancora non dimenticare di seguirci su:
Condividi su
Avatar
About Diana 9 Articles
Sono Diana, ho solamente diciotto anni e vivo nel sincretismo tra diverse culture. Ciò mi ha aiutata ad essere una persona dalla mentalità aperta e con una grande dose di curiosità e creatività. Amo leggere, ma soprattutto scrivere. Se anche per voi la parola d’ordine è “originalità”, date un’occhiata ai miei articoli!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.